7
gennaio

Pagelle TV del 2020 – Bocciati

alfonso signorini

Alfonso Signorini (Us Endemol Shine)

5 a Tiziano Ferro. A Sanremo l’interprete di Latina ha mancato un’occasione per mettersi in gioco a 360 gradi. Anzi la querelle con Fiorello ne ha rivelato un lato fastidioso. Meglio raccontarsi su Amazon con una docu-autocelebrativa in cui svela e ripercorre, in maniera moderatamente coraggiosa, la sua dipendenza dall’alcol. Sere nere.

5 a Adriana Volpe. Da un suo successo nasce l’insuccesso più grande: dal Grande Fratello Vip ne è uscita talmente bene da essere scelta da Tv8 come volto per l’ambizioso Ogni Mattina. E forse era troppo ambizioso anche per lei. Fly down.

5 ad Alfonso Signorini. In meno di un anno ha avuto in dote ben 50 importanti prime time su Canale 5 ma non è un successo galoppante a spianargli la strada quanto piuttosto la stima dei vertici Mediaset. E sì il reality aveva bisogno di autorevolezza e di una testa pensante al timone ma anche di un padrone di casa esperto e capace di incollare il pubblico al video senza modi di fare da groupie o da alunno alla recita scolastica. Spolpato.

4 a Paola Perego. Da un po’ di tempo riesce a cacciarsi in situazioni complicate proprio come l’impervio slot del primo pomeriggio del sabato di Rai2, come se non bastasse riempito con un talk dai sapori già visti. Ci son cascata di nuovo.

4 ad Antonella Elia. Probabilmente nemmeno ai tempi d’oro era stata cosi presente sul piccolo schermo, con una differenza: allora, pure in piccoli ruoli, faceva la differenza in termini di novità e carica “distruttiva”, ora sembra più una caricatura stropicciata di se stessa. Non è la Rai.

3 a Simona Ventura. Il 2020 potrebbe essere l’anticamera di una rinnovata stabilità in Rai (a marzo arriva Game of Games), per ora si registra il flop della Settimana Ventura, un approdo da dimenticare su Real Time e delle sminuenti campagne social. Nel frattempo, con lei riaccasata in Rai senza un perchè, a Mediaset si consumava l’ennesimo passaggio di consegne della sua Isola. Più che inespresso, il suo potenziale è mortificato (non solo per colpa sua). Pace non trovo.

3 a Gabriel Garko. Finita l’era Ares, l’attore torinese ha fatto coming out attribuendo al sistema menzogne che, invece, proprio lui aveva contribuito in maniera cosciente ad alimentare. Il coming out a gettone ha tutta l’aria di essere l’altra faccia della medaglia delle copertine in cui vendeva la sua eterosessualità.Recidivo.

3 a Daria Bignardi. L’ultimo anno ha sancito definitivamente la morte del suo modello di talk. Fatale il passaggio sul Nove e l’assoluta assenza di cambiamento, come se dalle Invasioni Barbariche su La7 non fosse successo nulla. Eppure le sue interviste ancora potrebbero lasciare il segno, basterebbe un po’ più di volontà. Disarcionata.

2 a Pierluigi Diaco. Un programma mediocre su Rai1, alla fine, si sopporta (più o meno); meno tollerabile sono certe uscite e certe pretese da star consumata. Io & Io.

1 a Morgan. Nel 2020 per rinverdire il solito copione ha usato la vetrina sanremese, prima con l’affaire Bugo e poi, chiudendo l’anno in bellezza, con le polemiche per la sua esclusione. Trito e ritrito.

I PROMOSSI DEL 2020



Articoli che potrebbero interessarti


Pagelle, Nicole-Minetti a Domenica LIve
LE PAGELLE DELLA SETTIMANA TV (1-7/10/2012). PROMOSSI I TELEFILM DI MTV E SQUADRA ANTIMAFIA, BOCCIATA DOMENICA LIVE


gf vip finale
Pagelle TV della Settimana (6-12/04/2020). Promossi Unohorthodox e Tiger King. Bocciati Ferro e Mentana


Festival di Sanremo 2020
Sanremo 2020, le pagelle della terza serata


perego-parliamone sabato
La stagione degli «scandali»

3 Commenti dei lettori »

1. Danilo ha scritto:

8 gennaio 2021 alle 10:18

Tra i bocciati ci doveva essere pure la regina del trash becero.
Protagonista in negativo di due delle scene più agghiaccianti del 2020(la preghiera col politico e l’inviata sull’elicottero). Anche dal punto di vista quantitativo, scoppole a non finire sia nel daytime che la sera. 0 in pagella.



2. PeppaPig ha scritto:

8 gennaio 2021 alle 12:54

Sono d’accordo. Se diamo 2 a Diaco a lei almeno – 10, ma come minimo. Tra “qualità” e ascolti, chi peggio di lei ….



3. graziella ha scritto:

10 gennaio 2021 alle 09:31

la regina del trash((d’urso))))perchè????? se tutte le trasmissioni rai la imitano????se la giudicate vuol dire che la guardate!!!!!



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.