Guida TV



19
aprile

IL TELECOMANDO, LA GUIDA TV DI DM: 19 APRILE 2015. PARTERRE DE ROIS AL MAURIZIO COSTANZO SHOW

Maurizio Costanzo Show - 2015

Programmi tv di stasera – 19 Aprile 2015

Rai1, ore 21.35: Fuoriclasse 3 – Prima Puntata – Nuova Stagione

Fiction di Tiziana Aristarco del 2014, con Luciana Littizzetto, Fausto Maria Sciarappa, Ninni Bruschetta, Ettore Bassi. Prodotta in Italia. Trama: Isa torna al Caravaggio dopo la maternità: l’accoglienza di studenti e colleghi è trionfale e troverà molte novità. Ma il vero problema di Isa è Enzo, che da quando è nata Anna non vede altro che la sua bimba. Una mattina Isa riconosce nella conduttrice di una televendita sua sorella Bea: non la vede da parecchio perché non corre buon sangue.

Rai2, ore 21,10: NCIS (08×12 Congedo Mortale) – Prima Tv

NCIS: Il sottufficiale della Marina J.B. Hicks esce con due vecchi amici. La sua auto viene urtata violentemente da un pick-up grigio e finisce fuoristrada. I due passeggeri si salvano, ma Hicks perde la vita.

Rai2, ore 21,50: Gran Premio del Bahrain di Formula1 – Differita

Rai2 trasmette in differita il quarto round del Mondiale di Formula 1, che si svolge sul circuito di Sakhir. Il Gran Premio del Bahrain, così come accaduto lo scorso anno, partirà al tramonto per finire la sera, sotto le forti luci di un imponente impianto d’illuminazione.

Rai3, ore 21.45: Report – Nuova stagione

Nuovo ciclo di puntate per Report, il programma d’inchieste a cura di Milena Gabanelli. La Sforbiciata: Nella pubblica amministrazione ci sono 48.000 dirigenti che incassano 800 milioni l’anno solo di premio di risultato. L’abolizione dei consigli provinciali invece ha fatto risparmiare allo stato soltanto 110 milioni di euro. Oggi la maggior parte delle province sono in situazione di predissesto finanziario e non riescono a garantire i servizi essenziali per la gestione delle strade, delle scuole e dell’ambiente, ma il ministro Delrio afferma che le risorse basteranno. Paradisi Romani: Per anni oltre 2500 imprese nella Capitale avevano stabilito la propria sede legale in indirizzi virtuali, istituiti nel 2002 dal Comune di Roma solamente per consentire a persone senza fissa dimora di avere documenti d’identità e assistenza sanitaria. Qui sono finite invece anche aziende attive nel settore del commercio, delle attività produttive e migliaia di amministratori di società, che di fatto si sono resi irreperibili, sfuggendo ad ogni controllo.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,




18
aprile

IL TELECOMANDO, LA GUIDA TV DI DM: 18 APRILE 2015. SU RAI3 TORNA ULISSE – IL PIACERE DELLA SCOPERTA

Antonella Clerici

Programmi tv di stasera – 18 Aprile 2015

Rai1, ore 21.30: Senza Parole – Seconda Puntata

Secondo appuntamento con Senza Parole, il nuovo people show condotto da Antonella Clerici, incentrato sui sentimenti. La trasmissione ospita in ogni puntata persone comuni, dando loro l’occasione di comunicare qualcosa d’importante, anche grazie all’aiuto di personaggi famosi, ad una persona cara, un familiare o un amico. Ogni storia è arricchita da spettacolari e personalizzate performance artistiche. Ospiti della puntata saranno Chiara Galiazzo e Marco Masini, tra i protagonisti dell’ultimo Festival di Sanremo, i ragazzi della serie Braccialetti Rossi, accompagnati da Niccolò Agliardi, i bambini di Ti Lascio una Canzone. Lino Banfi, invece, sarà protagonista di 3 incontri con persone che, in qualche modo, hanno condiviso un momento di vita con lui.

Rai2, ore 21,05: Castle (06×23 Nella buona e nella cattiva sorte) – Ultimo Episodio

Mentre Rick e Kate si preparano al giorno del loro matrimonio, una sgradita sorpresa manda all’aria la cerimonia e spinge i due in una strana avventura.

Rai2, ore 21,50: Qualifiche Gran Premio del Bahrain di Formula1 – Differita

Pit Lane e qualifiche in differita del quarto round del Mondiale di Formula 1, che si svolge sul circuito di Sakhir. Il Gran Premio del Bahrain.

Rai3, ore 21.30: Ulisse – Il Piacere della Scoperta – Nuova Edizione

La prima puntata di Ulisse è dedicata allo sbarco di Anzio  avvenuto nel gennaio 1944, durante la Seconda Guerra Mondiale, all’indomani dell’8 settembre che ha segnato uno dei momenti più difficili della storia del nostro Paese. Alberto Angela racconterà quella che è stata definita la “Normandia italiana”; l’arrivo delle truppe alleate sulle spiagge di Anzio, vicino a Roma. Ricostruiremo, grazie a rievocatori storici e all’ausilio dei mezzi bellici originali, quei mesi drammatici che hanno preceduto la liberazione di Roma:   gli attacchi di Cassino, gli scontri con i tedeschi, la lenta sconfitta dell’esercito nazista e il ruolo della resistenza italiana.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,


17
aprile

IL TELECOMANDO, LA GUIDA TV DI DM: 17 APRILE 2015. IL COMMISSARIO MONTALBANO O LE TRE ROSE DI EVA?

Crozza nel Paese delle Meraviglie

Programmi tv di stasera – venerdì 17 aprile 2015

Rai1, ore 21.1o: Il Commissario Montalbano

Giro di boa: il commissario si imbatte in un cadavere galleggiante nel corso della sua consueta nuotata mattutina. E’ il corpo di un uomo in stato di decomposizione avanzata, con polsi e caviglie profondamente incisi. Montalbano giunge alla conclusione che l’uomo è stato assassinato un paio di mesi prima; le correnti hanno trascinato il corpo sulla spiaggia di Marinella, ma il luogo del delitto non è quello. Mentre parla con Ciccio Albanese al porto di Vigata, Montalbano assiste allo sbarco di clandestini da una motovedetta appena attraccata al molo. Ne scendono uomini, donne, bambini. Uno di questi ultimi, otto anni circa, appena messo piede sulla banchina cerca di fuggire; sembra impaurito. Montalbano lo raggiunge, lo prende per mano e lo riaccompagna dalla madre, che nella foga di corrergli incontro cade e si sloga una caviglia…

Rai2, ore 21.10: Hawaii Five-O – Quinta stagione

L’eredità (05×05): Nel quarto anniversario della morte di suo padre, Steve incontra al cimitero una misteriosa donna che ha portato dei fiori sulla sua tomba. Di chi si tratta?

Il falsario (05×06): Mentre le indagini sul presunto falsario Farrow proseguono incessantemente, finendo poi con un colpo di scena, la Five-O si imbatte in un serial killer mascherato, che, durante la notte di Halloween emula un anti-eroe del mondo cinematografico commettendo efferati omicidi.

Rai3, ore 21.05: D-Day – I giorni decisivi

Armi segrete – Con Tommaso Cerno si andrà alla scoperta delle armi più incredibili: di quelle vere e di quelle solo presunte, quelle che sono state in grado realmente di incidere sull’andamento della guerra e quelle propagandate solo a uso e consumo del fronte interno. E ci si chiederà quanto di quelle ricerche e scoperte sia poi giunte fino a noi, cambiando profondamente la nostra storia e la nostra vita.

Canale5, ore 21.10: Le Tre Rose di Eva 3

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,





16
aprile

IL TELECOMANDO, LA GUIDA TV DI DM: 16 APRILE 2015. SU RAI1 IL FINALE DE LA DAMA VELATA

Fedez a Le Iene

Fedez a Le Iene

Guida tv – giovedì 16 aprile 2015

Rai1, ore 21.10: La Dama Velata

Clara Grandi sopravvive all’incidente e trama la sua vendetta. Torna in tenuta sotto le mentite spoglie di Emilia di Sant’Uber con tanto di velo a coprirle il volto e diventa la dama di compagnia di zia Matilde. Questo le consente di stare vicino a sua figlia Aurora che le chiede, durante la sua festa di compleanno, di insegnarle a suonare il pianoforte. Anche Guido Fossà ne rimane estasiato e la mente corre ai ricordi di sua moglie che lui pensa essere defunta. Tuttavia Clara\Emilia vuole indagare su di lui e si rivolge alla polizia per scoprire il suo passato. La donna riuscirà a scoprire l’identità di suo fratello gemello? Farà tabula rasa anche nei confronti di Cornelio e della zia Adelaide?

Rai2, ore 21.00: Virus – Il Contagio delle idee

Ospiti in studio di Nicola Porro, il governatore del Veneto Luca Zaia, il candidato del Partito democratico alla Regione Puglia Michele Emiliano; in collegamento il Ministro della Difesa Roberta Pinotti e la blogger Elisa Serafini, sostenitrice del Tea Party Italia. Poi i consueti appuntamenti con la Social room di Greta Mauro a caccia di tweet e big data (@virusRai2) e il Fact-checking di Pagella Politica. La lezione d’arte curata da Vittorio Sgarbi e l’intervista finale di Porro ad Alessandro Benetton.

Rai3, ore 21.10: Joe

Film del 2014 di genere drammatico, durata 117 minuti, regista David Green. Trama: Joe Ransom vive la propria esistenza a velocità massima e non ha intenzione di rallentare con il suo pickup, né di posare la sua pistola o di abbandonare le donne che tanto gli piacciono. Ma questa esistenza spericolata vissuta in Mississipi non può porre fine al desiderio segreto di Joe. Tutto questo finché l’uomo non si imbatte nel quindicenne disadattato Gary Jones, costretto a seguire una famiglia disastrata che vive un’esistenza nomade. Joe e Gary inizieranno un percorso comune che li condurrà alla redenzione… oppure li rovinerà per sempre.

Canale5, ore 21.00: Europa League – Wolfsburg vs Napoli

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,


15
aprile

IL TELECOMANDO, LA GUIDA TV DI DM: 15 APRILE 2015. SU IRIS LA PROMESSA DELL’ASSASSINO

Chi l'ha visto?

Chi l'ha visto?

Guida tv – mercoledì 15 aprile 2015

Rai1, ore 21.10: Velvet – Una canzone d’amore

Dopo aver sorpreso Anna e Carlos baciarsi, Alberto sconvolto passa la notte in un bar a bere. Conosce Sara, una donna affascinante e anticonformista, alla quale confida le sue pene d’amore. Con grande sorpresa di tutti Raul De la Riva torna alla Velvet per salutare gli amici e informare Cristina della macchinazione tramata da Enrique per condurlo ingiustamente davanti ai giudici con l’accusa di plagio. Intanto Rita ha iscritto di nascosto Luisa ad un concorso radiofonico…

Rai2, ore 21.00: The Voice 2015

Federico Russo conduce il primo dei due appuntamenti con la terza fase di “The Voice of Italy”, quella dei Knockout. I coach Roby e Francesco Facchinetti, J-Ax, Noemi e Piero Pelù chiameranno i componenti dei propri team a sfidarsi sul loro “cavallo di battaglia”. Saranno infatti i talenti a scegliere quale brano eseguire dal vivo, accompagnati dalla band di “The Voice of Italy” composta da 9 elementi. Al termine del confronto, il coach eliminerà una delle due voci, questa volta senza possibilità di ripescaggio. INFO SULLA PUNTATA DI KNOCKOUT QUI

Rai3, ore 21.30: Chi l’ha visto?

Non è Guerrina: i resti ritrovati in un sacco nel piccolo cimitero vicino Ca’ Raffaello, non appartengono a Guerrina Piscaglia. Si ricomincia tutto da capo, dalla scomparsa della donna il primo di maggio, quando si perdono le sue tracce nel breve tragitto tra casa e la parrocchia. Rimane indagato, con divieto di espatrio fino al 25 aprile, il viceparroco Padre Gratien. Dopo quasi un anno di indagini, la fine di Guerrina è ancora un giallo tutto da chiarire.

Canale5, ore 20.30: Champions League – Paris Saint Germain vs Barcellona

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,





14
aprile

IL TELECOMANDO, LA GUIDA TV DI DM: 14 APRILE 2015. AL VIA SU RETE4 LA STRADA DEI MIRACOLI

La strada dei miracoli

Guida tv di stasera, martedì 14 aprile 2015

Rai1, ore 21.10: Una grande famiglia 3

Seconda puntata: Ritrovata Claudia, Eleonora si confida con Ernesto. Chiara, intanto, incontra Martina, che ha con sé il bambino; il dubbio che possa essere figlio di Raoul si insinua subito nella sua mente. Al maneggio, Jamal non riesce a lasciarsi alle spalle la reputazione di bad boy, ma la presenza del giovane e attraente egiziano sembra non rendere le cose facili nemmeno a Valentina. È tempo per Eleonora di rendere partecipe tutta la famiglia del ritrovamento di Claudia. In piscina Nicolò conosce Mattia, che si pone subito in maniera cordiale e socievole. Nicolò, però, è sfuggente, dopo l’ultima relazione finita male. Quando Giovanna accetta la proposta di matrimonio di Stefano, il ragazzo le rivela di essere a conoscenza del suo tradimento e tronca così la loro relazione. Eleonora porta Claudia in visita alla fabbrica. Laura, anche lei in fabbrica per parlare con Ernesto, non se la sente di incontrare la nuova sorella e se ne va. Un incredulo Alberto scopre che Claudia è una Rengoni. Raoul incontra Martina e le chiede del bambino, ma la donna risponde in maniera decisa: lui non è il padre. Claudia riceve un sms di minaccia da Domenico, l’ex marito ora in carcere. La paura di essere trovata e di coinvolgere la famiglia Rengoni le fa prendere la decisione di andarsene.

Rai2, ore 21.10: Made in Sud

Enrico Bertolino torna ospite di Gigi e Ross, Fatima Trotta, Elisabetta Gregoraci e il gruppo di artisti del programma. In questa puntata Gigi e Ross continueranno nella esilarante parodia degli chef Cracco e Barbieri “Mastro Chef”, giudicando l’operato di due speciali aspiranti cuochi. Paolo Caiazzo riproporrà il suo pungente e critico Tonino Cardamone, mentre il professor Fischetti lancerà un nuovo tema per lo spazio Twitter. Non mancheranno le esibizioni di Gino Fastidio, nelle vesti del barbone della terra dei fuochi, e degli Arteteca, alle prese con una nuova avventura.

Rai3, ore 21.05: Ballarò

Dopo il varo del Def di venerdì scorso, si delinea la mappa dei fronti di intervento sulla spesa pubblica tra sanità, trasporti, agevolazioni fiscali. Evitato l’aumento dell’Iva previsto nelle clausole di salvaguardia, il Governo riuscirà a ridurre le tasse nel 2016 e ad usare il cosiddetto “tesoretto” per i meno abbienti? Questi i temi della puntata, con ospiti di Massimo Giannini, tra gli altri, la presidente di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni, il sottosegretario all’Economia Paola De Micheli (PD), il presidente della Regione Piemonte Sergio Chiamparino, il giornalista Alan Friedman e l’economista Roberto Perotti. Nel corso della puntata Giannini intervisterà l’attore Alessandro Gassmann. In chiusura di puntata Filippo Timi sarà il protagonista di un nuovo episodio della web serie satirica Il Candidato, intitolato Rottamazione.

Canale5, ore 21.15: Un marito di troppo

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,


13
aprile

IL TELECOMANDO, LA GUIDA TV DI DM: 13 APRILE 2015. SI PUO’ FARE! IL SEGRETO SFIDA ANCHE CARLO CONTI

NCIS New Orleans da stasera in prima tv su Rai2

Guida tv di stasera, lunedì 13 aprile 2015

Rai1, ore 21.15: Si può fare!

Prima puntata: Carlo Conti conduce in diretta lo spettacolare show all’insegna di sei sfide entusiasmanti, tutte da giocare con impegno, ironia e un pizzico di incoscienza, per mettere alla prova l’abilità e il coraggio dei personaggi in gara. Sei donne e sei uomini che si contenderanno la vittoria finale: Matilde Brandi, Costanza Caracciolo, Fiona May, Juliana Moreira, Pamela Prati, Mariana Rodriguez, Mario Cipollini, Roberto Ciufoli, Simon Grechi, Biagio Izzo, Amaurys Perez e Tommaso Rinaldi. A istruire i dodici protagonisti nel corso della settimana sei tutor, vere e proprie eccellenze nelle specialità prescelte, che avranno il compito di insegnare ai propri allievi tutti i segreti del mestiere e prepararli al meglio per la sfida sul palco. Anche quest’anno le esibizioni saranno giudicate dal formidabile trio formato da Pippo Baudo, Amanda Lear e Yuri Chechi.

Rai2, ore 21.10: NCIS Los Angeles | ore 21.55: NCIS New Orleans [PRIMA TV]

6×09 Veleno (NCIS LA): Granger viene avvelenato ed Eric diventa uno dei sette sospettati. Hetty ordina un blocco delle operazioni, mentre tutti i membri della squadra finiscono sotto accusa.

1×01 Non si sbaglia per sempre (NCIS NO): L’omicidio di un sottufficiale, ex membro di una gang, è il primo caso di cui si deve occupare la squadra NCIS di New Orleans, guidata dell’agente speciale Pride.

1×02 Epidemia (NCIS NO): Un militare in libera uscita si sente male e viene investito ed ucciso da un’auto. Durante l’autopsia si scopre che l’uomo era affetto da peste bubbonica

Rai3, ore 21.05: Habemus Papam

Film del 2011 di Nanni Moretti con Michel Piccoli, Nanni Moretti, Jerzy Stuhr, Renato Scarpa. Prodotto in Italia e Francia. Trama: Alla morte del Pontefice il Conclave deve eleggere un nuovo Papa. Ma il neoeletto è preda dei dubbi e delle ansie, depresso e timoroso di non essere in grado di assolvere il suo compito. Il Vaticano chiama allora uno psicanalista perché lo assista e lo aiuti a superare i suoi problemi.

Canale5, ore 21.30: Il Segreto

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,


12
aprile

IL TELECOMANDO, LA GUIDA TV DI DM: 12 APRILE 2015

Hair

Hair

Guida tv – domenica 12 aprile 2015

Rai1, ore 21.30: Una grande famiglia 3

Prima puntata: Mentre viene inaugurato il nuovo stabilimento dei Rengoni, una misteriosa donna, Claudia, arriva a Inverigo con le sue due figlie, Irene e Elena.
 Mentre Nicoletta, nuovamente in dolce attesa, è rimasta a Los Angeles insieme alla piccola Valeria, Ruggero e Salvatore tornano a Inverigo in occasione del matrimonio di Laura e Leonardo. Eleonora cerca di intromettersi nelle decisioni di Laura sul matrimonio e la figlia, infastidita dall’atteggiamento della madre, decide di anticipare le nozze con Leonardo sposandosi in gran segreto. Ulteriori informazioni clicca qui.

Rai2, ore 21.00: NCIS/CSI Cyber – (12×07, 1×05)

I cercatori Dopo aver indagato sull’omicidio di un sergente in pensione, il team N.C.I.S. scopre che un ente di beneficenza fraudolen to va a caccia di coloro che cercano i militari dispersi… Condivisione: La Cyber si trova a dover fronteggiare un attentatore che è anche un genio informatico: piazza ordigni che esplodono quan do un certo numero di dispositivi si collegano con l’innesco..

Rai3, ore 21.45: Report

Si comincia con un reportage di Giovanna Boursier, che apre la nuova stagione con l’Anas, società pubblica di proprietà del ministero dell’Economia e vigilata dal ministero dei Trasporti, che gestisce 25.000 chilometri di strade e autostrade. Dal 2006 la dirige Pietro Ciucci. Si andrà a vedere come viene amministrata la più importante stazione appaltante d’Italia, a partire dalla Sicilia, dove il viadotto Scorciavacche, inaugurato a Natale con 3 mesi d’anticipo, senza collaudo, è stato chiuso una settimana dopo a seguito del crollo della rampa d’accesso. Perché tanta fretta? Perché i collaudatori si sono dimessi prima dell’inaugurazione? Poi la Statale Maglie Leuca, in Puglia, dove Anas ha affidato l’appalto a un consorzio di imprese, ma gli esclusi hanno vinto il ricorso al Consiglio di Stato e adesso Anas ha dovuto passargli l’appalto: sono 44 km che attendono di essere rifatti da 15 anni. E si scopre anche che il tracciato della nuova strada passa sopra una serie di discariche che sono lì dagli anni ‘80 ma nessuno le ha viste. In Umbria, invece, gli operai che hanno lavorato alla costruzione di un tratto di strada non ancora terminato dicono che le ditte avrebbero messo meno cemento del dovuto nella volta di una galleria. La stessa cosa che è successa nella costruzione, eterna, dell’autostrada Salerno – Reggio Calabria, che adesso è finita anche nell’inchiesta Grandi Opere. Si prosegue con “Gli amici del cuore”, di Sigfrido Ranucci: in esclusiva a “Report” i filmati delle sperimentazioni clandestine effettuate nel reparto di emodinamica del Policlinico di Modena. Esperimenti sull’uomo finalizzati a scoprire gli effetti clinici dei farmaci, effettuati senza l’autorizzazione dell’azienda e del Comitato Etico. E’ una delle accuse mosse dal sostituto procuratore Marco Nicolini al responsabile dell’ emodinamica del Policlinico di Modena, il professor Massimo Sangiorgi, e al Primario di Cardiologia Maria Grazia Modena. Secondo le accuse avrebbe sottoposto i pazienti a trattamenti invasivi, impianti di stent, palloni medicati, senza informarli del carattere sperimentale del trattamento. Dietro le sperimentazioni ci sarebbe stata la mano delle aziende farmaceutiche che versavano soldi attraverso le onlus che il professor Sangiorgi aveva fondato. Con il primario della Cardiologia Maria Grazia Modena e il professor Edoardo Casali, cardiologo del Policlinico, ne avrebbero fondata una ad hoc, la E2C, per far confluire appositamente i soldi per fare ricerca nel Policlinico. Grazie al contributo delle aziende farmaceutiche potevano pagare anche del personale sanitario che avevano inserito presso la cardiologia del Policlinico. Secondo Sangiorgi, le sue non sono sperimentazioni ma semplici registri di raccolte dati. E nel corso dell’intervista esclusiva rilasciata a Report afferma che onlus come le sue sono presenti in tutti gli ospedali pubblici d’Italia. Ma il ministero della Salute lo sa?

Canale5, ore 21.30: Il segreto

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,