6
marzo

PECHINO EXPRESS 2: FUORI EMANUELE FILIBERTO. NICOLA SAVINO TRA I PAPABILI SOSTITUTI

Emanuele Filiberto a Pechino Express

Cambio della guardia in quel di Rai2. La rete pare intenzionata a non confermare Emanuele Filiberto di Savoia al timone di Pechino Express, il reality show che ha discretamente figurato – più per la critica che per gli ascolti in verità – nell’autunno del secondo canale Rai. I motivi della decisione? Sembra che il Principe sia poco gradito ai nuovi vertici Rai, con la conseguenza che si apre la caccia al successore per la guida della seconda edizione del programma, in onda nella prossima stagione televisiva.

Tra gli indiziati principali c’è Nicola Savino, rimasto orfano di un prime time di prestigio – e Un Minuto per Vincere non può certo considerarsi tale – dopo la conduzione dell’ultima edizione de L’Isola dei Famosi, il reality che – ironia della sorte – quest’anno è stato sostituito in palinsesto proprio da Pechino Express.

La voce di Radio Deejay è stata rilanciata dal settimanale Chi e l’indicazione non sembra priva di fondamento. La sostituzione avrebbe il sapore di un “risarcimento” per la cancellazione del programma principe di Rai 2 che l’aveva sdoganato verso un pubblico più nazionalpopolare e meno di nicchia rispetto a quello che era abituato a conoscerlo in Scorie oppure alla radio. Lo stesso Savino, in un’intervista al Cristina Parodi Live, non aveva nascosto di essere rimasto piuttosto male dalla soppressione dell’Isola:

“Detto senza perifrasi, mi rode il culo che abbiano chiuso l’Isola dei Famosi“.

Il rumor della sostituzione di Emanuele Filiberto con Nicola Savino circolava già da qualche mese: Nicola, ospite in una puntata di Quelli Che, con una battuta sarcastica (e mirata) aveva così risposto a una domanda di Victoria Cabello sull’argomento:

Io a Pechino Express? Ho un cognome solo, non va bene…

Voi che ne dite? Vi piacerebbe questo cambio della guardia a Pechino Express o preferireste un altro sostituto?



Articoli che potrebbero interessarti


pechinoexpress_emanuelefiliberto
PECHINO EXPRESS 2: EMANUELE FILIBERTO CONFERMA LA SUA ESCLUSIONE. CHI VORRESTE ALLA CONDUZIONE?


Nicola-Savino
Le Iene tornano domenica 1° ottobre 2017. I conduttori


Imma Di Ninni
9 personaggi per il Grande Fratello Vip


nicola savino
Italia 1: nuovi show per Andrea Pucci e Nicola Savino

34 Commenti dei lettori »

1. Gabriele90 ha scritto:

6 marzo 2013 alle 02:33

Non sono assolutamente d’accordo. Emanuele Filiberto ha avuto una conduzione egregia a mio parere (in questo frangente). Savino non è adatto, ha una comicità che non fa ridere e non centra assolutamente niente con il programma.



2. mugnezz ha scritto:

6 marzo 2013 alle 03:31

non sono un’estimatore di filiberto. ma il programma era nelle sue corde , e mi era pure piaciuto. savino manderebbe tutto in vacca



3. Franco2 ha scritto:

6 marzo 2013 alle 08:09

Ma in Rai meritocrazia proprio zero! Prima ci ficcavano Filiberto in gola a forza in tutti i programmi. Ora, per una volta che aveva trovato una sua dimensione, un suo perchè, con questo programma, ce lo tolgono.
Ma se proprio lo devono togliere, io lo sostituirei con un ex concorrente: Costantino della Gherardesca.
Ma Savino no. Non ce lo vedo proprio.



4. anna ha scritto:

6 marzo 2013 alle 09:20

A me Savino non piaceva neanche all’Isola dei Famosi,non è adatto alla conduzione di qesto programma,vorrei che rimanesse Filiberto!!!



5. MisterGrr ha scritto:

6 marzo 2013 alle 09:24

tra l’uno e l’altro…



6. Nina ha scritto:

6 marzo 2013 alle 09:43

Nooo. Era bello così com’era, semplice e asciutto. V’immaginate gli ammiccamenti sciocchi di Savino? Una cosa fuori luogo. Ogni tanto mi chiedo che santi abbia in paradiso una persona così mediocre.



7. telecrisi ha scritto:

6 marzo 2013 alle 10:06

Ve lo dico io com’è andata, Magnolia aveva offerto a Filiberto Pechino Express in cambio della sua partecipazione all’isola (che poi non è stata fatta)! Io per la seconda edizione vorrei Costantino Della Gherardesca, ma comunque meglio Savino del principe, almeno parla un buon italiano!



8. ariel ha scritto:

6 marzo 2013 alle 10:16

Non sono una fan di Emanuele Filiberto, ma il suo modo discreto di condurre Pechino Express mi è piaciuto!
Savino NON mi piace: mi da fastidio quella sua vocina e non lo vedo assolutamente a condurre quel programma…
Non capisco perchè in Rai debbano fare ste schifezze…



9. ale88 ha scritto:

6 marzo 2013 alle 10:20

siamo sicuri che linus lasci andare savino per un paio di mesi?? a parte gli scherzi, non so chi metterei (anche se filiberto non mi è dispiaciuto) ma di sicuro non savino.



10. cristian ha scritto:

6 marzo 2013 alle 11:38

ridateci l’isolaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa, è inutile confermare questi programmetti che a stento facevano l’8% e neanche quando c’è un reality che alla finale dell’ultima edizione ne ha fatto il 24%… vorrei tanto conoscere l’intelligente che decide questi palinsesti!



11. raffa ha scritto:

6 marzo 2013 alle 11:47

mi spiace x emanuele filiberto che ho trovato molto adatto per questo programma,la sua conduzione lineare e garbata mi è piaciuta molto.



12. havanaj ha scritto:

6 marzo 2013 alle 11:49

a prescindere dal conduttore a me piacerebbe parteciparvi! qualcuno sa quando iniziano i casting per la seconda edizione?



13. cla09 ha scritto:

6 marzo 2013 alle 11:56

Io metterei Vladimir Luxuria. La trovo adatta x questo programma



14. dumurin ha scritto:

6 marzo 2013 alle 11:59

Emanuele Filiberto era bravo! Quando iniziano a fare questi cambi si sa bene che va a finire con un flop. Cosa c’entra Favino con un programma di questo tipo?
Quindi in Rai la meritocrazia è pari a zero, ma si sa, basta vedere tutto lo stravolgimento che hanno fatto con gli attori e le attrici delle fiction per capire che la Rai sta cambiando in peggio nonostante regga in ascolti perché ci sono i vecchi ultraottantenni che hanno il telecomando fisso solo sul primo canale della Rai.



15. Silvia ha scritto:

6 marzo 2013 alle 12:47

ci sono rumors che Emanuele Filiberto sarà uno dei vip concorrenti della seconda edizione



16. Ambra ha scritto:

6 marzo 2013 alle 12:51

” Pechino Express” è stato un programma molto carino anche grazie alla conduzione non invasiva e mai urlata di Emanuele Filiberto….. Savino crede di avere doti che non ha….onestamente lo apprezzavo solo quando agli esordi stava alla regia di Radio DJ :-)



17. pippoales ha scritto:

6 marzo 2013 alle 13:16

Cioè il motivo sarebbe che non è gradito???
e la meritocrazia??
come sempre non conta.
Conta solo se si lecca il c…



18. Antonio Varese ha scritto:

6 marzo 2013 alle 13:33

Savino proprio nooooo
È giusto premiare Vladimir Luxuria spetta a lei la conduzione



19. Ciro ha scritto:

6 marzo 2013 alle 13:51

speriamo ke la seconda edizione di “pechino express” sia in diretta…più o meno stile isola dei famosi…



20. Davide Maggio ha scritto:

6 marzo 2013 alle 13:58

Ciro: e’ impossibile.



21. Domenico ha scritto:

6 marzo 2013 alle 14:28

Tra i 2 non c’è una gran scelta….Savino non lo vedo per niente adatto ad un reality del genere e filiberto è troppo”prematuro” fargli fare il conduttore principale!Io se fossi nella RAI metterei un presentatore amato dal pubblico in modo da avere un grande ascolto…(un ritorno di Facchinetti non sarebbe male!!!)



22. Marco89 ha scritto:

6 marzo 2013 alle 14:37

@ Domenico: io preferisco nonostante tutto Facchinetti agli altri due, ma non mi sembra sia molto amato dal pubblico, anzi. E’ uno dei più rigettati insieme alla Bianchetti.



23. Peppe93 ha scritto:

6 marzo 2013 alle 14:51

Mister: esatto… proprio 2 campioni.



24. mugnezz ha scritto:

6 marzo 2013 alle 16:26

filiberto non è in grado di condurre , ma inquesto tipo di show almeno qualche sensazione la mandava, luxuria e savino , sono 2 paraculati . non ci dìovrebbero neanche stare in televisione



25. eDen ha scritto:

6 marzo 2013 alle 16:55

io mi vedrei bene Vladimir Luxuria alla conduzione, lei sì che ha lo spirito d’avventura, Savino è troppo una prima donna. =P



26. Mugnezz ha scritto:

6 marzo 2013 alle 17:24

Giusto l’unico dei 2 ad avere le palle !!! Buahahagaga



27. Gah! ha scritto:

6 marzo 2013 alle 18:12

Non andrebbe proprio fatto Pechino Express 2: bassi ascolti,alti costi. Facciano ritornare L’Isola dei Famosi. E se proprio vogliono rifare Pechino Express,ci lascino Emanuele Filiberto di Savoia. Nicola Savino sta bene a Un Minuto Per Vincere…



28. Mugnezz ha scritto:

6 marzo 2013 alle 20:05

Ma basta con quest’isola , dimenticatevela.
Savino se ne resti in radio che in tv e’ negato e luxuria , bo’ non so cosa faccia , l’importante e che nin stia in tv



29. mister ha scritto:

7 marzo 2013 alle 00:12

filiberto in pechino express ha fatto una bella figura, avergli tolto la conduzione è stata una mascalzonata…



30. nunzia ha scritto:

7 marzo 2013 alle 11:32

ma certo che la rai ti fa proprio incazzare….ma che c’entra sto nicola savino con pechino express…certo che senza la discrezione e il buon gusto del principe io non lo vedo proprio…l’unica cosa decente della stagione scorsa rovinata come sempre ma
andate a zappareeeeeeeeeeeeeeeee



31. Dario Manili ha scritto:

7 marzo 2013 alle 19:47

Ridatece er principe!!!!! E’ stata principesca la sua conduzione.



32. Giovannil713 ha scritto:

17 marzo 2013 alle 13:31

Savino? Bravo conduttore ma sinceramente non ce lo vedo a condurre Pechino Express in posti sperduti. Almeno Emanuele Filiberto sapeva parlare il cinese e, avendo viaggiato molto, sapeva come comportarsi in determinate situazioni. Per cui, mi dispiace Nicola, ma riusciresti solo a interrompere la crescita di un programma che aveva appena iniziato a svilupparsi.



33. Giovannil713 ha scritto:

17 marzo 2013 alle 13:36

Che ne dite di mettere Costantino come conduttore. Sarebbe il perfetto erede di Emanuele Filiberto. Ma già, è vero, in Italia conta solo chi lecca meglio il culo.



34. claudio ha scritto:

4 aprile 2013 alle 11:24

credo che il principe sia una persona onesta e meriti il suo posto,



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.