24
dicembre

QOOB LASCIA IL DTT MENTRE SECOND TV PROVA A TRASMETTERE

2nd TV e Qoob @ Davide Maggio .it

5 febbraio 2009
Un insapettato ritorno ci aspetta domani mattina sul digitale terrestre. Con un brevissimo comunicato apparso sul suo blog, Qoob ha annunciato che, a più di un mese dalla sua chiusura, ritornerà sul digitale terrestre a partire da domani, 6 febbraio alle 7 del mattino con il meglio dei suoi video. Un gradito ritorno ma che non durerà in eterno. Quindi, come recita il comunicato, godetevelo finchè c’è!

Con una tutt’altro che struggente lettera ai qoobers, Qoob, la tv musicale alternativa nata nel 2005 come Yos, è pronta a cambiare nuovamente faccia per diventare “totally digital“. Dal 1° gennaio 2009, infatti, Qoob spegnerà il canale digitale terrestre ospitato dal multiplex di Telecom Italia Media Broadcasting. Cambierà anche il claim di Qoob che da Broadcasting Ideas si trasformerà in The Digital Factory, una casa di produzione digitale che non mancherà di rendere noti i prodotti dei qoobers sfruttando le tecnologie del web 2.0 e la programmazione del canale madre Mtv.

I prodotti di Qoob potranno avere esposizione non solo sulla web TV ma anche sui canali del network MTV (un primo esempio è The Qoob Show in onda su MTV ogni venerdì a mezzanotte) e su platform di terzi, guadagnando in visibilità, nell’ottica di ‘far crescere’ le potenzialità creative di questa community molto speciale.” – spiega la lettera della redazione del canale - ”Riporteremo progressivamente l’aspetto grafico e funzionale del sito a un modello più lineare e immediato da usare, facilitando così il flusso di informazioni, lo scambio di idee e la nascita di collaborazioni. Secondo schemi sempre più trasparenti.

Mentre Qoob lascia il dtt e cambia faccia, si affacciano, a pochi giorni dall’annuncio del lancio di nuovi canali, le prove tecniche di trasmissione di Second Tv, il canale realizzato dal gruppo l’Espresso che campeggia con un generico “coming soon” sul multiplex digitale del gruppo.

SecondTV sarà una TV interattiva pensata e progettata per i giovani. Sarà formata da un palinsesto non lineare conciliando il modello youtube e la programmazione televisiva tradizionale.

Caratteristica principale del canale sarà, dunque, l’interattività. Gli spettatori potranno attivarsi modificando il palinsesto del canale, votando via sms i contenuti che preferiscono, potranno inviare le loro produzioni video e potranno anche partecipare a giochi e sondaggi lanciati dai programmi del canale.

Il canale avrà come target i giovani tra i 15 e i 30 anni, di entrambi i sessi con una spiccata attività sui social network e con una forte esperienza con gli strumenti di comunicazione interattivi (chat, sms, webcam, videosharing).

La programmazione del canale sarà generalista ma strutturata in fasce orarie di un’ora nelle quali il pubblico sarà stimolato su temi come il lavoro, la formazione, il tempo libero, lo sport, la musica, il sesso. L’idea è di costruire un palinsesto con una linea editoriale percepibile, con immagini e trasmissioni omogenee. Apriranno e chiuderanno le fasce orarie tematiche uno spazio informativo breve della durata dai sei ai dieci minuti riproponendo le news (tradotte) dei principali tg internazionali e le notizie nazionali prodotte dall’AMI – Agenzia Multimediale Italiana con sede a Roma.

Anche lo sport avrà il suo spazio su Second Tv con una programmazione specifica per il calcio ma anche con molto spazio dedicato alle altre discipline che cercano in ogni modo di avere visibilità. Baseball, canottaggio, scherma, golf innazitutto.

Allora non ci resta che aspettare l’inizio ufficiale delle trasmissioni del canale che sicuramente non ci farà rimpiangere Qoob.



Articoli che potrebbero interessarti


Giovanni Stella
GIOVANNI STELLA, AD TI MEDIA: LA7D? STESSI RISULTATI DI CIELO CON UN QUARTO DEGLI INVESTIMENTI. POTREMMO ACQUISTARE MTV SE…


V Conferenza Nazionale Digitale Terrestre
LE NOVITA’ DELLA V CONFERENZA DGTVi: LA7 ON DEMAND, MTV+, SI SOLO CALCIO, PREMIUM CINEMA HD


Telecom Italia
MURDOCH, AMMAR E BERLUSCONI: ARRIVEDERCI! LE FREQUENZE TELECOM NON SONO PIU’ IN VENDITA. MA IN FUTURO…


Mala tempora current @ Davide Maggio.it
MALA TEMPORA CURRUNT PER LE TV MUSICALI: ALL MUSIC DIVENTA DEEJAY TV

2 Commenti dei lettori »

1. E' partito Second Tv sul dtt - BBD3-IT ha scritto:

24 dicembre 2008 alle 19:04

[...] che cercano in ogni modo di avere visibilit. Baseball, canottaggio, scherma, golf innazitutto. Fonte __________________ Le mie foto Il gruppo di BBD3 su Facebook: iscriviti anche [...]



2. Astrix ha scritto:

24 dicembre 2008 alle 19:51

ma che peccato! su qoob si trovavano tanti video curiosi, per usare un eufemismo! non era una rete che offriva chiss quale intrattenimento, però qualcosa di alternativo e divertente sicuramente s! prova lo è “”Qoob Comedy”", la trasmissione che è in onda in questo momento ad esempio! su second tv sono perplesso, spero possa essere una valida alternativa, ma titubo.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.