15
aprile

Incendio a Notre Dame, news in diretta: cambiano i palinsesti. Speciale Tg1 al posto di Montalbano

Tg1, incendio Notre Dame

Fiamme altissime e devastanti: l’inferno a Notre Dame. Un grosso incendio si è sviluppato nel tardo pomeriggio nella cattedrale di Parigi, distruggendo parte della secolare struttura. La guglia e il tetto sono crollati: in questo momento il fuoco non è ancora stato domato. L’impressionante evento che ha sconvolto la capitale francese ha fatto irruzione nei palinsesti televisivi nostrani, stravolgendo la normale programmazione: come giusto che fosse, le principali reti hanno dato spazio alle news con appuntamenti dedicati.

Rai1 ha stravolto la prima serata. Cancellato Il Commissario Montalbano in favore di uno Speciale Tg1 condotto da Francesco Giorgino con aggiornamenti in diretta sul disastroso incendio. Nel corso della serata è intervenuto telefonicamente anche il premier Giuseppe Conte.

E’ una grandissima ferita, un colpo al cuore alla storia di Francia, alla cristianità, alla storia della nostra civiltà occidentale. Stiamo parlando di un simbolo che va oltre alla città di Parigi e che appartiene a tutti

ha affermato il Presidente del Consiglio. La rete ammiraglia proseguirà l’approfondimento per l’intera serata: in questo momento, in tv, scorrono le sconvolgenti immagini della cattedrale avvolta dalla fiamme, forse irrimediabilmente, e dal buio.

Anche La7 ha aperto il prime time con uno speciale TgLa7, recuperando in corsa sulla mancanza accusata da Otto e Mezzo: anche stavolta il talk show di Lilli Gruber era registrato e nel corso del dibattito non si è fatto cenno a quanto stava accadendo a Parigi.

Rete4, giocando d’anticipo, ha invece sacrificato Stasera Italia per anticipare Quarta Repubblica con un’anteprima interamente dedicata all’incendio di Notre Dame. Mossa astuta, visto che – a quanto apprendiamo – oggi il programma di Barbara Palombelli sarebbe stato registrato per motivi legati alla partecipazione di un ospite.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , ,



Articoli che potrebbero interessarti


Nicola Porro, Matteo Salvini
Quarta Repubblica, rientro anticipato: Porro riparte con Salvini ospite. «Dovrà spiegarmi perché ha aperto la crisi»


Myrta Merlino
Rete 4 e La7 aumentano l’informazione: Porro e Del Debbio si allungano, la Merlino torna in prima serata


Quarta Repubblica, Michela Murgia
Nicola Porro contro Michela Murgia: «Ignorante. Più che disonesta, ridicola»


Nicola Porro
Nicola Porro a DM: «Quarta Repubblica sarà diverso da Matrix. L’informazione anti-populista? Tutte stronzate, i giornalisti stiano più nelle piazze»

2 Commenti dei lettori »

1. john2207 ha scritto:

16 aprile 2019 alle 08:38

Figuraccia de la7 con ancora la Gruber registrata che parlava di tutt’altro. Poi edizione straordinaria sciatta e raffazzonata con il giornalista con la telecamera fissa e ravvicinata manco fossero le 3 di notte, secondo me negli studi non c’era più nessuno. Una emittente che punta sull’informazione non può permettersi questi flop



2. Socrate ha scritto:

16 aprile 2019 alle 13:07

john2207 sono d’accordo con te.

Perdipiù non capisco questo strano fenomeno per cui la qualità dell’informazione de la7 scema con il passare della giornata, di solito succede il contrario. Forse dovrebbero invertire i palinsesti, la Gruber alle otto di mattina (così può cenare alla sua ora con tutta comodità, cosa che per lei evidentemente ha la priorità rispetto ad andare in diretta) e Omnibus o Coffee Break alle otto di sera. Cairo risparmierebbe anche un bel pò.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.