26
novembre

Cuochi e Fiamme: la nuova giuria funziona

Cuochi e Fiamme - Debora Villa, Simone Rugiati, Lorenzo Sandano e Chiara Maci

Cuochi e Fiamme - Debora Villa, Simone Rugiati, Lorenzo Sandano e Chiara Maci

Cuochi e Fiamme è l’Arma dei Carabinieri della TV italiana: nei secoli fedele. Dal debutto del 2010 ad oggi il programma non è cambiato granché, pur passando da La7d a La7 ed approdando adesso su Food Network, che ne trasmette la nuova edizione ogni giorno alle 18.30. Impermeabile alle novità che arrivano sul piccolo schermo, il cooking show ha mantenuto intatto il meccanismo, così come l’aspetto generale dello studio, cosa di cui abbiamo già scritto. A cambiare sono stati negli anni soprattutto i volti della giuria e l’assetto attuale si sta rivelando indovinato.

Cuochi e Fiamme: il ritorno di Chiara Maci

In tanti si sono avvicendati negli anni ed il trio migliore resta quello composto da Chiara Maci, Riccardo Rossi e Fiammetta Fadda. Ma nelle ultime edizioni il clima familiare che i tre avevano creato, pur con i loro caratteri molto diversi e l’adorabile distacco della Fadda, si era perduto per strada. Le varie Csaba della Zorza, Tiziana Stefanelli e Valentina Scarnecchia alla lunga non avevano saputo ridare quel sapore di casa che, invece, il programma richiede.

Il ritorno di Chiara Maci dopo ben cinque anni, invece, in questo senso si sta rivelando opportuno. Benchè la sua avventura in solitaria con #VitaDaFoodBlogger su Fox Life non abbia entusiasmato, la Maci a Cuochi e Fiamme funziona, è parte dell’ossatura del programma come Simone Rugiati. Il quale, per fortuna, ha perso l’atteggiamento ansiogeno, tranquillizzando la propria conduzione.

Cuochi e Fiamme: un programma che non cambia

Insieme a Chiara Maci ci sono in giuria Debora Villa, che ricalca le orme di Riccardo Rossi con la sua comicità naturale e l’amore entusiastico per il cibo, ed il critico gastronomico Lorenzo Sandano. Che no, non è Fiammetta Fadda, però ha un atteggiamento sempre positivo e, nonostante il successo ottenuto giovanissimo, non gioca come molti colleghi a fare l’enfant prodige, ma è sempre gentile, umile, parla poco e con cognizione di causa.



Articoli che potrebbero interessarti


Simone Rugiati
BOOM! Cuochi e Fiamme approda su Food Network. Simone Rugiati confermato alla conduzione


Benedetta Rossi
Fatto in Casa per Voi, e si vede


Chopped
Chopped: su Food Network il «minimal style» sposa la stravaganza degli ingredienti


Simone Rugiati
Cuochi e Fiamme: un programma rimasto troppo fedele a se stesso

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.