3
agosto

Paola Perego, Arcobaleno Tre cita in giudizio Rai1 per Parliamone Sabato. «Danni d’immagine, economici e biologici»

Paola Perego, Lucio Presta

Arcobaleno (Tre) e tempesta. L’annunciato ritorno di Paola Perego su Rai1 dopo la clamorosa chiusura di Parliamone Sabato pare non abbia sedato del tutto gli attriti tra la popolare conduttrice ed il servizio pubblico. E’ di ieri sera infatti la notizia che Arcobaleno Tre, la società di produzione e management di Lucio Presta e Paola Perego, ha citato in giudizio Rai1 proprio in riferimento alla controversa soppressione avvenuta lo scorso marzo.

Ad annunciare l’azione legale è stata la stessa Arcobaleno Tre con un tweet.

Trovano un seguito in tribunale, quindi, le parole che Paola Perego aveva pronunciato nelle scorse settimane, quando aveva ammesso di aver sofferto “maledettamente” per la chiusura di Parliamone Sabato, anche a livello fisico. “Avevo smesso di dormire, di mangiare“, aveva ammesso.

Io so solo che sono stata punita. Per mio marito? Possibile. Ma avercene, di mariti così

aveva anche chiosato la conduttrice. La citazione in giudizio, tuttavia, ora arriva quindi a sorpresa, visto che gli screzi tra Rai1 e la presentatrice sembravano essersi placati proprio con l’annunciato ritorno di quest’ultima nel prime time autunnale della rete ammiraglia con un nuovo programma. La stessa società Arcobaleno Tre, del resto, aveva salutato con favore la ripresa dei rapporti professionali con la Perego “dopo un momento di straordinaria follia“.

Nella fase di riavvicinamento, però, forse qualcosa non è andato come previsto. O forse alcune incomprensioni si sono ripresentate. Non lo sappiamo. Quel che è certo è che, ora, la vicenda Parliamone Sabato non può di certo ritenersi chiusa.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , ,



Articoli che potrebbero interessarti


Claudio Lippi
Claudio Lippi critica Bonolis e la Perego. Lucio Presta: «Coglione ingrato»


Paola Perego
Pace fatta tra Paola Perego e Rai 1: «Torno in video nel 2018 ma sono terrorizzata»


Heather Parisi
Heather Parisi vs Lucio Presta: la loro collaborazione finisce in tribunale


PAOLA-PEREGO-
Paola Perego: «Il ritorno in tv mi terrorizza. Gregorio Paolini? Preferisco dimenticarlo, inqualificabile»

8 Commenti dei lettori »

1. Annina ha scritto:

3 agosto 2017 alle 11:26

Quindi Paola Perego lascia la Rai? E adesso cosa fa? Ha in ballo altro? Passa ad un’altra azienda?

Davide spiegaci tu! Svelaci le prossime mosse! Sei sempre stato troppo abbottonato su questa vicenda :D



2. RoXy ha scritto:

3 agosto 2017 alle 11:31

Un trucchetto per ricoprire d’oro un strenuo endorsatore PD, visto che non lo si poteva fare utilizzando la scusa degli ascolti come accaduto per Fazio-so. Soldi pubblici rubati.



3. Giovanni ha scritto:

3 agosto 2017 alle 11:34

Danni biologici? Ed ai miei chi ci pensa leggendo queste porcherie…..



4. Annina ha scritto:

3 agosto 2017 alle 11:57

Io sono solo curiosa di capire cosa farà la Perego. In fondo la Rai non è mai stata la sua casa, non ha mai fatto niente che la valorizzasse. E’ un’altra l’azienda in cui ha avuto i suoi veri successi. Mi auguro che Presta oltre a intentare cause a destra e a manca si adoperi per riportarla nella sua vera casa professionale.



5. EzioG ha scritto:

3 agosto 2017 alle 14:47

Io penso che se la Perego se ne restasse a casa sua farebbe la cosa migliore. In questi anni di permanenza in Rai ha fatto capire l’uso del telecomando a mia nonna, erano decenni che il suo televisore era sintonizzato perennemente su Rai1, con la sua presenza ha scoperto altro… Inoltre io penso che in un’azienda, specie se pubblica dovrebbe contare la meritocrazia, in questo caso gli ascolti sono un fattore importante.



6. RoXy ha scritto:

3 agosto 2017 alle 18:19

@EzioG: LOL!



7. franco ha scritto:

3 agosto 2017 alle 18:46

EzioG. concordo il tutto la Perego era in rai perché raccomandata visto i risultati se ne stia a casa e lasci il posto a qualcuno/a più meritevole.



8. Alberto ha scritto:

4 agosto 2017 alle 18:33

Che qualcosa continuava a non andare nel rapporto Paola Perego e la Rai si intuiva anche dopo che la Rai aveva deciso di reintegrala (dopo la sospensione di ‘Parliamone Sabato’): avete presente il Tweet di Arcobaleno Tre?. Eccolo: ”Felici perché @RaiUno ha scelto di riprendere il rapporto professionale con @peregopaola dopo un momento di “straordinaria follia”
8:31 AM – Jun 16, 2017).
E’ sempre meglio una maggiore umiltà da parte dei ‘Vip’!



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.