1
dicembre

PAOLO BONOLIS IN RAI NEL 2014?

Paolo Bonolis a Che Tempo che Fa

Paolo Bonolis a Che Tempo che Fa

La domanda ci stava tutta. E se a farla è Fabio Fazio, l’indiscrezione assurge al rango di notizia, vista la proverbiale prudenza - chiamiamola così – del conduttore savonese.

“Si dice che… torni in Rai?”

E’ questo ciò che chiede il padrone di casa a Paolo Bonolis, ospite della puntata domenicale di Che Tempo Che Fa.

“A me hanno detto che eri tu che venivi a Mediaset”.”Non lo so, tutto può essere. Sono mille i sentieri della vita, ma quelli televisivi per il momento sono quattro”

chiosa in maniera scontata Bonolis, senza chiudere nessuna porta.

Ma, forse, la risposta è stata data – quasi per gioco – al termine dell’ospitata del mattatore di Avanti un Altro negli Studi Rai Mecenate di Milano.

Sottoposto da Fazio al gioco finale del quiz condotto dal suo ospite, alla domandaRai 1 o Canale 5, dove lavorerai l’anno prossimo?il conduttore risponde seccamente “Canale 5″.

E nel gioco finale di Avanti un Altro – si sa – la risposta da dare è quella sbagliata!


Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Paolo Bonolis e il pidigozzaro
DM LIVE24: 12 OTTOBRE 2012. EDOARDO COSTA RISTORATORE A NYC, LA MANNOIA A CHE TEMPO CHE FA (CONFERMERA’ LA PARTECIPAZIONE A SANREMO?), BONOLIS VUOLE FARE L’EREDITA’, CUCCIARI VS CORDIER


Premio regia tv 2010
IL PREMIO REGIA TELEVISIVA FESTEGGIA 50 ANNI CON CARLO CONTI. TRA I NOMINATI BRIGNANO CON LA O E IL FATTO DEL GIORNO


Premio Tv 2009 @ Davidemaggio.it
PREMIO TV 2009: ECCO LE NOMINATIONS. QUALE SARA’ IL MIGLIOR PROGRAMMA TV?


Chi ha incastrato Peter Pan?
Chi ha incastrato Peter Pan?: Ambra, Donnarumma e Morandi ospiti della prima puntata

21 Commenti dei lettori »

1. rara ha scritto:

2 dicembre 2013 alle 00:25

nella puntata del1.12 di avanti un altro ha fatto un’altra battuta allusiva:”Carlo lasciami l’Eredità, vengo a condurla gratis! … ma che scherziamo? gratis no!”
secondo me era un modo x dire che ha preso contatti con la rai, ma non se ne farà nulla perché gli offrono troppo poco!



2. Sanfrank ha scritto:

2 dicembre 2013 alle 00:53

Se posso dirla tutta nelle ultime stagioni fa solo Avanti un altro.
Un po’ pochino per essere uno di così tante pretese.
Per me è un numero uno, ma Canale 5 farebbe bene a trovare un nuovo preserale per l’anno prossimo.
Fosse che fosse la volta buona che ci si levi dalle balle anche la Panicucci da Mattino 5?
Aggiungo anche e non senza un pizzico di polemica, che pur essendo un numero uno, se la tira un po’ troppo per i miei gusti. Da sempre è l’artista che deve mettersi a disposizione per l’azienda in cui lavora e non viceversa … ricordando ancora oggi le mille questioni sul prolungamento di un mese del suo unico programma che conduce e i continui rifiuti a proporre Ciao Darwin.



3. Sanfrank ha scritto:

2 dicembre 2013 alle 00:58

Vorrei proprio vedere cosa gli faranno fare su Rai 1, visto il successo che Carlo Conti sta consolidando sulla prima rete pubblica.
A Canale 5 proporrei, se proprio vogliono continuare ad averlo nella loro azienda (anche visti i pochi volti che continuano a proporre) di affidargli il contenitore domenicale, magari per fare un incrocio tra “Ciao Darwin” e “Il senso della vita”, quest’ultimo il mio programma preferito.



4. aleimpe ha scritto:

2 dicembre 2013 alle 09:24

Conti è in scadenza con la Rai nel 2014….



5. aleimpe ha scritto:

2 dicembre 2013 alle 09:26

Conti è in scadenza con la Rai nel 2014.



6. lisa ha scritto:

2 dicembre 2013 alle 11:42

Potrebbe tornare in Rai e fare o il preserale o affari tuoi o un nuovo access (che verrebbe guardato) o domenica in o il festival di Sanremo o un nuovi show in prima serata. Cose in Rai da fargli fare si trovano, e’ a Mediaset che gli fanno fare solo un preserale e nemmeno per tutta la stagione.
PS. E poi anche dovesse andare nel preserale conti si riposa un po’ e si dedica solo alle prime serate di successo con tale e quale e magari mette pure lui in cantiere un festival. Lo disse anche Carlo che ha poco tempo e gli piacerebbe riposare un po’….



7. emanuele ha scritto:

2 dicembre 2013 alle 11:50

Paolo Bonolis in Rai è OK!…quando passò in Rai alcuni anni fa condusse nel giro di due anni i programmi più importanti di Raiuno…festival di Sanremo..Domenica In…Affari tuoi…..sicuramente avrebbe più chance in Rai che a Mediaset!



8. lisa ha scritto:

2 dicembre 2013 alle 12:24

Esatto Emanuele il punto e’ proprio quello.
Ormai e’ a Mediaset stabile da 4 anni e fa solo il preserale da un paio stagioni, per uno come lui e’ poco e riduttivo.
Il vero successo lo ha ottenuto in Rai proprio con quei programmi ed uno nato con lui che dura ancora che e’ affari tuoi.
I personaggi che hanno avuto più successo ed opportunità sulla Rai che a Mediaset sono proprio Bonolis e Fiorello che in Rai sono diventati dei fuoriclasse.



9. rara ha scritto:

2 dicembre 2013 alle 12:33

non dimentichiamo che Conti da un paio d’anni chiede di riposare un po’. E sostiene di non aver più voglia di fare il preserale tutte le sere più un programma in prima serata (migliori anni o tale e quale)
Credo che la Rai stia cercando un sostituto. Bonolis con un programma meno demente (perdonatemi, gli fan fare sempre scenette sciocchissime, con concorrenti da ricovero..mentre lui nel Senso della Vita ha dato prova di una grande intelligenza e sensibilità) sarebbe perfetto per Rai1!



10. marcko ha scritto:

2 dicembre 2013 alle 13:07

@lisa
se AVANTI UN ALTRO lo fa solo per una parte della stagione non è per volere di mediaset, ma proprio per restrizioni poste dallo stesso bonolis, che preferisce conservare un programma fresco piuttosto ke farlo diventare un bollito tipo tanti altri programmi che vanno in tv.



11. Andrew ha scritto:

2 dicembre 2013 alle 13:08

Forse sono l’unico che non vede di buon occhio il suo ritorno in Rai… Cosa dovrebbe fare in Rai se ormai, da precise volontà del direttore Rai, la Rai deve avere un aspetto più low profile, e deve ridurre al minimo la comicità?
Bonolis lo conosciamo tutti, conosciamo la sua irriverenza, e onestamente lasciare un preserale di successo come Avanti un Altro per andare in Rai a presentare il classico quiz (perché dubito fortemente che Avanti un altro traslochi così come è su Rai1, visto il target “anziano” che ha Rai1…) è una scelta senza senso.
Riguardo altri progetti potrebbe ritornare a Sanremo, ma questo potrebbe farlo anche ora che è in Mediaset.
Che al momento si occupi solo del preserale è secondo me un grave errore di Mediaset, ma se non ricordo male si vociferava di una sua presenza nel nuovo anno in un programma in prima serata (Scherzi a Parte?). Sul fatto che Avanti un altro purtroppo non vada in onda per tutto l’anno, è una precisa scelta di Bonolis e il suo agente, non è che Mediaset è così masochista da lasciare per 3-4 mesi il preserale in mano alla Rai, soprattutto ora che ha in mano un programma di successo….



12. lisa ha scritto:

2 dicembre 2013 alle 14:07

X marcko, lo so: io mi riferivo al fatto che su canale 5 in questi ultimi due/ tre stagioni poteva fare anche altre cose e programmi in prime time, oltre la ricerca del suo cavallo ciao darwin, anche scherzi a parte invece di Luca e Paolo, o lo show dei record ad esempio.
Anche striscia ma ricci non lo vuole dai tempi di affari tuoi perché lo ha battuto e alcuni sono permalosi e se la legano al dito.
Concordo con rara. E dimentichiamo i programmi come c factor o mercoledì da leoni, cose mostruose.
In Rai i programmi che fece ottennero tutti buono ascolti: dai pacchi, al festival che rilancio’ la kermesse, a domenica in che durava con lui fino alle 20 e tocco i 5 e 6 milioni, numeri ora impensabili



13. lisa ha scritto:

2 dicembre 2013 alle 14:11

Solo per aggiungere che potrebbe anche fare su raiuno una seconda serata togliendo uno o due giorni a vespa con un programma stile il senso della vita e visto che vorrebbe fare documentari potrebbe realizzarli per una prima serata su Raitre o una seconda su raidue.



14. mugnezz ha scritto:

2 dicembre 2013 alle 16:30

lisa , ti prego ! per piacere certe cose non dovrebbero passare nenache per l’anticamera del cervello



15. Alessandro ha scritto:

2 dicembre 2013 alle 18:22

Ma questo continuo pendolio avanti e indietro tra le due aziende cosa vorrebbe significare?
Cosa pensa di trovare in Rai che non ha a Mediaset dove fa il bello e il cattivo tempo?
Se se ne va anche lui chi la tiene in piedi Canale5? Cambiano il nome del canale in Maria5?



16. W. Raiuno ha scritto:

2 dicembre 2013 alle 19:13

A chi deve togliere spazio a Insinna, o Conti ??? …. ma si stia a canale 5 questo pendolio di Bonolis non mi è mai piaciuto faccia a vita avanti un altro và



17. W. Raiuno ha scritto:

2 dicembre 2013 alle 19:15

No non lo voglio a Bonolis in Rai a chi deve togliere spazio a Insinna o Conti…. si stia a canale 5 a fare a vita avanti un altro



18. Esabac ha scritto:

2 dicembre 2013 alle 20:16

In rai in preserale sarebbe la sua morte secondo me. Ve lo immaginate un irriverente come Bonolis a condurre quel gioco flemmatico e monotono che è l’Eredità?

Sparo a caso: e se gli danno Domenica In il prossimo anno?

Certo è che fuori Bonolis, fuori probabilmente (parlavano di pacchetto Bonolis) anche la Panicucci da Mattino 5 (un incrocio che ha causato la morte del programma e l’appiattimento della conduttrice).

Se così fosse mi immagino già la D’Urso che festeggia per essersi tolta di torno due dei suoi amiconi ahah! Però sarebbe la volta buona che (se non passa in mano ad una di Presta) che Mattino e Pomeriggio tornino a darsi forza a vicenda!



19. lucio voreno ha scritto:

2 dicembre 2013 alle 20:29

Ok che Mediaset è alla canna del gas, ma non penso che siano tanto stolti da perdere Bonolis



20. Nimo ha scritto:

3 dicembre 2013 alle 12:37

Nooo, allora niente più Avanti un altro? Uno dei pochi programmi guardabili di Mediaset …



21. Antonio pennisi ha scritto:

15 dicembre 2013 alle 18:44

Paolo Bonolis deve rimanere a MEDIASET. In RAi ci sono solo dei burocrati pagati dai cittadini .



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.