21
maggio

REPUTESCION: CATERINA BALIVO PIU’ BELLA CHE CAPACE

Caterina Balivo - Reputescion

Caterina Balivo - Reputescion

Una volta, per i programmi televisivi, esisteva l’indice di gradimento. Oggi però, a misurare e valutare la reputazione di una conduttrice come Caterina Balivo, ad esempio,  ci pensa La3 con il suo Reputescion, il programma di Andrea Scanzi in onda il lunedì dalle 22.30. Due poltrone al centro dello studio, in posizione frontale e il “duello” ha inizio: Andrea Scanzi fa il “quarto grado” al vip di turno.

L’ultima ad essere passata sotto le grinfie del giornalista è stata l’ex finalista di Miss Italia, attuale conduttrice di Detto Fatto su Rai 2, Caterina Balivo, secondo la quale Reputescion è “l’unica trasmissione dove un ospite parla a lungo di sè“. Peccato, però, che la presentatrice napoletana abbia passato circa un’ora a rispondere alle malelingue, alle critiche mosse da blog e da carta stampata, come dai personaggi del “sottobosco” televisivo, dimenticando, invece, di parlarci di sè veramente.

E potevano mancare – secondo voi – le critiche mosse da DavideMaggio.it? Certo che no. E Caterina, dopo aver lamentato il fatto che non sia stato sottolineato il miglioramento del suo Detto Fatto (manco fosse un obbligo e come se la valutazione di un programma dipendesse solo dagli ascolti!), sentenzia: “E’ facile sparare quando c’è un ferito a terra”. Che poi viene naturale chiedersi: “se noi abbiamo visto un ‘ferito’, cosa voleva che criticassimo? Oppure dovevamo dedicarci ad una nuova arte, quella della critica avveniristica?”. Questa, tuttavia, è un’altra storia!

Vi è di più: Caterina Balivo precisa, forse artatamente, che “il programma ha raddoppiato negli ascolti“, dimenticando – però – di dire che in media raccoglie circa 700.000 telespettatori e proprio un successo (sinonimi ermetici compresi) non lo si può definire. A meno che non si voglia considerare un successo pure il programma di Lorena Bianchetti che l’ha preceduto. Ma questa è un’altra storia ancora!

Non a caso, il bilancio del programma è chiaro: “Reputescion di +0,6 – positivo ma non entusiasmante“, ottenuto mettendo a confronto i diversi dati disponibili in rete, anche grazie ai social network. Un quadro – si spiega nel programma – che fa percepire la giovane presentatrice come un personaggio che il pubblico italiano vede “tra le conduttrici più belle che capaci“, alla quale si associano su Twitter ashtag come #flop ma anche la sua amata #Napoli.

Segni di cedimento, però, non hanno risparmiato la finalista di Miss Italia e l’ex conduttrice di UnoMattina, quando Andrea Scanzi le ha posto alcune domande “calde” sulle motivazioni del suo allontanamento per due anni dagli schermi Rai e sul perché di un’ascesa più che celere, fino alla ri-conduzione con l’affidamento del programma Detto Fatto.

Ma qui le risposte non sono arrivate. Perchè togliersi i sassolini dalle scarpe va bene, ma quando si tratta di rispondere alle stesse domande che sino a non troppo tempo fa venivano pretese dalla conduttrice che occupava (manco si trattasse di un’abusiva) la stessa fascia oraria della medesima emittente… allora no, non è il caso.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Caterina Balivo
Detto Fatto: la nuova edizione in diretta una volta alla settimana


Serena Rossi
Detto Fatto: Serena Rossi al posto di Caterina Balivo per le prime tre settimane


Kikò - Caterina Balivo
Kikò lascia Detto Fatto. Caterina Balivo non voleva più in studio il marito di Tina Cipollari


Balivo incinta
Caterina Balivo incinta. Fatto, Detto! L’annuncio su Rai2 (video)

40 Commenti dei lettori »

1. Peppe93 ha scritto:

21 maggio 2013 alle 15:04

Comunque lei non ha citato nessun blog e ha risposto alle cose. Non capisco il senso dell’articolo. Mi sembra una critica senza una motivazione.



2. simoalbe ha scritto:

21 maggio 2013 alle 15:11

x Raffaele Di Santo
Balivo-Infante nel 2010-11 facevano il 11-12 e davano fastidio a Rai Uno, quindi la Balivo fu rimossa e Bianchetti-Infante fecero solo il 7 nel 2011-12, infine la Bianchetti ha fatto il 4.5 nell’autunno 2012 e il successivo Scetz (il programma del vecchiume tipo Thetheche: scusate, ma non so scriverli questi nomi…) faceva il 3 e i telefilm in ogni caso facevano poco… ora: è normale che Rai Due abbia una produzione REGISTRATA al pomeriggio nel day-time? Yes, visto che i talk sono falliti: quindi, considerando che gli ascolti sono passati dal 3 al 6, direi che “sono raddoppiati” non è una frase errata. Fare il 6 è sinonimo di successo? Rispetto alla Bianchetti sì e anche rispetto a Infante-Bianchetti perchè Detto Fatto è REGISTRATO e quindi si risparmia… pensate a Forum, ad esempio: a parità di risultato auditel, se lo si registra SI RISPARMIA.



3. lca ha scritto:

21 maggio 2013 alle 15:15

Vi seguo da anni e devo dire che ho capito una cosa leggendovi assiduamente: siete tanto bravi quanto permalosi :)



4. Davide Maggio ha scritto:

21 maggio 2013 alle 15:16

lca: prova a vedere le cose da un altro punto di vista. Se ad essere, invece, troppo permalosi fossero i personaggi che segui giornalmente? Perchè è fastidioso, ormai, non poter più criticare nulla (non è il caso della Balivo. E’ una cosa generalizzata!) e doversi subire le lagne del ‘criticato’. Ognuno fa il proprio lavoro.



5. Raffaele Di Santo ha scritto:

21 maggio 2013 alle 15:22

@simoalbe da domani chiunque farà il 2% ci manderà comunicati stampa
fieri del raddoppio, è una bella teoria comunque. Chi ha mai scritto che è una frase “errata”…certo il 6% (quando va bene) non è un successo. Si risparmia anche non facendo i programmi e anche facendone di migliori. @lca

Riguardo al permalosi…concordo con Davide e, oltre al fatto che in un intero pezzo chissà perché vi ha colpito solo la replica della Balivo al nostro blog.



6. Mattia Buonocore ha scritto:

21 maggio 2013 alle 15:26

I numeri sono numeri: la Balivo non ha raddoppiato gli ascolti e pure se l’avesse fatto i risultati rimangono negativi. @simonealbe Seltz faceva il 3% ma Cold Case, telefilm che lo seguiva, è arrivato al 10%.



7. simoalbe ha scritto:

21 maggio 2013 alle 15:42

x 5. Raffaele Di Santo
Se fai il 2% su Italia2 è RECORD ;) ! Certamente si risparmia a non fare i programmi, ma se non puoi farne “di migliori” o non fai nulla (e quindi lasci una rete vuota nel day-time?) oppure ti accontenti di quello che si può fare: l’errore è stato togliere Monica Setta che faceva la politica nel 2009-10 con risultati assai elevati (il triplo rispetto a Seltz nella stessa identica fascia oraria).

x 6. Mattia Buonocore
E allora ha sbagliato Teodoli, non la Balivo, a far la programmazione: comunque, risultati negativi in che senso? Detto Fatto costa, esempio, 1000 euro a puntata e i ricavi pubblicitari sono solo 900 euro a puntata: intendevi dir questo? Ma che alternative ha Rai Due per il pomeriggio? E pare (secondo la concorrenza) che da settembre faranno “TG2 Pomeriggio” (su modello di “TG2 Insieme”) dalle 14.00 alle 14.45 e poi Detto Fatto fino alle 16.30: a me sembra una buona idea perchè “TG2 Pomeriggio” si scontra con Verdetto Finale e NON con BPI-VID, quindi si ha una differenziazione degli argomenti tra Rai Uno e Rai Due. Voi che ne pensate?



8. Marco89 ha scritto:

21 maggio 2013 alle 15:43

Nessuna persona accetta più una critica, tutto sembra essere preso sul personale. Non parlo di Caterina, però possa capire che possa risultare fastidioso non poter muovere una critica altrimenti si scatenano un sacco di permalosità da parte dei diretti interessati.
In generale però, in tv come in politica, tutti hanno vinto, tutti migliorano e se le trasmissioni chiudono serviva più tempo. Di esempi ce ne sono tantissimi…Gday sembrava fosse stato chiuso per promuovere la Cucciari in prima serata, alla Parodi serviva più tempo, la Carlucci cita sempre la Rai, la D’ Urso ha sempre pubblicità a go-go…almeno la Clerici ha la faccia di ammettere se qualcosa non funziona!
ps: il titolo però lo trovo cattivello eh…Caterina è bella quanto capace secondo me, sarà emerso questo nel programma ma forse non serviva darne così tanto risalto…



9. Marco89 ha scritto:

21 maggio 2013 alle 15:52

Tra l’ altro poi, questo va al di là nella polemica coi blog, ma perchè lei deve essere la raccomandata di turno? Io ho visto tutto ad un tratto più spazio anche per Isoardi e Maya ma nessuno però le tira mai in ballo. Così come per Landi, Grey e pure la Luzi. Senza considerare Miriam Leone. Perchè? Perchè la Balivo è più bella? Perchè è più sfrontata? Perchè ha saputo cogliere al meglio le occasioni offerte? Non lo so. Nessuno può pensare che piacesse semplicemente a Del Noce?
Se al suo posto ci fosse stato un maschio però, son sicuro che nessuno direbbe è più bello che capace.
Detto questo, sugli ascolti la Balivo l’ ha un pò sparata, non ha raddoppiato, anzi.



10. simoalbe ha scritto:

21 maggio 2013 alle 16:16

x 9. Marco89
Il suo 6 è in linea con il 7 fatto da Infante-Bianchetti nel 2011-12 con L’Italia Sul Due: si noti che la Balivo va IN REGISTRATA e quindi risparmia ;) ! Questa cosa è importante da notare: vedi Forum. Poi… a me risulta che Maya fa solo Verdetto Finale e quindi non vedo cosa ci sia da protestare, visto che lo conduce molto bene: la Luzi ha una gavetta molto ampia (guarda anche solo su Wikipedia l’elenco dei programmi…), quindi non vedo di cosa ti lamenti.

Miriam Leone è una ex Del Noce Angel che poi è passata sotto l’agenzia Caschetto vicina al PD e stai certo che MAI i giornali progressisti attaccheranno un vip di Caschetto: si noti che Miriam, bravissima e bellissima, ha condotto pure con Bertolino, uno dei comici più “rossi” che ci sono in Italia e quindi, in un certo senso, la Leone ha acquisito “credibilità” agli occhi dei “ben pensanti” targati PD. Ah, se solo la Bianchetti fosse del PD menoelle… stai certo che MAI sarebbe stata criticata se avesse fatto la battuta anti-Silvio invece che pro-Silvio a Domenica In in quella famosa occasione!



11. Marco89 ha scritto:

21 maggio 2013 alle 16:26

Simoalbe, di cosa mi lamento? Non hai capito forse. Faccio intendere che tutte hanno avute un’ opportunità e una visibilità importante, solo che solo alla Balivo viene rinfacciato di essere raccomandata e di aver fatto successo in modo veloce. Tutto qua…per il resto io Wikipedia non lo guardo, non mi fido. Mi ricordo la Luzi a Ragazzi c’ è Voyager e comunque la gavetta fatta non sempre è sinonimo di qualità. Uno può restare mediocre a vita anche se ci prova da anni. Nella comunicazione è così.



12. simoalbe ha scritto:

21 maggio 2013 alle 16:34

x 11. Marco89
Che la Wikipedia sia poco affidabile è noto (oggi si è dimesso l’amministratore Koji, quindi da oggi è UN POCHINO ;) più affidabile l’edizione italiana di Wikipedia…), ma la biografia della Luzi è stata “copiata” da RAI.TV ;) e quindi presumo che RAI.TV sappia quel che scrive: secondo me la Luzi ha semplicemente il problema dell’orario perchè l’anno scorso andava meglio come ascolti.

x 8. Marco89
Che in politica tutti vincano NON è vero: Monti e Bersani sono stati i grandi perdenti… il primo perchè era stato illuso (da Passera e altri dall’estero) di essere il nuovo DeGasperi, il secondo perchè “il PD è arrivato primo, ma non ha vinto: è come quando la bella del paese non te la da, ma tu dici che è stato bello lo stesso” come ha detto Crozza in una formidabile imitazione :D ! Tornando alla tv, il 99% delle critiche sono spesso feroci e infami: vedi la Bianchetti che viene trattata peggio di una assassina solo per UNA battutina fatta a Domenica In (ricordi?) A OLTRE 4 ANNI DI DISTANZA.



13. simoalbe ha scritto:

21 maggio 2013 alle 16:37

x 3. lca
Io non so se DM e il suo staff siano permalosi o meno, ma dare un giudizio personale di qualsiasi tipo mi sembra, con tutto il rispetto per lca, non idoneo perchè prima bisognerebbe conoscere personalmente DM e il suo staff per poter dire questo.



14. StefySh ha scritto:

21 maggio 2013 alle 17:19

La Balivo non mi è mai piaciuta, non mi piace e non mi piacerà mai! La Cabello la cacciano e lei no? Perchè?



15. tinina ha scritto:

21 maggio 2013 alle 17:57

simoalbe

t’ho sgamato, sei bianca/ari.6!



16. Markos ha scritto:

21 maggio 2013 alle 18:03

Gli ascolti non sono raddoppiati, è vero: è partita con 5,7% di share…poi si è attestata sul 5% e ora fa oltre il 6,4% circa. Sono aumentati e non raddoppiati. (che è comunque una cosa positiva!)

Comunque io ho riletto l’articolo 2 volte e sinceramente non riesco a trovare il motivo che ha spinto l’autore (Raffaele Di Santo) a scrivere questo post. E’ un problema mio, lo so, però vorrei qualche informazione in più :D



17. Luca ha scritto:

21 maggio 2013 alle 18:03

La Balivo si sopravvaluta da sola e Detto Fatto è peggio persino di Vero TV su cui è meglio non mi esprimo (con che voglia DM ci va ospite è un mistero, spero sia per un fattore economico, vista la crisi ai soldini è stupido rinunciare) …Detto Fatto: programma factual che tenta di copiare (malissimo, in modo confusionario, caciarone, noioso e ridicolo) la mitica Real Time…ma parliamo di Rai 2 che rinuncia alla strepitosa Cabello che è riuscita (come e forse più della Ventura, altra perdita della seconda rete della tv pubblica) a far seguire un programma di calcio a un pubblico trasversale puntando soprattutto ai giovani e strizzando l’occhio anche a chi non segue il calcio…speriamo che l’ottima squadra di Quelli che rimanga invariata ma preferivo di gran lunga Victoria al (pur sempre bravo) Savino :(



18. teoz ha scritto:

21 maggio 2013 alle 18:04

una “presentatice” sopravvalutata cm molte altre, idolatrate da “molti” (che poi sono pochi ma fanno rumore) che alla fine però non si fila nessuno e hanno risultati desolanti.



19. simoalbe ha scritto:

21 maggio 2013 alle 18:11

x 14. StefySh
La signora Cabello la cacciano perchè ha fatto flop e non è il personaggio principale di Quelli Che: anche se aveva lo stesso stipendio della Ventura, non era la Ventura… e poi, togliete Caputi e Virginia Raffaele da Quelli Che e poi vediamo quanti ascolti fa la Cabello da sola! La Balivo invece fu tolta INGIUSTAMENTE da Pomeriggio Sul Due perchè c’era da far spazio alla Bianchetti, che poi ha eliminato pure Infante e quindi ha fatto FLOP: vogliamo punire la Balivo per colpe non sue? Detto Fatto è partito il 18 marzo e, francamente, sta andando meglio delle aspettative.

x 15. tinina
E allora? Forse neghi che la RAI sia politicizzata? Io sogno una RAI dove le Miriam Leone di turno vadano avanti perchè hanno talento (e lei CE L’HA ECCOME :) il talento) e non solo perchè c’è il PD(con o senza la L) a far da “gestore”, altrimenti poi ci ritroviamo gente come la Bianchetti che addirittura ha fatto fuori Senette, Setta, Balivo e Infante dal pomeriggio di Rai Due (ricordi?), quindi, se permetti, io non cambio idea: detto questo, mi piacerebbe che Mediaset licenziasse la Panicucci perchè il floppone alla domenica pomeriggio (compresa la RIDICOLAGGINE della “mezza domenica” registrata) è una cosa indegna.

x 16. Markos
Credo che intendesse dire “raddoppiati rispetto alla Bianchetti” perchè fare un confronto tra un telefilm e uno show è una cosa poco furba perchè sono generi diversi: Infante-Bianchetti facevano il 7 CON LA DIRETTA che serve per il talk, la Balivo è al 6.4 con uno show REGISTRATO (quindi fa risparmiare a parità di ascolti). Sul commerciale a quanto è? Un 7.5 lo farà sicuramente… e poi, se si toglie la Balivo, chi ci mettiamo? Ancora la Bianchetti? Infante che ha fatto causa alla RAI e che in ogni caso costerebbe parecchio l’uso della diretta che persino Forum su Canale5 ha perso? Lasciamo solo i telefilm impoverendo il palinsesto?



20. teoz ha scritto:

21 maggio 2013 alle 18:12

@Luca “strepitosa” cabello -.-! i risultati erano tutto tranne che “strepitosi” sul discorso ventura o no ventura se un programma viene visto piace sennò no…soprattutto un “quelli che…” che nn ha nulla di servizio pubblico ne particolare aspettative culturali…
Cabello come la Balivo, Geppi ecc…ecc.. sicuramente soffrono gli ascolti perchè giovani ma nn possiamo far girare il discorso sl sul fatto che ci piace a noi… se fanno l’1-2-3-4-5-6% per un azienda è un PROBLEMA e un azienda che deve puntare anche a fare risultati non può accettare certi risultati… un’altra idolatrata che farà la stessa fine purtroppo sarà la Virginia Raffaele… ragazzi mettiamoci il cuore in pace siamo troppo pochi noi giovani x condizionare gli ascolti…



21. simoalbe ha scritto:

21 maggio 2013 alle 18:18

x 17. Luca
Volevo informarti che Rai Due deve, per mandato del CDA Rai, evitare di sovrapporsi con Rai Uno per la questione dei talk e quindi Rai Due deve per forza occuparsi di altre cose che NON siano i talk, ma visto che mi tocca leggere che
“la strepitosa Cabello che è riuscita … a far seguire un programma di calcio a un pubblico trasversale puntando soprattutto ai giovani e strizzando l’occhio anche a chi non segue il calcio” e altre cavolate assurde come queste… beh, sai che ti dico? La Cabello ha avuto DUE ANNI per arrivare al 10-11 (soglia di sopravvivenza) e MAI ci è riuscita, quindi ha FLOPPATO nonostante l’altissimo stipendio che prendeva: AVANTI UN ALTRO… alla conduzione di Quelli Che, programma che ormai non guarda più NESSUNO e che senza i comici sarebbe solo una scatola vuota!

Inoltre, per Rai Due (e pure per Canale5), la priorità deve essere quella di rilanciare il day-time pomeridiano invece di perdere tempo alla domenica pomeriggio (per Rai Due e al sabato pomeriggio per Canale5) sprecando soldi che si potrebbero spendere meglio (puntare sulla politica nel day-time magari? Se a Rai Tre hanno Agorà al mattino, Rai Due potrebbe fare un “Agorà pomeriggio” ad esempio).

x 18. teoz
Concordo con la frase ^una “presentatice” sopravvalutata cm molte altre, idolatrate da “molti” (che poi sono pochi ma fanno rumore) che alla fine però non si fila nessuno e hanno risultati desolanti.^ perchè io penso che la Cabello a Quelli Che sia proprio così: la Balivo, invece, mi sembra una conduttrice “minore”, quindi o accettava di fare Detto Fatto oppure spariva… tutto qui.



22. simoalbe ha scritto:

21 maggio 2013 alle 18:24

x 20. teoz
Semplicemente le due Parodi e Geppi su La7 sono FUORI TARGET perchè quella rete è fatta da un pubblico maschile acculturato over-50 che MAI guarderebbe un programma di cucina o un talk rosa: la Cabello su Rai Due è come Benedetta Parodi a La7, ovvero FUORI TARGET. Invece la comica Virginia Raffaele è IN TARGET con Rai Due: senza di lei, Quelli Che sarebbe fallito allo 0% perchè la Cabello da sola vale ben poco… ma gli utenti progressisti MAI lo ammetteranno, esattamente come MAI hanno ammesso che la Dandini floppava persino su Rai Tre (e infatti su La7 ha floppato miseramente venendo licenziata da TELECOM nel giugno 2012) per una questione semplicemente politica.

Cabello = Bianchetti per Rai Due, cioè due persone FUORI TARGET che hanno fatto bassi ascolti: inoltre la Cabello, come il talk della Bianchetti, andava IN DIRETTA, quindi con dei COSTI NOTEVOLI nonostante i BASSI ASCOLTI… e se persino Forum su Canale5 ha perso la diretta, che può fare Rai Due oppure La7 con Cristina Parodi se non decretare la chiusura del programma? Poi, persino TV TALK è più servizio pubblico di Quelli Che ;) !



23. StefySh ha scritto:

21 maggio 2013 alle 18:28

Secondo me “simoalbe” se fa i film da sola/o !
Che me frega a me che la Balivo fu fatta fuori per fare posto a “santamariabianchetti” , il suo programma non fa ascolti? Bene chiudiamolo definitivamente e spazio a conduttrici più simpatiche e che se la tirano meno ;-)
W la Cabello :-)da sola, con il trio o con Virginia sempre w la Cabello!



24. Davide Maggio ha scritto:

21 maggio 2013 alle 18:30

Marco89: il titolo è ciò che ha detto Scanzi nel programma. Detto questo, io – fossi al posto di un personaggio famoso – preferirei tacere per una questione di dignità personale (ripeto, non parlo della Balivo o del caso specifico). Perchè poi i dati smentiscono quello che viene detto e ci si fa una pessima figura!



25. rien ha scritto:

21 maggio 2013 alle 18:54

Facile raddoppiare se si fa il 3%, ma trattasi sempre di flop. Purtroppo le raccomandazioni vincono su tutto, anche sull’incapacità e sul nulla televisivo. Programma inutile.



26. filomena ha scritto:

21 maggio 2013 alle 18:57

@dm ore 18,30 mi associo totalmente, e che comincino a farsi un esame di coscienza sulle loro reali capacita’ “artistiche” a mio avviso per molti pessime



27. iki ha scritto:

21 maggio 2013 alle 19:16

X Simoalbe alias ari.6 alias Bianca
La Dandini non floppava su Rai3 e su La7 è andata male perchè di sabato sera contro IGT e ballando su una rete ancora di poco clamore rispetto a Rai e Mediaset(vedi Ventura su Cielo).
Voglio vedere la tua Balivo su reti come La7 o Sky che risultati fa.
Se vuoi te lo dico io:0,0000000000000000000001%



28. morescano ha scritto:

21 maggio 2013 alle 19:27

700.ooo telespettatori e la media del 5% è uno schifo.
e io (uomo) devo pagare il canone per vedere sti minestroni per casalinghe??
ma quì siamo all’assurdo



29. tinina ha scritto:

21 maggio 2013 alle 19:31

Bianca/ari.6/simoalbe

Sei pesante! Sono più vecchia di te e so perfettamente che la RAI è politicizzata senza che tu ce lo ricordi ad ogni piè sospinto. Si può benissimo parlare di TV senza dover per forza mettere in mezzo PDmenoellel, PDpiùelle,quella giornalista komunista che tu ti sogni ogni notte ecc. ecc.

E fattela ‘na risata ogni tanto (cit,)!



30. Ciro ha scritto:

21 maggio 2013 alle 20:00

La Balivo è sempre stata presuntuosa, dagli esordi fino ad’ora.
Ricordo quando si vociferava di un suo passaggio a Domenica In al posto della Cuccarini e lei, non fece altro che rilasciare Dichiarazioni al veleno contro una professionista come Lorella, che può piacere o no, ma ha una storia che la Balivo se la sogna ora, e se la sognerà anche tra vent’anni!!!
Ridicola, la televisione potrebbe anche fare a meno di lei!



31. liberopensiero ha scritto:

21 maggio 2013 alle 20:10

Le manca la dote fondamentale per qualsiasi lavoro,l’umiltà,per questo non ha appeal sul pubblico.Per quanto mi riguarda non é n’è bella n’è capace,il suo programma è orrido.Quanti altri flop dovrà fare,con la scusa del risarcimento?Quando è stata imposta fin dall’inizio?Certo anche la Defilippi fu una grande raccomandata,ma nelle dichiarazioni è sempre molto modesta e per questo amata.Tra le nuove leve,migliori di lei,la Leone,la Luzi e la Isoardi che ho rivalutato tantissimo.E chissenefrega dell’agente,come spettatore non mi interessa.La Cabello,non può essere nemmeno paragonata alla Balivo,per preparazione e classe,e per inciso,per me non è n’è bella n’è capace,le avete fatto pure un complimento.



32. simoalbe ha scritto:

21 maggio 2013 alle 20:16

x 23. StefySh
Ma se lo sanno tutti che Senette, Setta, Balivo e Infante sono stati progressivamente eliminati per far spazio alla Bianchetti che era stata cacciata da Del Noce (in una delle sue ultimissime decisioni) dal format di Domenica In nell’estate 2009… chiedilo a chiunque! Il problema del day-time del pomeriggio di Rai Due è stato la Bianchetti: anni di “nullismo ideologico” hanno prodotto l’azzeramento nell’auditel di quella fascia oraria e come si fa a pretendere che la Balivo o Infante o Santoro in persona ;) facciano il botto, specie con budget scarsissimi?

x 25. rien
Un 6 partendo dal 3 è un raddoppio… Rai Due deve ricostruirsi dopo il ciclone disastroso della Bianchetti: semplicemente voi utenti “di sinistra” vedete solo quello che volete vedere… il PD impone la Cabello dandole lo stesso stipendio della Ventura? Tutto ok per voi! Teodoli richiama la Balivo? “AH, CHE COSA OSCENA” dite voi: spiacente, ma le raccomandazioni sono SEMPRE oscene (compresa la Cabello che ha FLOPPATO esattamente come la Bianchetti o la Balivo, anche se quest’ultima ha la “scusante” della Bianchetti… ma se da settembre non farà ascolti degni, allora la “scusante” non si potrà più usare).

x 27. iki
Non è “la mia Balivo”: io ho semplicemente difeso LE SCELTE DI TEODOLI, non il programma o la conduttrice… comunque, la Dandini è stata SVENDUTA dal PD al PDL per avere la Cabello su Rai Due: rassegnati! Ah… FLOP FLOP FLOP :D ! La7 di poco clamore nel 2011-12 con i BOOM di Gruber, Mentana, Formigli e Lerner in quella stagione? LA BALLA DEL SECOLO!

x 28. morescano
Hai ragione, ma che ci possiamo fare? Il CDA della RAI ha stabilito che su Rai Due è VIETATO fare talk che si sovrappongono con Vita In Diretta o quindi… cosa devono fare? O i telefilm (ma la rete rimarrebbe vuota) o programmi “diversi” (e Detto Fatto rientra in questa categoria).



33. simoalbe ha scritto:

21 maggio 2013 alle 20:25

x 29. tinina
Il problema di molti di vuoi utenti progressisti è che vedete solo “la metà destra” del mondo e ignorate “la metà sinistra” del mondo, una metà che è persino peggio dell’altra: aprite gli occhi… e poi, la Balivo è detestata da molti NON perchè ha fatto qualcosa di sbagliato, ma semplicemente perchè “la Balivo fu inventata da Del Noce, dirigente PDL e quindi, visto che il PDL è male assoluto, bisogna insultarla senza motivo”. Sai, io ho notato che la Leone veniva insultata in maniera indecente nel 2009 quando era “Del Noce Angel”, poi quando è passata con Caschetto… gli insulti sono calati del 90% (il restante 10% è rimasto fermo al 2009 e NON sa che Caschetto è filo-PD). Spiacente, ma la politicizzazione della tv annebbia le vostre menti… ah, per la cronaca: non ho votato PD, SEL, Monti, PDL, Lega, M5S o altro.

x 30. Ciro
Che la Balivo sia presuntuosa o simpatica sono gusti personali: semplicemente a Festa Italiana e Pomeriggio Sul Due gli ascolti erano buoni… e lo dice uno che MAI guarda la RAI in quegli orari, anche se alcuni utenti hanno cercato di criminalizzarmi. Di certo l’aver detto “cose non appropriate” contro la Cuccarini, specie PRIMA di essere certa della nomina per Domenica In, è un comportamento NON ADATTO.

x 31. liberopensiero
Scommetto che se la Cabello fosse di destra e la Balivo di sinistra… il tuo commento sarebbe opposto: vogliamo scommettere? Comunque, se la Cabello ha floppato, vuol dire che qualcosa è andato storto: la Balivo può sempre dire che la colpa è della Bianchetti, ma da settembre la scusa non reggerà più… ma voi credete sul serio che basti UN MINUTO per rialzare una fascia oraria? Canale5 ci ha messo ANNI per rialzare il pomeriggio dopo l’addio di Cristina Parodi da Verissimo, quindi figuriamoci Rai Due allora!



34. StefySh ha scritto:

21 maggio 2013 alle 20:49

( ma perchè questa/o persona multinick mette la politca ovunque? No ve prego fateme capì pure a me? Davide Maggio se ci sei, illumina anche me te prego! Uno non può esprimere un parere personale che subito se trova catalogato a dx oppure a sx )



35. Marco Urli ha scritto:

21 maggio 2013 alle 20:52

Detto Fatto è di un’inutilità imbarazzante. Un visto già visto e rivisto negli anni. Un programma che dovrebbe trovare spazio in uno dei canali dtt dal 30 in poi.
La Balivo a mio avviso è sopravalutata da anni. Mi sembra acerba nella conduzione è poco credibile nel voler apparire semplice a tutti i costi.
Un corso di dizione inoltre non guasterebbe!
E poi, ci sono così tanti mestieri nello spettacolo che se lasciasse il piccolo schermo gioverebbe a gran parte dei telespettatori, a lei stessa, forse non alla sua vanità.



36. Lami ha scritto:

22 maggio 2013 alle 10:30

…mi è capitato qualche volta di vedere la Balivo in azione… non sa parlare, non sa le lingue, non sa fare nulla, interviene sempre a sproposito… Si vede benissimo che è una che in casa sua non si fa nemmeno il bidet da sola! Detto Fatto è semplicemente una brutta copia dei programmi di Real Time e la Balivo a condurlo è la scelta peggiore che potessero fare ma si sa, la Rai “arranca” sui programmi giovani per i giovani!!!!!



37. Luigi ha scritto:

22 maggio 2013 alle 10:32

A me la Balivo piace professionalmente (non la trasmissione), ma ognuno ha i suoi gusti: a me non piace Miriam Leone che molti invece apprezzano. Concordo con chi dice che di un maschio non si sarebbe detto “più bello che capace” e che l’articolo non è chiaro su chi abbia pronunciato quella frase (la trasmissione non l’ho vista). Quanto alla permalosità, chi riceve una critica ha un certo diritto di esserlo. Chi la fa, ha meno diritto di prendersela se il bersaglio non l’accetta. Almeno così la vedo io.



38. iki ha scritto:

22 maggio 2013 alle 12:05

Simoalbe:guardo sai benissimi che io non sono un berlusconiano ma considero Del Noce e figurati persino Saccà(oltre a Freccero,Gori,Marano,Ruffini e Vetrugno)fra i migliori dirigenti dell’ultimo decennio(quindi vedi che la mia faziosità non mi accieca) ma la Balivo di per sè è una conduttrice che non merita quello che conduce.



39. bruna ha scritto:

23 maggio 2013 alle 09:51

d’accordissimo con Peppe93 lei ha risposto alle domande di Scanzi e non ha nominato i blog e riguardo al motivo del suo allontanamento e’ proprio perche’ ha parlato tanto prima che l’hanno allontanata…e’ ovvio che adesso preferisca tacere…..cmq x me lei e’ brava ma e’ il programma che non gli si addice
FESTA ITALIANA o similari sono adatti x la Balivo e…scusate la difesa a oltranza ma se lei e’ RACCOMANDATA le altre che sanno lavorando tuttora e suor LORENA cosa sono???? ECCELLENZE DELLA TV?????



40. Pluto45 ha scritto:

25 maggio 2013 alle 07:02

Balivo ,non mi sei mai piaciuta ma perché …..non cambi mestiere ?



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.