23
maggio

LOST, SERIES FINALE: L’ATTESA E’ FINITA. TUTTI I MISTERI SARANNO SVELATI O SAREMMO PER SEMPRE PERSI NEL TELEFILM?

Lost episodio finale

L’attesa è finita. Potete smettere di cercare su internet, di ipotizzare, fare e disfare teorie sulla fine che verrà. La series finale del telefilm culto degli anni duemila sta arrivando. Alle 6 ora italiana di domani, in contemporanea con gli Stati Uniti, potremmo assistere, una volta per tutte, all’ultimo capitolo di Lost. La puntata andrà in onda in lingua originale su Fox, che per l’occasione ospiterà a partire dalle 17 di oggi una maratona che si concluderà giusto in tempo per la messa in onda del finale della serie, ma anche  sulla Iptv di Telecom Alice e su cubovision.it. Per la versione sottotitolata bisognerà aspettare, invece, le 22 dello stesso giorno sempre sul canale 110 di Sky, mentre quella doppiata arriverà dopo una settimana. 

Dopo sei anni è giunto così il momento di dire addio a Jack, Kate, Locke e a tutti gli altri che hanno popolato l’isola. Con Lost, oltre a personaggi magnificamente delineati, se ne va un modo nuovo di raccontare, in cui si susseguono flash back, flash forward e flash sideways, in un vortice di tensione narrativa e pathos. Per questo motivo ci vorranno anni perchè Lost possa avere un erede, e ce ne vorranno altrettanti prima che il pubblico ci “ricaschi” e si lasci di nuovo ammaliare da un telefilm così complesso che, però, deve il suo successo anche al suo essere ”complicato”.

La sceneggiatura fitta di intrighi rende ancora più atteso l’epilogo della serie creata da J.J. Abrams, Damon Lindelof e Jeffrey Lieber; l’ultimo episodio, infatti, dovrebbe far luce sui misteri e sugli enigmi che hanno attanagliato per anni i seguaci della serie.

Il condizionale è, però, d’obbligo vista l’intricata matassa di segreti che negli anni gli autori hanno sapientamente tessuto e soprattutto perchè nel serial più filosofico, tra fisica e metafisica, a prevalere sembra sia stata sempre la seconda. Allora aspettiamoci un finale aperto, di quelli che lasciano adito ad interpretazioni e a nuove teorie e congetture cosicchè saremo per sempre persi in LOST.



Articoli che potrebbero interessarti


Lost
LOST: SU RAIDUE GLI EPISODI DELLA V STAGIONE. DAL WEB RUMORS SULLA SEASON FINALE


LOST, SERIES FINALE: L'ATTESA E' FINITA. TUTTI I MISTERI SARANNO SVELATI O SAREMMO PER SEMPRE PERSI NEL TELEFILM?
LOST, TUTTI I SEGRETI (2^ PARTE) : I NUMERI, L’ISOLA, IL PROGETTO DHARMA e GLI ABITANTI


Lost @ Davide Maggio .it
LOST : TUTTI I SEGRETI (1^ PARTE)


TWD6 (13)
THE WALKING DEAD 6: LA SERIE RIPARTE CON IL RECORD DI ZOMBIE

6 Commenti dei lettori »

1. sirgeorgebest83 ha scritto:

23 maggio 2010 alle 20:09

da domani saremo tutti orfani



2. Elisa ha scritto:

23 maggio 2010 alle 23:28

Sto già piangendo… :/



3. Josep Ballester ha scritto:

24 maggio 2010 alle 18:17

finisce cosí: Jack e tutti gli altri si ritrovano in una chies e nella sacrestia Jack vede a suo padre che gli dice che stanno tutti morti!



4. el ha scritto:

25 maggio 2010 alle 22:59

semplicemente..un CAPOLAVORO



5. sirgeorgebest83 ha scritto:

27 maggio 2010 alle 01:53

@ davide maggio: sono arrabbiato nero. io non sono stato rispettato, spiegami il commento 3. ti pare possibile che qualcuno spoileri il finale di lost così impunemente e x il solo gusto di rompere le balle agli altri?



6. frà ha scritto:

28 maggio 2010 alle 09:22

avevo letto il titolo di questo post e, pur capendo che fosse precedente alla messa in onda dell’ultimo episodio, mi sn guardato bene dal leggerlo in dettaglio temendo qualche stupidata di qualcuno 1 o 2 giorni dopo. così infatti è stato. per fortuna avevo visto ieri la puntata conclusiva. sono completametne daccordo con il commento 5. josep ballester avrebbe potuto mettere almeno una scritta “SPOILER” per avvertire. è stato, solo o almeno in questo frangente, uno sciocco.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.