6
aprile

UN PARADISO PER DUE: UNA COMMEDIA ECOLOGICA PER LA INCONTRADA, MORELLI E LAURA ESQUIVEL QUESTA SERA SU CANALE 5

Potremmo definirla commedia ‘ecologica’ la fiction con Vanessa Incontrada e Giampaolo Morelli che andrà in onda questa sera su Canale 5. Un Paradiso per due, diretto da Pier Belloni, è un film-tv che mette a confronto gli ambientalisti più radicali con gli speculatori immobiliari senza scrupoli dei giorni d’oggi, annoverando nel cast personaggi d’eccezione, come la star del “Il mondo di Patty“, Laura Esquivel, al debutto nella fiction italiana, ma anche Ricky Memphis, Gaston Soffritti e Dino Abbrescia.

Partendo da un racconto sentimentale, “Un Paradiso per due” arriva ad affrontare gli importanti temi dell’ecologia, della difesa degli equilibri dell’ambiente e della natura, sensibilizzando e divertendo lo spettatore allo stesso tempo. Ed, infatti, la storia ricalca tutti i tratti che caratterizzano la commedia vera e propria: Alice, interpretata da Vanessa Incontrada, è una biologa marina romana che vive isolata in una baia sarda insieme alla figlia adolescente, Margherita, alias Laura Esquivel, e che studia il comportamento del delfino Italo. Giampaolo Morelli, nel ruolo di Carlo Bramati, è invece un costruttore senza scrupoli, che sta cercando da tempo di sfrattare Alice da quella spiaggia fantastica per costruirvi un residence; ed è per questo che Carlo avvicinerà Alice, facendole credere di essere anch’egli un ambientalista interessato a salvare Italo dalla speculazione edilizia. Interverranno anche Timbro, alias Dino Abbrescia, e Nerone, interpretato da Ricky Memphis, che cercheranno, insieme a Carlo, di circuire Alice facendoci ridere con le loro innumerevoli gag. E che succederà quando Alice scoprirà l’inganno? Carlo si ravvederà conoscendo la purezza d’animo della donna? Lo vedremo questa sera.

Quel che possiamo dirvi è che non sempre in tv si affrontano temi così importanti ed attuali, allo stesso tempo è raro vedere un cast così ben assortito. E a proposito dei protagonisti siamo sicuri che molti si stiano chiedendo se l’impavido Morelli ce la farà a rifarsi dopo la disfatta dell’Ispettore Coliandro e la minaccia di abbandonare la serie di RaiDue.

“Un Paradiso per due” è un film-tv di Pier Belloni, prodotto da Indiana Production Company, con Vanessa Incontrada, Giampaolo Morelli, Ricky Memphis, Dino Abbrescia, Claudio Castrogiovanni, Laura Esquivel, Florencia Raggi, Gaston Soffritti.



Articoli che potrebbero interessarti


Il Mondo di Patty (Laura Natalia Esquivel)
IL MONDO DI PATTY SBARCA SU ITALIA1. GENITORI TENETEVI PRONTI: FRA I TEENAGER E’ ESPLOSA LA PATTY-MANIA


Squadra Antimafia - Palermo Oggi @ Davide Maggio .it
SQUADRA ANTIMAFIA, PALERMO OGGI: LA MAFIA ATTRAVERSO GLI OCCHI DELLE DONNE. DA DOMANI SU CANALE CINQUE


GIGI D'ALESSIO
Gigi D’Alessio: «In autunno sarò in prima serata su Rai1 con Vanessa Incontrada»


Thelma Fardin
Il mondo di Patty: la coprotagonista accusa l’attore Juan Darthes. Il racconto è shock

4 Commenti dei lettori »

1. batspa ha scritto:

6 aprile 2010 alle 19:01

odore fortissimo di 15%



2. zack71 ha scritto:

6 aprile 2010 alle 23:11

Disastro di film.
La cosa più bella è la pubblicità.



3. Francesco Rienzo ha scritto:

7 aprile 2010 alle 13:05

Eppure ragazzi ha fatto un buon 17%… Non è andata così male!



4. zack71 ha scritto:

7 aprile 2010 alle 14:41

Questo è una riprova di due cose:
1) Il livello della televisione italiana è basso perchè i prodotti
sono fatti male e non perchè ormai è stato fatto tutto.
Per questo un prodotto da 4 diventa da 5.
2) In italia non esiste reale concorrenza quindi la controprogrammazione
non esiste. E la genete non può scegliere.
3) L’ auditel non rappresenta veramente quello che la gente vede, perchè se non sbaglio uno non può scegliere un altro programma da quello che ha iniziato a vedere.
4) Io ho iniziato a vederlo, poi cambiavo da un altra parte e poi ho spento e mi sono visto una replica di coliandro.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.