30
gennaio

Rai1 omaggerà Raffaella Carrà con una serata speciale

Raffaella Carrà

Raffaella Carrà

Tante sono state le celebrazioni televisive in onore di Raffaella Carrà dalla sua scomparsa, avvenuta lo scorso 5 luglio, fino ad oggi, in Italia e nel mondo. Rai 1, dopo le repliche di Carramba! Che Sorpresa, le incursioni e i continui riferimenti nei suoi show di punta, si appresta a dedicarle una prima serata molto speciale, diretta dal suo punto di riferimento di sempre Sergio Japino. La data prevista per la messa in onda è quella di sabato 21 maggio 2022, come confermato dal direttore Stefano Coletta.

Sarà una serata di spettacolo, i cui conduttori non sono ancora stati scelti e che Coletta ha fortemente voluto, come dichiarato in un’intervista rilasciata a Francesco Canino di Panorama:

“Sono stato io a riportarla in tv, con A Raccontare Comincia Tu, su Rai 3: sono stato tenace nel corteggiamento e lei si è fidata. Considero una fortuna averla conosciuta e, in punta di piedi, aver costruito un rapporto profondo. Mi ha consegnato stima e amicizia e per me è stato un dolore enorme perderla”

Intanto, mentre la Rai organizza questo evento, Fremantle lavora ad un documentario sulla vita dell’indimenticata conduttrice e Sony Music si appresta a pubblicare il prossimo 8 marzo, per la Giornata Internazionale della Donna, la raccolta Joy, un cofanetto che conterrà 20 brani tra i più rappresentativi della carriera della Carrà.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Alessandro Cattelan, Da Grande
Cattelan dimentica la Carrà: «Non l’ho mai incontrata». Ma non è così – Video


Raffaella Carrà
Rai 1 omaggia Raffaella Carrà: in prima serata Carramba! Che Sorpresa – Tutte le variazioni


Raffaella Carrà e Stefano Coletta
Raffaella Carrà, Coletta: «C’era un nuovo progetto su Rai 1. La volevo sia a Sanremo che all’Eurovision»


Raffaella Carrà
RAFFAELLA CARRA’ VERSO IL RITORNO SU RAI1 CON BALLANDI E ENDEMOL

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.