26
ottobre

Report, Sigfrido Ranucci vive sotto scorta: «Due killer stranieri incaricati di uccidermi»

Sigfrido Ranucci

Due killer stranieri sarebbero stati assoldati per uccidere . Il conduttore di Report, infatti, si trova da agosto sotto scorta, 24 ore su 24. Una protezione resasi necessaria visto l’elevato grado di pericolosità della minaccia. Lo ha confidato lo stesso giornalista intervenendo oggi su Rai Radio Uno, all’indomani della prima puntata stagionale del suo programma d’inchiesta in onda su Rai3.

Ranucci già in passato, nel 2019, era stato posto sotto tutela a seguito di alcune minacce arrivate da ambienti di mafia. Ora, però, il giornalista è tornato nuovamente del mirino della malavita organizzata.

Da metà agosto sono sotto scorta 24 ore su 24. C’è un buontempone che dal carcere avrebbe incaricato due killer stranieri. Sarebbe un personaggio che gestisce il narcotraffico, legato a famiglie di ‘Ndrangheta, ma anche a personaggi dell’estrema destra. Non finirò mai di ringraziare la Rai per avermi fatto sentire libero di fare giornalismo di inchiesta, per chi fa questo mestiere è una cosa che non ha prezzo. Penso a tutti quei colleghi, anche in piccole realtà, che non hanno questa opportunità e questa cosa deve cambiare

ha affermato il conduttore e vicedirettore di Rai3 al programma radiofonico Un giorno da pecora. Negli anni, il giornalista aveva ricevuto diverse minacce di morte, come quelle raccontate dal suo stesso programma lo scorso gennaio.

Nella puntata del 4 gennaio, il pregiudicato Francesco Pennino aveva rivelato che Ranucci era stato bersaglio di minacce già nel 2010 da ambienti vicini al boss Beppe Madonia, dopo la pubblicazione del libro Il Patto, scritto con Nicola Biondo sulla presunta trattativa Stato-mafia. “Io cucinavo in carcere in quel periodo, tra l’aprile e l’ottobre del 2010 Beppe Madonia era in infermeria e io gli portavo da mangiare… Hanno detto che volevano pagare per ammazzarti“, aveva rilevato Pennino in un’intervista condotta dallo stesso Ranucci.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Report
A Report i dubbi sul vaccino anti-Covid: «Cosa ancora non sappiamo»


Sigfrido Ranucci
Report, un pregiudicato rivela: «La mafia voleva uccidere Sigfrido Ranucci» – Video


Report, Alessandro Giuli vs Sigfrido Ranucci
Mail violate, Sigfrido Ranucci (Report) replica all’accusa di Alessandro Giuli. «Nessun hackeraggio»


Report
Report, nuove inchieste su Regione Lombardia e sessualità al tempo del Covid

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.