Report



2
novembre

Report sotto accusa: «Diffonde tesi No Vax». Sigfrido Ranucci replica

Report

Ha provocato un lungo strascico di polemiche la puntata di Report in onda ieri sera – 1° novembre – con particolare riferimento a un servizio sui vaccini anti-Covid. Il filmato, che si interrogava sulla terza dose, sulla protezione garantita dal farmaco e sull’approssimazione di alcune scelte, è stato accusato da Pd e Forza Italia di diffondere tesi No Vax e No Green Pass. Un rimprovero al quale il conduttore ha replicato seccamente.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,




26
ottobre

Report, Sigfrido Ranucci vive sotto scorta: «Due killer stranieri incaricati di uccidermi»

Sigfrido Ranucci

Due killer stranieri sarebbero stati assoldati per uccidere . Il conduttore di Report, infatti, si trova da agosto sotto scorta, 24 ore su 24. Una protezione resasi necessaria visto l’elevato grado di pericolosità della minaccia. Lo ha confidato lo stesso giornalista intervenendo oggi su Rai Radio Uno, all’indomani della prima puntata stagionale del suo programma d’inchiesta in onda su Rai3.


25
ottobre

Report riparte dal caso Astrazeneca

report

Report

Astrazeneca era il vaccino su cui l’Italia aveva deciso di puntare, ma ormai abbiamo smesso di usarlo, dopo aver cambiato più volte le raccomandazioni di somministrazione. Report, in onda da stasera alle 21.20 su Rai3, proverà a comprendere quali errori sono stati commessi nella gestione della comunicazione, cosa sappiamo oggi degli inusuali e rari effetti avversi, qual è la bilancia rischi benefici e come è stata usata per guidare le scelte sulla salute pubblica.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes





25
gennaio

A Report i dubbi sul vaccino anti-Covid: «Cosa ancora non sappiamo»

Report

racconta l’altra faccia dei vaccini. Stasera la trasmissione di Rai3 condotta da approfondirà alcuni aspetti controversi legati al siero anti-Covid, in particolare alla sua capacità di interrompere la trasmissione del virus. Stando ai dati portati all’attenzione dal programma d’inchiesta, infatti, non sappiamo se il vaccino ci protegga solo dalla malattia o anche dall’infezione e quindi se potremo raggiungere l’immunità di gregge.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,


7
dicembre

Pagelle TV della Settimana (30-11/06-12/2020). Promossi Report e The Crown. Bocciati Garko e Arcuri

The Crown

The Crown

Promossi

9 a Report. Puntuale, efficiente e combattiva, la trasmissione di Rai3 sta vivendo la migliore stagione in termini d’ascolti degli ultimi anni, con risultati al di sopra del 10% di share (la puntata più vista è arrivata al 13.26%).





28
ottobre

Mail violate, Sigfrido Ranucci (Report) replica all’accusa di Alessandro Giuli. «Nessun hackeraggio»

Report, Alessandro Giuli vs Sigfrido Ranucci

Report ha ottenuto chissà come e dato in pasto a due milioni di spettatori la mia posta elettronica“. , dalle pagine di Libero, si è scagliato contro la trasmissione d’inchiesta curata da , che nella più recente puntata lo ha coinvolto in un servizio sulla Lega rendendo noto un suo scambio via mail con l’avvocato varesino Andrea Mascetti (al quale il programma aveva fatto le pulci). Il conduttore di Report, a stretto giro, gli ha però replicato.


19
ottobre

Report, nuove inchieste su Regione Lombardia e sessualità al tempo del Covid

Report

Le proteste preventive della Lega non sono riuscite a fermare . Il programma di Rai3 condotto da Sigfrido Ranucci ripartirà stasera (ore 21.20) proprio facendo le pulci al governo della Regione Lombardia. Ma ci sarà spazio anche per un’inchiesta a sfondo alimentare e per un approfondimento sulla sessualità al tempo del Covid. Roba da deprimersi: l’autoerotismo e il sesso virtuale – verrà spiegato – sono le vie più sicure consigliate dalle linee internazionali.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,


13
ottobre

Report, Lega all’attacco preventivo: «Accanimento mediatico, becera propaganda politica»

Report, Sigfrido Ranucci

Un tempo le polemiche contro le inchieste televisive scattavano (eventualmente) all’indomani della loro messa in onda. Ora invece il biasimo è addirittura anticipato, preventivo. A una settimana dal debutto della nuova stagione di (fissato per lunedì prossimo, 19 ottobre) la Lega ha già puntato il dito contro la trasmissione di Rai3, chiamando in causa la Commissione di Vigilanza del servizio pubblico. Il motivo? Un’annunciata inchiesta sulla gestione dell’emergenza sanitaria da parte del governatore della Lombardia, Attilio Fontana.