13
gennaio

Cartabianca, Berlinguer contro i rumorosi dietro le quinte: «Fateli star zitti, se vogliono chiacchierare da un’altra parte ci fanno un piacere». Poi viene rimproverata da Galli

Bianca Berlinguer - Cartabianca

Bianca Berlinguer - Cartabianca

Bianca Berlinguer “vittima e carnefice”.  Nella puntata di ieri di Cartabianca, durante l’intervista faccia a faccia con Matteo Renzi, la conduttrice si è lasciata andare ad una sfuriata contro la sua squadra, rea di creare un frastuono insopportabile all’interno dello studio, tanto da disturbare la risposta che l’ospite stava dando:

“Scusate ma si sente un frastuono terribile da dietro lo studio, se per favore li fate star zitti magari, grazie! Visto che siamo in onda, se vogliono chiacchierare da qualche altra parte ci fanno un piacere. Mi dispiace doverlo dire così brutalmente ma ci sono dei casi in cui è indispensabile doverlo dire“.

Renzi, inevitabilmente interrotto, si unisce allo sfogo della conduttrice e aggiunge con ironia un commento che riprende il suo discorso:

Sa che cosa sono? Sono poco responsabili“.

Il peggio per la Berlinguer, però, doveva ancora avvenire. Dopo lo sfogo, congeda il leader di Italia Viva e si collega con il professor Massimo Galli, direttore del reparto di malattie infettive dell’ospedale Sacco di Milano, chiedendogli immediatamente scusa per il ritardo. L’infettivologo, però, si mostra piuttosto indispettito:

Un po’ troppo scocciato, abbia pazienza, ma sono in piedi a lavorare dalle 6 di questa mattina, posso capire tutto ma guardi, posso farne a meno (…) Francamente forse è il caso che ne riparliamo un’altra sera con più calma e con più tranquillità“.

La conduttrice cerca di calmare le acque e tranquillizzare il professor Galli, promettendogli tutto il tempo che vuole dopo il ritardo accumulato durante la serata. Alla fine, Cartabianca ha accontentato i suoi ospiti e chiuso la puntata con appena 2 minuti di ritardo. Altrimenti, Maurizio Mannoni chi lo sente? Il giornalista, che prende la linea a mezzanotte con il suo Tg3 Linea Notte, non si è mai fatto scrupoli a riprendere i colleghi (Bianca su tutti) rei di sforare.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Sigfrido Ranucci, diMartedì
Sigfrido Ranucci replica a Bianca Berlinguer: «Mia presenza su La7 autorizzata. Lo era anche la sua?»


Mauro Corona
Mauro Corona torna a Cartabianca


Massimo Giletti, Cartabianca
Cartabianca, Massimo Giletti: «In Rai mi sento a casa. Vivo sotto scorta, da Gruber, Formigli e Floris mi sarei aspettato un messaggio»


Bianca Berlinguer conduce da casa - Cartabianca
Covid, Bianca Berlinguer conduce Cartabianca da casa – Video

1 Commento dei lettori »

1. PeppaPig ha scritto:

14 gennaio 2021 alle 10:52

Non male l’idea di riunire i più insopportabili d’Italia tutti nello stesso studio televisivo, era l’occasione buona per chiudere e buttare via la chiave.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.