10
settembre

Milly Carlucci: «Se ci saranno nuovi contagi Ballando si ferma. Parlare di sfida con Tu si que vales non ha senso»

Milly Carlucci

Milly Carlucci

Milly Carlucci è pronta, e anche un po’ tesa, per la partenza di una delle edizioni più particolari di Ballando con le stelle. In una lunga intervista con Il Messaggero, la conduttrice  ’si sbottona’ sull’imminente avventura – al via sabato 19 settembre – precisando in primis quanto l’attuale situazione sanitaria renda tutto rischioso e in bilico:

“Non c’è un piano B. In caso di positività scatta il protocollo generale Rai. E cioè: se c’è un positivo, si ferma la produzione. Tutta. Ma non vorrei parlarne per non portarmi sfortuna”.

L’agitazione, data dall’incertezza, è palpabile e totalizzante al punto che la conduttrice non vuole sentir parlare di sfida con la concorrenza:

Quest’anno parlare di sfida non ha senso. I programmi di Canale 5 sono registrati e belli impacchettati. Qualsiasi cosa succeda, loro le puntate ce le hanno. Noi siamo appesi all’incertezza (…) È ridicolo parlare di ascolti quando sopravvivere è una vittoria quotidiana”.

Ma sarà davvero così insensibile alla questione ascolti? Del resto, non si capisce la correlazione tra numero di spettatori e numero di puntate nel cassetto! Quando, poi, si fa notare che anche loro avrebbero potuto registrare, la conduttrice risponde così:

“Noi non siamo Tu si que vales, con una parata di star che fanno in trasmissione quello che sanno fare. Noi abbiamo gente che fa un altro mestiere, e che ha bisogno di tempo per imparare. Se avessimo voluto registrare, avremmo potuto iniziare solo fra due settimane.

Parlando del cast, invece, Milly spende qualche parola sulla coppia più attesa composta da Alessandra Mussolini e Maykel Fonts. Ha fatto rumore l’accostamento di un noto personaggio, storico esponente della destra italiana, con un professionista di colore. A tal proposito la padrona di casa spiega:

“L’accoppiamento viaggia su questo ragionamento: la radice napoletana di Alessandra è più vicina di quanto si pensi allo spirito cubano di Maykel Fonts. Hanno in comune la spontaneità popolare, la sincerità e l’istintività”.

E sulla Mussolini la Carlucci precisa di non cercare con lei né la rissa né il politico in rilancio ma di averla arruolata perché:

“Alessandra è una persona diversa da quella che ci si immagina. È deliziosa, simpatica, alla mano e tranquilla – salvo poi così ‘correggersi’ – ha un fuocherello dentro che ogni tanto divampa, ma è bello. Vuol dire che è una persona viva”.



Articoli che potrebbero interessarti


Milly Carlucci
Milly Carlucci esulta: «Siamo tutti negativi»


Milly Carlucci
Allarme Coronavirus a Ballando, Milly Carlucci: «Blocco precauzionale di 48 ore e tampone molecolare per tutti»


Samuel Peron
Ballando senza Samuel Peron: è nuovamente positivo al Coronavirus


Milly Carlucci vs Maria De Filippi
Ballando sfida Tú sí que vales sei anni dopo la prima (e unica) volta

11 Commenti dei lettori »

1. PAOLO76 ha scritto:

10 settembre 2020 alle 14:38

Eccolaaaaa…. La aspettavo al varco…. Quest’anno non se la deve vedere con il programma più debole di Maria ma uno dei programmi di maggior successo…. Quindi non gli interessa il resoconto, ma anzi spara frecciatine alla concorrenza. Milly si ritiene la classe in persona e non si abbassa alle registrazioni….
E pensare che in caso di sconfitta quest’anno nessuno le potrà dire nulla perchè è abbastanza scontata….
Limitarsi a parlare del suo programma anzichè criticare quello che fa la concorrenza?



2. Lorenzo ha scritto:

10 settembre 2020 alle 16:20

A me non sembra che abbia criticato la concorrenza. Ha detto la verità. Dire che TSQV sia registrato equivale a fare una critica? Dire che a TSQV i concorrenti fanno quello che sanno già fare mentre a Ballando no, è una critica? A me sembra che abbia soltanto messo a confronto i due programmi a seguito di una domanda rivoltale dal giornalista. Poi, che Milly abbia paura della sfida, si percepisce benissimo ed è normale, chi non l’avrebbe contro la corazzata Maria? Auguriamoci quindi che non ci siano contagi a Ballando per il bene del suo programma e dell’equità della sfida con TSQV.



3. Alex ha scritto:

10 settembre 2020 alle 16:39

Ma non è perchè Milly non si abbassa a fare un programma registrato… è perchè il suo programma non può andare in onda registrato.
Maria può registrare anche 2 puntate a settimana, Milly no perchè i concorrenti hanno bisogno di tutta la settimana per imparare le coreografie. Quindi per come è strutturato il programma di Milly farlo registrato non porterebbe alcun vantaggio tanto solo una volta a settimana potrebbe registrare. E poi a Ballando c’è il televoto come si fa a farlo registrato?



4. il-Cla83 ha scritto:

10 settembre 2020 alle 16:54

“I programmi di Canale 5 sono registrati e belli impacchettati”
Milly ha parlato in generale dei programmi di Canale5 dicendo una cosa falsissima. Per un TSQV registrato c’è un GF o un Amici che sono in diretta.
“con una parata di star che fanno in trasmissione quello che sanno fare”
ma quali star? a TSQV oltre alla giuria e Sabrina Ferilli non c’è nemmeno un ospite ma persone che si esibiscono, a volte brave, a volte no. La parata di star invece si che c’è a Ballando, tutti i concorrenti sono vip, gli ospiti e i “ballerini per una notte” non mancano mai. Milly Carlucci ormai ha raggiunto livelli di antipatia siderali con queste sue dichiarazione.
Poi se TSQV venisse trasmesso in diretta immagino che Milly lancerebbe una diffida perchè la diretta del sabato sera è sua.



5. PAOLO76 ha scritto:

10 settembre 2020 alle 17:07

@il-cla83: bravissimo …. il succo del discorso sta proprio lì…. nulla da aggiungere



6. ANDREA ha scritto:

10 settembre 2020 alle 17:16

“Poi se TSQV venisse trasmesso in diretta immagino che Milly lancerebbe una diffida perchè la diretta del sabato sera è sua”.
ahahahah Ma qui dentro ormai siamo arrivati ad un livello di rancoraggine che è davvero impressionante!



7. Mauro ha scritto:

10 settembre 2020 alle 21:32

@ANDREA wow che bello hai coniato per l’occasione una nuova parola “rancoraggine” ahahahaha ma è stupenda! Qui ci voleva proprio. Bravissimo!



8. il-Cla83 ha scritto:

11 settembre 2020 alle 09:25

Rancoraggine? No, una battuta..



9. Lorenzo78 ha scritto:

11 settembre 2020 alle 12:30

Milly ha sempre minimizzato la sfida anche perché sa bene che parte svantaggiata. Ma ovviamente è tutto un bluff.
Per il resto mi pare abbia detto solo cose vere



10. Mario ha scritto:

11 settembre 2020 alle 12:52

Cominciamo col dire che la De Filippi ha culo parte senza concorrenza se fossi in loro non mi esalterei troppo per la scontata vittoria della prima puntata senza concorrenza sarebbero patetici ma penso che dopo la partenza col botto della prima alla seconda caleranno perché comunque c’è l’effetto curiosità della prima di Ballando il 19. Poi dire che Ballando ha i vip e TSQV è un programma povero è una falsità: vorrei ricordare che a TSQV ci sono Belen e Ferilli, strappate alla rai a suon di milioni, che fanno gli ascolti del programma provate a togliere ste due bone e TSQV diventa un programma normalissimo. Ballando è una gara di ballo che può andare solo in diretta ed è calato nella realtà di quello che sta succedendo intorno mentre è vero che TSQV è un programma impacchettato senza tempo con nessun riferimento alla realtà difficile che stiamo vivendo potrebbe essere trasmesso pure nel 2022.



11. Viola ha scritto:

11 settembre 2020 alle 13:26

Bravo ilCLA83 ottimo commento.La Carlucci imperversa ovunque parlando da giorni del virus,cercando così di prendere più pubblicità per il suo programma.La Defilippi al contrario non la ho mai vista pubblicizzare i suoi programmi.Una vera signora al contrario della Carlucci e di tante altre.Ciao.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.