3
aprile

Cartabianca, Mauro Corona sfida la par condicio: «Certamente non voterò Pd». La Berlinguer si arrabbia – Video

Cartabianca, Mauro Corona e Bianca Berlinguer

Non me ne frega tanto della par condicio“. se l’è cavata così dopo aver sfidato gli equilibri pre-elettorali di Rai3. Ieri sera, intervenendo a Cartabianca, lo scrittore friulano ha dichiarato di avere poche certezze in merito alle prossime Europee, se non quella di non votare Pd. L’esternazione dello scalatore, pronunciata con convinzione in tempo di par condicio, ha messo in allarme e suscitato polemiche.

Durante il suo abituale colloquio con Corona, la giornalista ha domandato all’ospite fisso se andrà a votare alle elezioni Europee. E lui:

Sì, le dirò francamente – siccome non ho mai mentito – che non so chi votare. Certamente non voterò il Pd. E mi crepa il cuore…“.

La dichiarazione dello scrittore è stata prontamente stoppata dalla conduttrice, la quale gli ha ricordato che è in vigore la par condicio. “Quindi non possiamo neanche dire per chi vota“. Ma Corona, che ormai aveva lanciato il sasso, ha replicato:

Non me ne frega tanto della par condicio. Io non sono legato a par condicio di nessun tipo“.

E la Berlinguer, con il tono schietto che ormai caratterizza i settimanali siparietti tra i due:

Io invece sì, facendo una trasmissione di intrattenimento politico (…) Ci fanno una multa che la Rai deve pagare“.

Quello che sembrava un irriverente (ma innocuo) botta e risposta è diventato, all’indomani, oggetto di polemica. Il senatore Pd Michele Anzaldi ha infatti denunciato la formale violazione della par condicio avvenuta a Cartabianca. E sui social ha attaccato:

A questo punto l’Agcom è obbligata a intervenire e multare, ma a pagare purtroppo saranno gli italiani, che finanziano la Rai con il canone, e non i diretti responsabili di questa violazione, uno dei quali addirittura si è vantato in diretta di fregarsene della Legge. La violazione, peraltro, è stata ammessa in diretta dalla stessa Bianca Berlinguer, dopo che però era stata proprio lei a chiedere a Corona se sarebbe andato a votare. Un pressappochismo che lascia stupefatti“.

Effetti inevitabili del bilancino elettorale in tv.



Articoli che potrebbero interessarti


Cartabianca
Cartabianca, Corona assente dopo il litigio. Berlinguer lo perdona: «Torni ma senza offese e insulti»


Mauro Corona
Mauro Corona si scusa con la Berlinguer: «Sono stato un cafone. Da 40 giorni non tocco alcol, risulto nervoso»


Mauro Corona, Bianca Berlinguer
Scontro Corona-Berlinguer, le scuse della Rai: «Inaccettabili offese alla conduttrice e alle donne»


Cartabianca
Mauro Corona, scontro con la Berlinguer: «Stia zitta, gallina!». «Non si permetta»

2 Commenti dei lettori »

1. Mattia Gasparini ha scritto:

3 aprile 2019 alle 16:50

Anzaldi fa denunce per qualsiasi cosa, sembra uno che strilla dopo che gli hanno rubato le merendine.
I siparietti tra Bianchina e Corona hanno stufato invece dopo 2 puntate. Sarebbe ora di cambiare il “comico a sua insaputa”.



2. aaaaa ha scritto:

4 aprile 2019 alle 01:48

Un mito.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.