21
gennaio

Adrian: Celentano debutta (furbamente) avvolto dal mistero

Adriano Celentano

Di certezze ve ne sono poche. Anzi, una sola:  è ‘barricato’ da un paio di giorni nel teatro Camploy di Verona, dove sta ultimando le prove del suo ritorno in tv. Per il resto, Adrian, il cartoon sul Molleggiato che sarà accompagnato da uno show su Canale5 con lo stesso cantautore, è avvolto dal mistero. Alla vigilia del debutto, che avverrà stasera e domani con un doppio appuntamento di prima serata, l’evento sarebbe stato scosso dalla defezione di Teo Teocoli e Michelle Hunziker, che erano stati coinvolti nel progetto e che, invece, si sarebbero tirati indietro proprio all’ultimo.

Secondo quanto riporta l’Ansa, Teocoli ed Hunziker, che avrebbero dovuto affiancare Celentano nella parte dedicata allo show, si sarebbero sfilati per incomprensioni con lo stesso Molleggiato, il quale starebbe rivoluzionando in continuazione il copione da lui stesso portato. Come scrive Il Corriere, il primo ad abbandonare il progetto sarebbe stato il comico tarantino, infastidito dal fatto che a pochi giorni dall’evento live si procedesse “senza prove, senza uno straccio di scaletta, senza nessuno che dicesse niente”. In un secondo momento, anche la showgirl svizzera avrebbe mollato il colpo.

A pesare sulla loro decisione – si legge sul quotidiano di via Solferino – anche le assenze dello stesso Celentano, accanto al quale ci saranno comunque Nino Frassica e Ambra, Natalino Balasso e Giovanni Storti, quello del trio Aldo Giovanni e Giacomo.

Il condizionale, come sempre, è d’obbligo. Al momento, infatti, non è nemmeno chiaro cosa accadrà sul palco né se il Molleggiato parlerà (e, nel caso, per quanti minuti). Vige il medesimo mistero attorno ai contenuti dell’evento, che probabilmente riprenderanno le tematiche socio-politiche care al cantautore: nello stesso cartoon, del resto, si parlerà di tutela dell’ambiente, di consumismo, di libertà e bellezza contro la dittatura di un potere corrotto che costringe il popolo a una grigia omologazione.

Celentano, su questo fronte, non lascerà nulla al caso: il progetto di un cartone animato a lui ispirato, infatti, è nato oltre dieci anni fa e solo ora, tra rimandi ed annunci disattesi, vedrà la luce.



Articoli che potrebbero interessarti


Adrian
Adrian sospeso per almeno due settimane. «Malanno di stagione» per Celentano!


Adriano Celentano
Adrian, Celentano canta e (s)fotte: «Ho sabotato gli ascolti di Canale5 e intendo rifarlo»


Adriano Celentano, Natalino Balasso, Giovanni Storti
Adrian, Celentano: «Ho illuso Canale5 che avrei partecipato fisicamente allo spettacolo». Poi il silenzio per 4 minuti


Adriano Celentano, Natalino Balasso
Adrian, incognita Celentano. Scheri: «Nessun dissidio, ci fidiamo ciecamente di lui»

1 Commento dei lettori »

1. aaaaa ha scritto:

21 gennaio 2019 alle 17:30

Ma che vada al diavolo lui e i suoi spottoni del menga,



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.