9
marzo

ANTONIO RICCI SU MASTERCHEF: IL VEGGENTE ERO IO. MANCANZA DI RISPETTO FAR APPARIRE I GIUDICI CARISMATICI QUANDO DUE DI LORO SONO BACCALA’

Antonio Ricci

“Il veggente ero io”. Parola di Antonio Ricci. Il padre-padrone di Striscia la Notizia nega la spoilerata gratuita nei confronti di Masterchef e parla al Corriere della Sera di mero pronostico personale:

Fino alla proclamazione del vincitore non ero sicuro, non c’è stata nessuna spifferata dall’interno (…) È stato un sacrilegio, una provocazione, per verificare ancora una volta il funzionamento della comunicazione”.

Primo, secondo e terzo posto azzeccati in pieno, a quanto sembra solo grazie ad una puntata del cooking show rivista per ben tre volte per colpa della figlia più piccola:

“Mi sono messo a guardarla pure io e ho dato la classifica: la narrazione del programma portava a quella soluzione, lo avrebbe capito qualunque allievo della Scuola Holden di Baricco. Non mi sento un genio. Nel servizio abbiamo preso delle precauzioni, si parlava di un veggente, uno ai livelli di Paolo Brosio: era il piano B, la via d’uscita. Nessuno si è chiesto quali prove avessimo fornito”.

Ricci non ci sta a passare per guastafeste, né tantomeno per colui che manca di rispetto al pubblico. E in tal senso non lesina un chiaro affondo a Cracco, Barbieri e Bastianich.

“La mancanza di rispetto è quella di chi si mette in queste condizioni: perché non l’hanno fatto in diretta? La mancanza di rispetto potrebbe anche essere far risultare i tre giudici delle persone carismatiche e non dei baccalà come due su tre di loro sono, e lo dico con affetto sincero, soprattutto per il baccalà alla vicentina. Quando sono andati in diretta l’anno scorso è stato un mezzo disastro, ma se li vedi dopo un bel montaggio sembrano tutta un’altra cosa. E poi è evidente che per lo spettacolo è meglio ricorrere a semiprofessionisti piuttosto che a cuochi della domenica”.

La querelle tra Striscia e Masterchef ha scatenato aspre reazioni su Twitter con la rapida ascesa dell’hashtag #striscianospoiler e centinaia messaggi offensivi pubblicati sul profilo di Max Laudadio, inviato del servizio incriminato.

“L’Isis è già tra noi – commenta ancora Ricci – inutile impedire gli sbarchi se c’è chi sul web ha augurato a Laudadio che la figlia si impiccasse con il filo spinato. C’è chi agisce in nome di Maometto e chi in nome di MasterChef”.

Certo è che la ‘soffiata’ non ha penalizzato il programma di Sky Uno.

“In realtà hanno fatto più o meno l’ascolto dell’anno scorso, sono abbonati – replica l’autore ligure – è chiaro però che gli abbiamo fatto un’enorme pubblicità gratuita. Se sei grosso non vai a creare curiosità, come abbiamo fatto noi, su un fenomeno comunque piccolo come quello di Masterchef. Noi lo facciamo perché nel nostro dna c’è la provocazione. Abbiamo sollevato inoltre un altro problema di fondo: un cronista che viene a conoscenza di una notizia la deve dare o no?”.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


fabrizio_corona
Fabrizio Corona conduttore di Striscia La Notizia? La risposta di Antonio Ricci


Stefano Callegaro
MASTERCHEF: MAGNOLIA PORTA STEFANO CALLEGARO IN TRIBUNALE


Flavio Insinna
FLAVIO INSINNA CONTRO ANTONIO RICCI: “NON SA PERDERE”. REPLICA IL GABIBBO: “ROSICONE SEGUITO DAL PUBBLICO DELLE DENTIERE”


Masterchef, lo spoiler di Striscia
MASTERCHEF, IL WEB VOLTA LE SPALLE A STRISCIA PER LO SPOILER SUL VINCITORE. TRADITO IL RAPPORTO DI FIDUCIA COL PUBBLICO?

14 Commenti dei lettori »

1. marco82 ha scritto:

9 marzo 2015 alle 13:57

Ricci Buffone… meriterebbe un nuovo premio il Castoro d’oro (Rosicone d’oro)
1. il veggente era lui?? certo si con un programma registrato mesi fa sono tutti veggenti…
2. non sa perdere
3. la verità è che lui è rimasto agli 90 e la tv di oggi non la capisce e non la sa fare.
4. se è un veggente perchè non ha previsto il flop di giass???

SEMPLICEMENTE RIDICOLO



2. griser ha scritto:

9 marzo 2015 alle 14:03

Mi sa tanto che Ricci ha paura della eventuale causa con sky.



3. carmine ha scritto:

9 marzo 2015 alle 15:07

Come sempre Ricci e’ un gran paraculo e si dimostra sempre un’intoccabile uno al quale non si può criticare nulla, tutto quello che fa e’ giusto non sbaglia mai e visto che ha tirato in bello l’isis credo che lui si senta come quelli ayatollah a cui non piacciono quelli che li criticano e si circondano di figure femminili” le veline”.Mi spiace Ricci è vero che il suo programma e’ visto mediamente da 6/7 milioni di persone ma ce ne sono altri milioni di persone che non la sopportano e che per fortuna hanno altre alternative televisive.E impari ad accettare le critiche e a rispettare il pubblico che non la segue.



4. Luca11 ha scritto:

9 marzo 2015 alle 15:20

L’ho trovato un po’ ambiguo.. Staff di DM voi cosa ne pensate? Mi piacerebbe conoscere la vostra opinione!
Ad esempio prima dice “non c’è stata alcuna soffiata interna, abbiamo usato il veggente ecc..” E alla fine dice “un cronista che viene a conoscenza di una notizia deve tacere?” Quale notizia? La classifica finale?



5. Giuseppe ha scritto:

9 marzo 2015 alle 15:29

Provasse a fare il veggente pure con la De Filippi! Del resto pure Amici è registrato, potrebbe provare a spoilerare di volta in volta il concorrente eliminato.



6. Vince! ha scritto:

9 marzo 2015 alle 15:32

Ho trovato Ricci molto fastidioso quando parla di Isis riferendosi alle critiche che ha subito sui social.
Non puoi tacere quando ti incensano e poi fare paragoni eccessivi e di cattivo gusto quando se la prendono con te.



7. Drew ha scritto:

9 marzo 2015 alle 15:32

Bah, non capisco perchè una cosa in diretta deve essere a priori di maggior valore di una trasmissione registrata. Proprio perchè i tre non sono presentatori se uno vuol fare una cosa ben fatta registrandola (alla luce di un precedente in diretta non ben riuscito) non capisco perchè sarebbe una colpa?

Il fenomeno piccolo di soli abbonati però ha un riscontro mediatico che Striscia ormai si sogna e che ottiene solo attaccando fenomeni che lui ritiene di nicchia



8. Filippo ha scritto:

9 marzo 2015 alle 15:33

Caro Ricci, se Cracco e Barbieri sono due baccalà…. Ficarra e Picone cosa sono?
Almeno i due cuochi eccellono in cucina… i suoi “comici” in cosa eccellono???
Ma mi faccia il piacere………



9. Claudio75 ha scritto:

9 marzo 2015 alle 16:10

Diciamoci la verità..
La toppa è peggio del buco!!



10. Nina ha scritto:

9 marzo 2015 alle 16:20

Dai è il solito Ricci, niente di nuovo. Per quanto riguarda Laudadio se c’è un incapace è proprio lui, assolutamente sgradevole quando va in TV, proprio uno che non sopporto. Ma da qui a dirgli quelle cose sulla figlia ce ne vuole. Che schifo di gente diventano alcuni al riparo dell’anonimato.



11. vanessa89 ha scritto:

9 marzo 2015 alle 16:40

Avranno pure spoilerato ma leggere offese e minacce di morte su internet x un programma di cucina vuole dire ke siamo proprio messi maleeee….dovremmo ringraziare striscia x tutti i ciarlatani ke smascherano, servizi su animali ke salvano ecc…..



12. Il Giusto ha scritto:

9 marzo 2015 alle 19:01

Caro Antonio, te che sei un signore lascia perdere la gentaglia maligna. Hai fatto un lavoro eccellente, complimenti. Lunga vita a Striscia la Notizia e al grande Ricci!



13. Davide ha scritto:

9 marzo 2015 alle 19:42

Mazza che paraculo!

Di certo non mi aspettavo delle scuse, ma manco queste fesserie.. un bel tacer non fu mai scritto



14. IL MIO REALITY ha scritto:

9 marzo 2015 alle 20:51

Ma che c’entra il rispetto del telespettatore con la diretta? P A R A C U L 0 !



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.