6
marzo

CASO PARMA – SKY AVVERTE LA LEGA: ABBIAMO PAGATO, COSA INTENDETE FARE?

Jacques Raynaud - Sky

Oggetto: Campionato di Serie A 2014/2015 – F.C. Parma. Mittente: Jacques Raynaud, Executive Vice President Sport Channels & Sales Advertising di Sky. Destinatario: Lega Nazionale Professionisti Serie A. Con una lettera rivolta a tutti i presidenti delle squadre di calcio della massima serie, la tv satellitare ha deciso di alzare la voce, mettendo nero su bianco la sua personale “arringa” sulla disastrosa situazione che sta coinvolgendo il Parma calcio.

La squadra emiliana, ritrovatasi improvvisamente con le casse vuote al punto da non poter permettere neppure il regolare svolgimento delle partite (con gli stipendi, a giocatori e dipendenti, saltati ormai dallo scorso novembre), sta vivendo da protagonista una delle pagine più tristi della storia del calcio italiano. Le colpe sono tante e, soprattutto, di tanti, dai vertici societari del Parma (nel mirino l’ex presidente Ghirardi) alle istituzioni nazionali Lega e Figc, che avrebbero dovuto almeno monitorare e controllare la situazione da tempo, anziché intervenire tra le macerie. Ad oggi, di fatto, il Parma non scende più in campo; e alla rabbia dei tifosi, così come quella di una città intera, si è ora aggiunta anche quella di Sky.

Caso Parma: Sky interviene contro la Lega

Nella lettera, pubblicata da La Gazzetta dello Sport, Jacques Raynaud di Sky avverte la Lega, aumentando il carico di responsabilità sull’organo nazionale che, va detto, ha clamorosamente mal gestito l’intera vicenda Parma. Con la premessa di aver già provveduto al pagamento “anche della quinta rata del corrispettivo previsto per la stagione in corso”, si legge, Sky non esita a puntare il dito contro la Lega:

“ci stupiamo di come la situazione possa essere arrivata a questo punto senza che da parte Vostra vi sia stato alcun intervento per prevenirla. E i toni si alzano, chiedendo espressamente “di volere quantomeno spiegare cosa intendete adesso fare per fronteggiare con efficacia la situazione e per garantire che il campionato veda almeno lo svolgersi di tutte le partite previste da calendario [...] Confidiamo pertanto che l’ulteriore supporto economico da noi appena versato venga da Voi utilizzato a tal fine.

La Lega, ora, non può di certo far finta di nulla anche difronte al richiamo dell’emittente satellitare che, ricordiamo, versa all’anno 650 milioni di euro al calcio italiano.

Caso Parma: la lettera di Sky

Ecco il contenuto della lettera inviata da Jacques Raynaud di Sky alla Lega:

Egregi Signori

come avrete visto abbiamo proceduto al pagamento, a Voi e a tutti i club Vostri associati, anche della quinta rata del corrispettivo previsto per la stagione in corso.

Ciononostante, non possiamo non manifestare la nostra grave e crescente preoccupazione per quanto sta accadendo in relazione alla squadra del Parma e, di conseguenza, all’intero campionato, che ha già perso la sua regolarità e che rischia di essere definitivamente privato di una sua parte rilevante e di un club prestigioso.

In particolare, ci stupiamo di come la situazione possa essere arrivata a questo punto senza che da parte Vostra vi sia stato alcun intervento per prevenirla.

Vi chiediamo quindi, nella nostra qualità di principale partner del sistema calcio, di volere quantomeno spiegare cosa intendete adesso fare per fronteggiare con efficacia la situazione e per garantire che il campionato veda almeno lo svolgersi di tutte le partite previste da calendario.

Confidiamo pertanto che l’ulteriore supporto economico da noi appena versato venga da Voi utilizzato a tal fine. E che, anche con l’apporto di Governo ed istituzioni, si stabiliscano regole che diano maggiori garanzie per il futuro.

Da parte nostra riteniamo di aver anche in questo caso dimostrato il nostro supporto al calcio italiano e desideriamo manifestare la nostra vicinanza sia alla squadra del Parma che al suo staff tecnico ed ai suoi dipendenti che primi fra tutti soffrono questa situazione oltre che il nostro massimo rispetto per i sostenitori del Parma, molti dei quali sono anche nostri abbonati, ma più in generale per tutti gli appassionati di calcio che, lasciateci dire, si meriterebbero un calcio migliore.

Cordiali saluti

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , , , ,



Articoli che potrebbero interessarti


Serie A
DIRITTI TV SERIE A 2015/2018: BLITZ DELLA GUARDIA DI FINANZA NELLE SEDI SKY, MEDIASET E LEGA CALCIO


Premier League
SKY: IN ESCLUSIVA LA SERIE B E I CANALI FOX SPORTS (PREMIER LEAGUE) FINO AL 2018


Serie A
DIRITTI TV SERIE A 2015-2018: TUTTO IL CAMPIONATO SU SKY, LE BIG ANCHE SU MEDIASET


Serie A
DIRITTI TV SERIE A 2015-2018: SKY DIFFIDA LA LEGA CALCIO MA MEDIASET NON CI STA

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.