21
gennaio

CHAMPIONS LEAGUE 2015/2018: MEDIASET CONFERMA L’ESCLUSIVA ED ATTACCA (SKY?)

Uefa Champions League

Da un po’ di tempo in Italia il calciomercato più avvincente ed interessante lo fanno le tv, più che le squadre. I diritti televisivi per la trasmissione dello sport più amato e seguito animano scontri e battibecchi tra Sky e Mediaset Premium particolarmente cari ai tifosi-abbonati, ansiosi ogni stagione di conoscere dove seguire la propria squadra in campionato e nelle coppe europee. Una diatriba che puntualmente – come già successo per la Serie A – si risolve con un accordo tra le parti. Non, a quanto pare, per la Uefa Champions League 2015/2018, acquistata in esclusiva da Mediaset per la sonora cifra di quasi 700 milioni di euro.

Champions League 2015/2018: Mediaset smentisce l’accordo con Sky e polemizza

C’è voluto un comunicato della stessa Mediaset, diramato poche ore fa, per porre fine alle voci riguardanti un possibile nuovo accordo con Sky per i diritti tv delle stagioni 2015/2016, 2016/2017 e 2017/2018 della Champions League. La Gazzetta dello Sport, infatti, ha lanciato l’indiscrezione di un canale unico dedicato esclusivamente alle partite di coppa; un canale creato appositamente da Mediaset, che Sky affitterebbe. Così facendo, la tv del Biscione sarebbe rientrata della folle spesa e quella satellitare avrebbe trattenuto i possibili abbonati in partenza. Ma Mediaset smentisce decisa:

“In relazione a indiscrezioni e ambiguità di stampa sul tema diritti tv “Champions League 2015-2018″, Mediaset invita i mezzi di informazione a non alimentare fantasiose ipotesi fatte circolare con la sola finalità di confondere il pubblico. Non sono in corso trattative per accordi di sub-cessione ad altre emittenti dei diritti tv della Champions League acquisiti in esclusiva da Mediaset per il triennio 2015-2018. Trattative che non si apriranno né ora né nei prossimi mesi. Ribadiamo, al contrario, che per i prossimi tre anni, un match del mercoledì sera sarà trasmesso in esclusiva da Canale 5, mentre tutti gli altri incontri del martedì e del mercoledì saranno un’esclusiva assoluta di Mediaset Premium fino al 2018″.

E qui la “frecciata” a Sky:

“Ne consegue – si legge nel comunicato – che da settembre 2015 le serate televisive del martedì e mercoledì della pay tv satellitare non ospiteranno più nessuna partita del torneo di calcio più importante d’Europa. Eventuali ulteriori indiscrezioni future su questo tema, saranno come sempre frutto del tentativo di lasciare aperte opzioni inesistenti con l’obiettivo di disorientare i telespettatori se non di praticare concorrenza sleale.

Non è un caso, infatti, che da questa esclusiva sulla Champions League Mediaset si aspetti – come più volte dichiarato – l’arrivo da Sky di un potenziale di 800 mila abbonati che lascerebbero la pay tv priva della prestigiosa coppa.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , , ,



Articoli che potrebbero interessarti


Champions League
CHAMPIONS LEAGUE: A FEBBRAIO 2017 L’ASTA PER I NUOVI DIRITTI TV. SKY PRONTA AD APPROFITTARE DEL CAOS MEDIASET-VIVENDI


Bayern Monaco-Juventus su Sky e Mediaset Premium
CHAMPIONS LEAGUE: STASERA BAYERN MONACO-JUVENTUS SU SKY E MEDIASET PREMIUM


Shaktar-Juventus su Canale5
CHAMPIONS LEAGUE: SHAKTAR-JUVENTUS E’ SU CANALE5 (ANCHE IN HD)


champions league
CHAMPIONS LEAGUE: STASERA LA JUVE (PER GLI ABBONATI), DOMANI IL MILAN. ECCO GLI APPUNTAMENTI TV

13 Commenti dei lettori »

1. Giuseppe ha scritto:

21 gennaio 2015 alle 15:32

Arriverà Agosto/Settembre e troveranno un accordo come e’ sempre stato figuriamoci.



2. griser ha scritto:

21 gennaio 2015 alle 16:02

Mediaset smentisce l’accordo con Sky ma non ha ancora smentito l’eventuale acquisto di Premium da parte di Sky Europe. Ad ogni modo se le Italiane continuano a fare schifo non credo che la Champions sarà cosi attraente. Se succedesse come quest’anno che la Roma e il Napoli sono passate in Europa chi realmente ci guadagnerà sarà chi avrà una valida alternativa ovvio il passaggio dal satellite al dtt ci sarà ma non credo in ordine di 800.000 clienti considerando che la mission di sky è offrire alternative al calcio (vedi XFactor Masterchef che fanno ascolti come le partite di serie a) e continuerà offrire tutto il campionato in hd



3. Fabrizio ha scritto:

21 gennaio 2015 alle 16:23

Non vedo perché, quest’anno, SKY non ha cercato un accordo con MEDIASET PREMIUM nell’ottica di ottenere qualcosa l’anno dopo. Mi spiego meglio: a settembre 2014 avrebbero potuto accordarsi e scambiarsi i diritti per due anni, quello in corso e il prossimo a costo zero avendo i diritti diametralmente opposti per il biennio 2014 / 2016. Non è stato fatto e così facendo hanno lasciato MP senza Champions per un anno. Perché adesso MP dovrebbe fare ciò che SKY non ha fatto lo scorso anno? Mediaset, se lo farà, lo farà solo per un ritorno economico, ma a questo punto dubito fortemente. Anche se le smentite, in Italia, sono fatte per essere smentite nuovamente (politica docet)!



4. Fabrizio ha scritto:

21 gennaio 2015 alle 16:30

P.S.:
Mediaset Premium e Sky gli accordi commerciali continuano a farli e non litigano (o fingono) solamente. Sui diritti di trasmissione delle serie tv per esempio. Sky continua a trasmettere serie Warner e Universal (Big Bang Theory per esempio) esclusiva Mediaset e da gennaio Mediaset Premium trasmette Raising Hope (Aiutami Hope) prodotto Fox. Senza contare che I SIMPSON e I GRIFFIN vengono trasmessi in anteprima assoluta sulle reti free Mediaset pur essendo prodotti Fox. Se non sono accordi questi! Se non è dialogare questo!



5. mugnezz ha scritto:

21 gennaio 2015 alle 19:22

Serie come big bang theory , arrivano su sky mesi ( se non anni ) dopo essere sari trasmessi da chi detiene l’esclusiva , valo lo stesso per sky.
I griffin , american dad, simpson , son frutto di accordi commerciali con la fox stessa , anni in cui Sky italia non esisteva neanche .



6. XxdanyxX ha scritto:

21 gennaio 2015 alle 22:22

a me questa cosa puzza, da sempre.
non è possibile che mediaset acquisti i diritti per trasmettere tre anni di champions league, dicendo di non volerli concedere a nessuno, ma allo stesso tempo poi per la serie A diceva di voler “trovare un accordo con sky” (parole dei dirigenti di premium eh), e nonostante tutto sky ha acconsentito fornendo a mediaset il pacchetto medesimo di sky senza le esclusive di cui sky gode da anni (i soliti spogliatoio, precedenza nelle interviste a bordo campo e co…) senza voler trovare l’accordo per la champions…
è troppo strano, Sky anni fa era quella che faceva la voce grossa, e nonostante era ed è tutt’ora una realtà di nicchia la sua rilevanza ce l’aveva ( e ce l’ha tutt’ora).
Formula 1 e Moto GP ora come ora non hanno giovato molto a Sky (secondo me con l’arrivo di guido meda la moto gp vola), quindi mi sembra strano che si faccia “ammansire” così da mediaset…
bah



7. Luca11 ha scritto:

22 gennaio 2015 alle 02:06

Vicenda spinosa che rischia di vanificare tutto quello che Sky ha prodotto in questi anni..
Bisogna trovare un accordo al più presto, altrimenti, fossi in Sky comincerei una guerra vera e propria..



8. Giuseppe ha scritto:

22 gennaio 2015 alle 02:27

Anche se non dovessero trovare l’accordo dubito fortemente che in 800.000 abbandonino sky soltanto per la Champions, e non solo perché le italiane in champions fanno pena ma anche perché ormai Sky offre una varietà di prodotti così ampia che non è certo la Champions la ciliegina sulla torta. Quando mediaset premium sarà in grado di offrire prodotti come Master Chef, tutti gli sport disponibili nel pacchetto Sport di Sky, un canale all news sportivo ben confezionato come Sky Sport 24 ne riparliamo.. Mi sa che hanno fatto male i conti a mediaset.



9. Fabrizio ha scritto:

22 gennaio 2015 alle 07:49

Alcune precisazioni:
I due episodi de “LO HOBBIT” (un viaggio inaspettato – la desolazione di Smaug) sono film Warner e quindi esclusiva Mediaset. Nonostante questo su Premium non sono passati e su Sky si.
Gli accordi Fox e Mediaset pre-Sky non durano in eterno e sono oggetto di rinnovi, modifiche e variazioni.
Resto sempre dell’idea che un po’ ci prendano per il culo…
E penso sempre che, nonostante la grande e completa offerta Sky, il calcio sia predominante e muove e muoverà abbonati.
Perché Mediaset vuole tenersi l’esclusiva Champions? perché sa di questo valore e ha un offerta nettamente inferiore a Sky e quindi punta tutto su quello (MotoGP e F1 a Sky per ora non hanno dato un grande ritorno! uscita di tanti soldi si!)



10. Luca11 ha scritto:

22 gennaio 2015 alle 10:18

Ragazzi, è inutile negare che la Champions rischi di far muovere un bel po’ di abbonati.. Io non lo farei mai ma c’è gente interessata solo al calcio magari.. Mi piacerebbe sapere quante persone sono passate a Sky quest’anno di esclusiva però.. :)
PS: Sky e Mediaset non hanno trovato anche un accordo per la partita del mercoledì?



11. FABRIZIO ha scritto:

22 gennaio 2015 alle 11:55

No.
la partita del mercoledì su Canale5 è un esclusiva Mediaset acquisita direttamente dalla Uefa e non frutto di un accordo con SKY.
Mediaset ha fatto la migliore offerta per quel pacchetto, Sky ha vinto tutto il resto.
Teniamo presente che la Champions per Sky non è stata una fortuna quest’anno a causa della scarsa presenza di italiane e per il fatto che una italiana su due, quella del mercoledì, era su Mediaset.
L’anno prossimo a Mediaset questo non potrà accadere per il semplice fatto che ha l’esclusiva totale.



12. Luca ha scritto:

23 gennaio 2015 alle 19:16

Si ma qui si tralascia un importante discorso…mentre sky essendo satellitare si vede ovunque il ddt non copre tutta la penisola e come nel mio caso sarei costretto mio malgrado a non vedere le partite di champions, questo perché il sistema “italietta” non riesce a dare un servizio capillare….sarebbe l’ennesima assurdità italiana.



13. VITTORIO ha scritto:

30 marzo 2015 alle 16:04

Cari ragazzi come fa MP a competere con SKY???? Basta vedere quanti canali HD hanno le due piattaforme. Poi in molti regioni il DT il segnale non arriva…..
Quindi l’accordo arriverà !!!!!!!



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.