21
settembre

MI MANDA RAITRE E ELISIR: RIPARTE LA MATTINA A TUTTO SERVIZIO PUBBLICO DI RAI3

Elsa Di Gati - Mi Manda RaiTre

Da programmi di punta di prima serata ad appuntamenti quotidiani del mattino. E’ questo il percorso che accomuna due storiche trasmissioni della terza rete Rai come Mi Manda RaiTre e Elisir, pronte a tornare in onda da domani con le rispettive nuove edizioni. Confermatissimi i padroni di casa: Elsa Di Gati tornerà a difendere i cittadini da truffe e raggiri, mentre Michele Mirabella dispenserà nuovi consigli in materia di salute e benessere agli spettatori.

Mi Manda RaiTre – Nuovo studio e postazione mobile in giro per l’Italia

Grande attenzione all’attualità economica, uno studio completamente rinnovato, una postazione mobile in giro per l’Italia per raccogliere notizie e segnalazioni. Sono alcune delle novità di Mi Manda RaiTre, la cui nuova edizione andrà in onda dal lunedì al venerdì dalle 10.00 alle 11.00. La trasmissione, quest’anno, avrà una parte dedicata ai principali temi dell’economia e della finanza, commentati in studio da giornalisti ed economisti, per illustrarne le ricadute sulla vita pratica e sulle tasche degli italiani. La missione del programma rimarrà quella di sempre, ovvero dar voce a chi ha subito truffe, soprusi, disagi. Ogni giorno verrà dato spazio a storie di cittadini alle prese con burocrazia, utenze, fisco, previdenza.

Al passo con i tempi, Mi Manda RaiTre avrà in questa edizione maggiore interattività con il pubblico: durante la diretta verrà dato ampio spazio alle segnalazioni che arrivano dal web e il pubblico potrà intervenire anche in video via Internet. Inoltre, una volta a settimana, ci sarà un collegamento con la postazione mobile del programma, situata in una piazza d’Italia, per riportare dal territorio piccoli e grandi problemi.

Elisir – Arriva Virginie Vassart

Nuova scenografia e nuova grafica anche per Elisir, in onda dal lunedì al venerdì a partire alle 11.00. In studio al fianco del professor Mirabella arriverà Virginie Vassart, giornalista e volto di RaiMovie. In questa nuova edizione la trasmissione cercherà di essere ancora più vicina al pubblico, aiutandolo ad orientarsi in un panorama ogni giorno più ricco di informazioni mediche, non sempre corrette, e aprendosi anche al benessere, agli stili di vita e all’alimentazione.

Per consentire la partecipazione degli ascoltatori sarà attivo un numero verde, mentre una postazione Internet raccoglierà testimonianze e richieste via mail, Facebook o Twitter. In studio a rispondere alle domande dei conduttori e del pubblico ci saranno come sempre medici, scienziati, personaggi della cultura e del giornalismo. Tra i temi delle prime puntate un approfondimento su notizie in prima pagina per tutta l’estate, come Ebola, la fecondazione eterologa, la sigaretta elettronica e le docce gelate per la ricerca sulla Sla. Particolare attenzione sarà dedicata alla ricerca e alle novità diagnostico-terapeutiche del panorama scientifico nazionale e internazionale, mentre per novembre è già in preparazione la tradizionale prima serata dedicata alla ricerca sul cancro in collaborazione con l’Airc.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


X Factor 7
SPECIALE DM LIVE: PARTENZE PROGRAMMI TV, SETTIMANA 23-29 SETTEMBRE 2013. COMMENTA IN DIRETTA X FACTOR 7


Serena Bortone
Rai3, debutta il nuovo daytime. Ad Agorà c’è Serena Bortone, Chi l’ha visto? anticipa, Quante Storie riparte con Sgarbi


Salvo Sottile, Mi manda Raitre
Mi manda Raitre: scintille in diretta tra Salvo Sottile e il tele-piazzista. Buona l’interazione col pubblico


Salvo Sottile, Mi manda Raitre
Mi manda Raitre: Salvo Sottile debutta in prime time con i falsi medici e gli ’stupri virtuali’

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.