10
dicembre

Titolo V, stop anticipato per il talk show di Rai3

Roberto Vicaretti, Francesca Romana Elisei

Stop anticipato (e forzato) per . L’approfondimento politico di Rai3 si fermerà prima del previsto, a partire da questo venerdì, per la pausa natalizia.

Il motivo ufficiale della momentanea battuta d’arresto è l’incidente domestico subito da uno dei due conduttori, , il quale nei giorni scorsi aveva comunicato di essersi lussato la spalla sinistra, con il conseguente “stop obbligato”. Pertanto, niente Titolo V: venerdì in prime time, al posto del talk show, verrà trasmesso il film La Caduta – Gli ultimi giorni di Hitler.

In compenso, stando a quanto si apprende, la trasmissione dovrebbe anticipare il rientro di una settimana rispetto alla programmazione annunciata e riapparire sugli schermi di Rai3 da venerdì 8 gennaio alle 21.20. E chissà che, col nuovo anno, non arrivi qualche aggiustamento anche al format, magari nell’ottica di guadagnare terreno rispetto agli ascolti sinora mai decollati.

Nelle scorse settimane – lo ricordiamo – il programma era stato al centro dell’attenzione per l’esclusione del senatore M5S Nicola Morra, a seguito delle sue dichiarazioni sulla compianta Presidente della Calabria, Jole Santelli. Decisione sulla quale la Rai si era successivamente scusata con il politico pentastellato.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Titolo V, Roberto Vicaretti e Francesca Romana Elisei
Titolo V: Rai3 dà voce al territorio nel nuovo talk del venerdì


Roberto Vicaretti
Titolo V: Roberto Vicaretti e Francesca Romana Elisei condurranno il nuovo talk di Rai3


Mezz'ora in più, Nicola Morra e Lucia Annunziata
Mezz’ora in più, la Rai fa dietrofront e si scusa con Morra. Lui minaccia di andarsene – Video


Federico Ruffo
Federico Ruffo attacca sui social: «Piccolo avvelenatore di pozzi. Ti fai complimenti da solo, quanta solitudine». Con chi ce l’ha?

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.