25
gennaio

FORUM: CONDANNA A RISARCIRE IL COMUNE DI NARDO’. RITA DALLA CHIESA A DM: “PARADOSSALE! IL PROCEDIMENTO PENALE ERA STATO ARCHIVIATO”

Forum

Tra i due litiganti non sempre il terzo gode. Ne sanno qualcosa Rita Dalla Chiesa e RTI Spa (società del gruppo Mediaset), condannati a pagare un risarcimento di 20.000 euro al comune di Nardò (in provincia di Lecce). A stabilirlo – come si evince da una nota dell’AGI – è la sentenza del giudice del tribunale civile della città salentina, Katia Pinto, che si è espressa a favore dell’accusa.

Il fattaccio risale ad una puntata di Forum trasmessa il 19 aprile 2007, nel corso della quale vennero mostrate le immagini di un cittadino di Nardò che “denigrava” il proprio comune per averlo abbandonato e costretto a vivere e dormire in macchina, privandolo dell’accesso ad una casa popolare.

Ma c’è un però. Contattata da DM, Rita Dalla Chiesa commenta così la vicenda: «Non sapevo assolutamente nulla di questa condanna. Neanche mi ricordavo l’episodio, anche perchè nel 2009 il procedimento era stato archiviato dal tribunale di Lecce, che aveva confermato vera la storia di quest’uomo che viveva in macchina. Dove, fra l’altro, aveva la residenza anagrafica. La mia produttrice è andata a rivedere gli atti, e risulta che il giudice dell’archiviazione ha rilevato un “evidente pubblico interesse alla conoscenza della singolare vicenda per cui vi è querela, oggetto della trasmissione televisiva Forum”. Evidentemente, il Sindaco ha voluto proseguire il procedimento in sede civile. Paradossale!!!! Il tutto nasce dalla difesa dei diritti di un cittadino che ci aveva mandato un fax raccontandoci la sua storia.Difendere i diritti di un cittadino in difficolta’ oggettive mi sembrava normale. Mi spiace che sia successo a Nardò, in una terra che io amo moltissimo.»

Il comune di Nardò, difeso dall’avvocato Paolo Gaballo, rivendica anche il fatto che l’amministrazione comunale avesse più volte offerto al cittadino in questione una casa dove poter vivere, ma questi l’ha sempre rifiutata.

La sentenza, come detto, ha stabilito in 20.000 euro la somma giusta per risarcire il comune di Nardò che, si legge nella nota, “riteneva fosse stata lesa la sua immagine e la sua  onorabilità.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , ,



Articoli che potrebbero interessarti


DM Live24 21 Maggio 2011
DM LIVE24: 21 MAGGIO 2011. FLAVIA VENTO CONDANNATA, LUDOVICA (U&D) SBAVATA, AGUS RINTRONATO


FORUM: CONDANNA A RISARCIRE IL COMUNE DI NARDO'. RITA DALLA CHIESA A DM: "PARADOSSALE! IL PROCEDIMENTO PENALE ERA STATO ARCHIVIATO"
DM LIVE24: 8 GENNAIO 2010


Rita Dalla Chiesa e spot rai: gli spot per il digitale fanno discutere
CI SIAMO!, LO SPOT PER IL LANCIO DEL DTT AMAREGGIA LA DALLA CHIESA E FA DIMENTICARE ALLA RAI LA SUA STORIA


Rita Dalla Chiesa
RITA DALLA CHIESA DELUSA E PENTITA: TORNASSI INDIETRO NON LASCEREI MEDIASET

5 Commenti dei lettori »

1. jonathan ha scritto:

25 gennaio 2013 alle 19:09

bha ma perchè proprio forum deve risarcire??? in fondo loro non possono sapere vita, morte e miracoli di tutti i contendenti che vanno a forum!! ci credo che dopo vogliono solo gli attori se le persone vere combinano queste cose…



2. amazing1972 ha scritto:

25 gennaio 2013 alle 19:18

sono di nardò! la mia città di origine! ricordo la storia di un uomo che dormiva in macchina…



3. kalinda ha scritto:

25 gennaio 2013 alle 23:07

ma Forum è in diretta?



4. jonathan ha scritto:

26 gennaio 2013 alle 17:11

si forum è in diretta e rimarrà in diretta fino verso la fine di febbraio dopodiché ritornerà registrato come la scorsa stagione…



5. simone ha scritto:

28 gennaio 2013 alle 17:19

il solito paesino del meridione con i complessi di inferiorita’…
non avete idea perche’ s ene parla poco… ma goni giorno striscia forum ienee tg vari ricevono denuncie dai sindaci del meridione perche’ si sentono offesi… il rpoblema del sud è che non si puo’ aprlare del problema del sud…
ormai i tg non danno piu’ neanche le famose classifiche del sole 24 ore…. se no si beccano le denuncie dai meridionali…
che schifo…



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.