24
dicembre

LA SERA DI NATALE A SKY E’ CON … I FIOCCHI

Alessandro Gassman

E’ la versione televisiva e decisamente più sobria e raffinata del cinepanettone. Volendo restare in tema “food” potremmo chiamarlo telepandoro. Parliamo di Un Natale con i Fiocchi, commedia prodotta da Sky, in collaborazione con La7 e realizzata da Wildside, come regalo di Natale agli abbonati, in onda domani alle 21.10 su Sky Cinema 1 e proiettata la scorsa settimana in anteprima alla Casa del Cinema di Roma.

Si tratta di un prodotto che mancava nel palinsesto televisivo e abbiamo deciso di farcelo da soli“, ha esordito Andrea Scrosati, Executive Vice President Cinema, Entertainment e Third Party Channels di Sky Italia, presentando la seconda commedia prodotta dalla piattaforma satellitare ispirata ai sentimenti del Natale, dopo il fortunato “Natale per due” dello scorso anno in cui la coppia Gassman-Brignano ha fatto registrare “ascolti paragonabili a quelli di Avatar“. Facendo le dovute proporzioni. ”Non è un sequel“, tiene a precisare Nils Hartmann, direttore produzioni originali di Sky Italia, è una storia molto più cinematografica, in cui la coppia comica è affiancata da un cast femminile importante“.

Con Silvio Orlando e Alessandro Gassman, coppia comica anche in conferenza stampa, recitano infatti Carla Signoris e Valentina Lodovini. Un cast brillante per un prodotto ben confezionato. La storia è quella di Alex Morelli, ladro affascinante che, nel bel mezzo di una rapina, incontra il vecchio amico, Lino Fiocchi, poliziotto ingenuo e un pò tonto. Alex fa credere al poliziotto di essere diventato ladro per necessità, disoccupato a causa della crisi, con una famiglia da mantenere e un figlio malato. Lino ha un debito del passato con il suo vecchio amico e per questo vuole aiutarlo ad ogni costo. Per sostenere la farsa, Alex ingaggia una falsa famiglia, ma gestire le premure dell’amico, le richieste della finta moglie, la prostituta Barbara (Valentina Lodovini) e gli obblighi criminali del suo lavoro, è un’impresa che si rivela ben presto impossibile.

Il film andrà in onda la sera di Natale, quindi vi lasciamo immaginare l’epilogo della storia. Se l’obiettivo, come d’altronde premesso dai vertici Sky, era però quello di far passare una serata piacevole agli abbonati e non di ispirare riflessioni filosofiche e spirituali sul Natale, allora è raggiunto.  Alessandro Gassman –  che “se Sky mi vuole per il prossimo film di Natale, ci sarò” – ha dichiarato di essersi trovato più “a suo agio” a recitare con Silvio Orlando, con cui – a differenza che con Brignano, comico puro a cui ha fatto volentieri da spalla – condivide lo stesso percorso artistico. Attori drammatici prestati alla commedia. Anche Silvio Orlando è sembrato entusiasta dell’esperienza con il figlio del compianto Vittorio: “Alessandro è alto, con lui più che di altezza si deve parlare di altitudine”.

A questo punto non resta che augurarvi Buon Natale, e se siete abbonati Sky sarà con i fiocchi. Se non lo siete lo sarà senza, almeno finchè il film non passerà a Carnevale su La7, come anticipato da Scrosati. Non è previsto quindi alcun passaggio su Cielo.



Articoli che potrebbero interessarti


Un Natale con i Fiocchi
UN NATALE CON I FIOCCHI: ALESSANDRO GASSMAN IN NUOVO TV MOVIE NATALIZIO SKY. VALENTINA LODOVINI AL POSTO DI VANESSA INCONTRADA


When we rise
When We Rise: su Sky Cinema 1 il racconto della nascita e delle lotte del movimento LGBT


I Bastardi di Pizzofalcone 10
I BASTARDI DI PIZZOFALCONE: ALESSANDRO GASSMAN TORNA SU RAI1 NELLA SERIE TRATTA DAI ROMANZI DI MAURIZIO DE GIOVANNI


The-Young-Pope-Silvio-orlando
THE YOUNG POPE: TUTTI I PERSONAGGI

1 Commento dei lettori »

1. Markos ha scritto:

24 dicembre 2012 alle 14:28

Domani sera lo seguirò. La trama è interessante, vediamo se sarà divertente.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.