23
agosto

LA RAI RACCONTA IN UNA MAXI FICTION GLI ANNI DI PIOMBO CON ALESSANDRO PREZIOSI ED EMILIO SOLFRIZZI. PRIMO CIAK A SETTEMBRE

Alessandro Preziosi e Stefania Rocca

Si sa: Mamma Rai è la regina della fiction italiana e da anni si è sforzata di raccontare al suo pubblico le storie più avvincenti che animano il nostro passato. Da qui parte il progetto ambizioso di concentrarsi su uno dei periodi più controversi della nostra storia: gli anni di piombo. Per farlo la Rai ha deciso di puntare su un cast stellare per una mega produzione in sei puntate complessive composta da tre differenti miniserie da due puntate ciascuna.

I dieci anni cruciali in questione, dalla strage di Piazza Fontana a Milano alla marcia dei 40mila a Torino, saranno analizzati dal punto di vista di tre protagonisti: un commissario, un magistrato e un ingegnere che si muoveranno in altrettante città (Milano, Genova e Torino). Alessandro Preziosi sarà il giudice Rossi, Emilio Solfrizzi il commissario Calabresi e Alessio Boni l’ingegnere torinese Mario Venutucci, un personaggio di fantasia creato dagli sceneggiatori. Tre attori di spessore per una fiction delicata e costosa che tra gli altri conterà la presenza di Paolo Calabresi (sarà l’anarchico Pinelli), Stefania Rocca e Luisa Ranieri, il tutto orchestrato e diretto da Graziano Diana (già regista de La vita rubata con Beppe Fiorello).

Una nuova sfida, quindi, per la Tv di Stato che si prepara a trasmettere la Trilogia Anni 70 il prossimo anno, mentre il primo ciak è stato già programmato a Genova i primi di settembre, con l’episodio dedicato al rapimento dei giudice Mario Sossi. Il risultato finale sarà gradevole e credibile senza cadere nella banalità e nell’incerta ricostruzione storica in cui molte fiction di questo stampo incorrono?

Staremo a vedere, intanto un ulteriore approfondimento sugli anni bui che hanno investito l’Italia dal 1969 al 1981 potrà rinfrescare la memoria a chi li ha vissuti e rendere partecipi i giovani ignari di quanto sia accaduto in quegli anni per scarsità di notizie a riguardo.



Articoli che potrebbero interessarti


Tutti-pazzi-per-amore-3 10
TUTTI PAZZI PER AMORE 3: L’INTERA SERIE SI SVOLGERA’ IN SOLI 26 GIORNI (FOTO)


Giacomo Puccini
NESSUN DORMA! ARRIVA PUCCINI


La Strada di Casa - 8
La Strada di Casa: Alessio Boni protagonista della nuova saga familiare di Rai 1


Sotto Copertura 2
Sotto Copertura 2: Gioè nuovo eroe Rai, da cattivo Preziosi convince

1 Commento dei lettori »

1. Giuseppe ha scritto:

23 agosto 2012 alle 17:33

Soggetto impegnativo che la Rai fa bene ad affrontare. Chi non ha vissuto quei momenti, tuttavia, non può dire di non avere a disposizione abbondantissimo materiale saggistico, documentario e filmografico. E anche gli autori di questo progetto hanno dei riferimenti precisi e importanti a cui guardare, come “La meglio gioventù” di Marco Tullio Giordana e tanti altri.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.