18
agosto

DIANA DEL BUFALO A DM: MI SENTIREI A MIO AGIO FACENDO L’INVIATA A STRISCIA

Diana del Bufalo

Con lei tutto può succedere. Ad esempio incontrarla per un’intervista al ristorante, giù di morale, perché la tovaglia di carta, dove la sua amica Eleonora aveva scritto i versi per una sua canzone, è stata portata via dal cameriere e gettata nella spazzatura. “Era un pezzo bellissimo, mannaggia, chissà se me lo ricorderò!” si domanda Diana Del Bufalo con una dirompente simpatia naif. Cantante, attrice e conduttrice, classe 1990, Diana si è fatta conoscere al grande pubblico nella decima edizione di Amici. Per molti è stata la “svampita”, per altri un genio poliedrico, di certo però non è passata inosservata e ha saputo raccogliere in rete un numero record di fans e followers. Attualmente è in tv su Rete 4, la domenica, con Pianeta Mare, il programma condotto da Tessa Gelisio in cui cura una dissacrante rubrica di candid camera.

Pianeta Mare è un programma molto seguito, come ci sei arrivata?

Tutto nasce dalla produttrice del programma, che era anche la produttrice di Mai Dire Amici, la trasmissione che ho fatto su Italia 1 con la Gialappa’s Band. Dovendo introdurre all’interno di Pianeta Mare una rubrica irriverente e simpatica come quella delle candid camera, lei ha pensato a me e mi ha chiamata. Non me lo sono fatto ripetere due volte e ho accettato immediatamente.

C’è stata una candid in cui sei stata più cattiva del solito?

Con le candid riesco a far uscire la parte di me più comica e surreale. A volte sono stata spietata, penso ad esempio a quando, al mercato, avevo con me un telecomando per misurare la quantità di mercurio presente nel pesce. Poi ho iniziato a testarlo sulle persone, ovviamente era “taroccato” e con loro ha raggiunto livelli altissimi. Ho assistito a scene di panico di gente che pensava di essere stata contaminata. Lo ammetto, sono stata una vera iena!

Visto che hai citato le Iene, come ti vedresti nel programma di Italia 1?

Magari! E non per forza nel ruolo della conduttrice anzi, io credo che sarei più a mio agio facendo l’inviata in un programma come quello, oppure a Striscia. Sarebbe il territorio ideale in cui sperimentare la mia ironia occupandomi però di temi importanti, che hanno a che fare con il sociale. Purtroppo finora, forse perché sono uscita da un talent, non ho mai avuto l’occasione di dire la mia su tante cose, sui giovani, sulla droga o sulla prostituzione. Leggo i giornali ogni giorno, mi informo e mi indigno. Vorrei mettermi a denunciare le cose che non vanno, ovviamente alla mia maniera, con semplicità e un pizzico di ironia.

Ti occuperesti anche di politica?

No, quella proprio no. Lo so, è un mio limite, ma in questo momento della mia vita non ce la faccio, sono profondamente delusa dalla politica, troppi giochi di potere, cose squallide, sia da una parte che dall’altra. Magari più in là cambierò idea…

Quindi per il momento non usciresti mai con un politico?

Assolutamente no. Un po’ di tempo fa sono uscita con un ragazzo che parlava solo di politica. Mi ha vista una volta e basta. E poi adesso sono fidanzata, e innamoratissima…

Parlaci di lui. Chi è il fortunato?

Si chiama Francesco Arpino, è un musicista e cantautore, che in passato è stato anche a Sanremo. Ha uno studio di registrazione a Roma, il Rock Me Amadeus, pieno di attrezzature “fichissime” che producono un suono vintage di qualità. Ora stiamo scrivendo delle canzoni insieme e io sono stra-innamorata!

Vi candidate ad essere gli Al Bano e Romina del 2012?

Oddio non ci abbiamo pensato, ma perché no? Sarebbe divertente, io mi ci vedo! Pensa che quando l’ho conosciuto non mi piaceva, dicevo: “Ma chi è questo? Ma dove va con quei capelli tutti sparati?”, poi ci ho parlato e sono rimasta folgorata. Mi sono innamorata immediatamente della sua testa, dei suoi pensieri, lo considero una “Diana al maschile” perché abbiamo gli stessi gusti, ci piacciono le stesse cose, e poi è semplice come me.

E a proposito di semplicità tu odi i ragazzi che ostentano. E’ vero che chi tiene troppo alla sua auto con te non ha speranze?

E’ proprio così. Mi spiace ma oggi siamo circondati da ragazzi che ostentano, che vivono con il mito del lusso estremo, dell’auto costosa, dei vestiti firmati e del locale alla moda. Io detesto tutto ciò e fortunatamente anche Francesco la pensa così. Io non ho bisogno dell’esteriorità a tutti i costi, dell’apparire. A volte guardo alcuni miei coetanei e penso: “Ma di cosa stanno parlando? Ma che sono questi i valori della vita?”.

Certo che per tanti fuoriusciti dai talent il rischio di venire accecati dalla fama e dai soldi facili è altissimo…

Io mi considero una persona abbastanza matura per la mia età, ho avuto una famiglia che mi ha sempre lasciata libera ma che è riuscita a trasmettermi dei valori forti, i miei genitori sono le mie colonne portanti. Non farò i nomi, ma tanti ragazzi che sono usciti dai talent, forse perché non preparati a livello personale, culturale e familiare, si sono fatti travolgere dall’ondata di popolarità, e non l’hanno saputa gestire. Ne ho visti tanti che si sono montati la testa, e che hanno iniziato a trattare le persone con molta superficialità.

Tu sei amatissima invece per la tua semplicità. In rete il rapper G&G ti ha dedicato un pezzo, su Twitter i tuoi followers aumentano di giorno in giorno, così come su Facebook…

Quella è la mia vera gioia, sapere che arrivo alle persone per quella che sono, con tutti i miei pregi e i miei difetti. Certo su Facebook un hacker, non so come, è riuscito ad impossessarsi del mio profilo ufficiale e ho dovuto riaprire una pagina da capo. Una tragedia! Fortunatamente però i fans virtuali continuano a seguirmi e anzi, a breve, sempre su internet, debutterò come attrice in una spassosissima web-serie dal titolo Youtuber$, accanto ad attori bravi e preparati.

Reciti, canti e sai stare in tv. Oltre alla semplicità anche la versatilità è un tuo cavallo di battaglia?

Guarda sin da piccola il mondo dello spettacolo è sempre stato il mio grande sogno e ho avuto il privilegio di approcciarlo “all’americana”, seguendo più discipline, specializzandomi nel musical e avendo l’opportunità di studiare anche all’estero. Ho quindi una visione molto aperta sullo spettacolo e continuerò a fare più cose, ovviamente se mi verrà data l’opportunità e se ne sarò capace. Spetta agli altri giudicare, io posso metterci solo tutta la mia grande passione.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Michela Persico (2)
Le Capitane, Michela Persico a DM: «Mi sono dimessa da Mediaset Premium per seguire Rugani»


Silvia Slitti
Le Capitane, Silvia Slitti a DM: «Tra le wags mi sento un pesce fuor d’acqua. I wedding planner in tv? Danno un’immagine romanzata»


Emilie Nef Naf
Le Capitane, Emilie Nef Naf a DM: «Il mio fidanzato? L’ho conosciuto all’Esselunga. In Francia ero giudicata per le mie storie d’amore»


Gerry Scotti
Gerry Scotti a DM: «All’inizio pensavo che The Wall fosse un’americanata. Sono felice che La Corrida torni su Rai1 ma io quel linguaggio l’ho superato. Riporterei La Ruota e il Milionario»

10 Commenti dei lettori »

1. Mr Wolf ha scritto:

18 agosto 2012 alle 13:28

Bravissima DIANA!!!!! :D
Grazie Davide Maggio per quest’intervista!

Consiglio a tutti di rimanere aggiornati sulla webserie di Diana che debutterà presto… Cliccate Mi Piace su questa pagina.

https://www.facebook.com/YouTubersWebSeries

Grazie



2. Gabriele90 ha scritto:

18 agosto 2012 alle 13:29

È davvero una bella persona…. Positiva e poco lamentosa. Ci vorrebbero piú persone così in tv.



3. simonevarese ha scritto:

18 agosto 2012 alle 13:35

Io l’ho “conosciuta” proprio grazie alle candid di Pianeta Mare. Mette davvero allegria e si capisce che è una ragazza semplice. Spero abbia la possibilità di fare strada!



4. morgatta ha scritto:

18 agosto 2012 alle 14:46

boh… a me sembra la parodia di se stessa… non credo in questi personaggi…ni….
come una banconota da 12 euro…



5. pig ha scritto:

18 agosto 2012 alle 15:59

Striscia la notizia potrebbe pensare di dargli una parte nella versione domenicale.Alla domenica serve almeno qualche novità, se sarà uguale alle 6 sere precedenti non servirà a nulla



6. cla ha scritto:

18 agosto 2012 alle 17:07

Io non ho capito ancora se ci fa o ci è!



7. dott_stranamore ha scritto:

18 agosto 2012 alle 17:52

Ma mai dire amici non andava in seconda serata su canale 5?



8. marcko ha scritto:

18 agosto 2012 alle 18:12

pig@
ottima idea!



9. Lupo ha scritto:

19 agosto 2012 alle 17:44

Vero: una bella persona, solare e soprattutto poco lamentosa.
Praticamente, sprecata per l’Italia.
Diana, emigra! Ti auguro un grande successo.



10. Izzy ha scritto:

22 agosto 2012 alle 16:26

Diana è fantastica! Merita il meglio :)



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.