14
dicembre

Nicola Rao è il nuovo direttore del Tg2

Nicola Rao

Nicola Rao

Il Cda Rai riunito oggi a Roma, sotto la presidenza di Marinella Soldi, ha dato parere favorevole alla proposta dell’amministratore delegato Carlo Fuortes di nominare Nicola Rao nuovo direttore del Tg2.

E’ quanto comunica la Rai, che ha dunque scelto Rao per il dopo Gennaro Sangiuliano, nominato ministro della Cultura nel governo Meloni e dunque costretto al lasciare la direzione del telegiornale di Rai 2. Nella nota si ringrazia per il lavoro svolto Carlo Pilieci, vicedirettore del Tg2, che ha esercitato il ruolo di direttore ad interim della testata da fine ottobre 2022.

Chi è Nicola Rao

Nicola Rao, considerato in quota Fratelli d’Italia, arriva alla direzione del Tg2 dopo essere stato vicedirettore del Tg1 dal 27 settembre 2021. Ha esordito in Rai nel 2003, proprio al Tg2, come giornalista parlamentare, ottenendo negli anni anche il ruolo di vicecaporedattore politico. Dal 1° febbraio 2010 al 30 settembre 2017 è stato responsabile della redazione del TgR Lazio, con la qualifica di caporedattore centrale, poi è “salito” alla testata giornalistica regionale della Rai, dove è rimasto per quattro anni, fino al dicembre dello scorso anno. Prima di approdare sulla tv di Stato era giornalista parlamentare per l’agenzia di stampa Adnkronos.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Carlotta Balena - TG2
«Buon pomeriggio da Bari, in Umbria». La ‘papera’ al TG2 – Video


Gennaro Sangiuliano
Gennaro Sangiuliano lascia la direzione del Tg2: è ministro del Governo Meloni


Monica Maggioni
Nomine Rai: Maggioni dirigerà il Tg1. Sangiuliano confermato al Tg2, Sala va al Tg3


Tg2 Post
Tg2 Post: il direttore di Repubblica si addormenta in diretta – Video

2 Commenti dei lettori »

1. Sascha ha scritto:

14 dicembre 2022 alle 13:26

Ora un bel restyling del tg2, a cominciare dalla scenografia. Senza plexiglass si spera



2. Gianni ha scritto:

14 dicembre 2022 alle 14:50

Meglio lasciare dove sta il plexiglass ma sforzarsi di garantire una informazione imparziale visto il precedente direttore e le recenti strizzatine d’occhio alla Meloni sparse in ogni tg2 da un mesetto.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.