14
febbraio

Classifica Fimi, effetto Sanremo: Pinguini Tattici Nucleari secondi negli album. Il podio dei singoli è lo stesso del Festival. Lamborghini quinta, Bugo e Morgan ventesimi

Diodato

Diodato

Le Classifiche FIMI di questa settimana, com’era abbastanza prevedibile, sono state influenzate da Sanremo 2020. Se la compilation della kermesse canora è stata la più venduta tra gli album, i terzi classificati Pinguini Tattici Nucleari hanno beneficiato delle momentanea assenza di Diodato e Francesco Gabbani per agguantare il primato degli artisti più venduti del Festival tra i dischi. Nessuna “stranezza”, invece, nella top 3 dei singoli, dove è stato riconfermato il podio sanremese.

Fimi, la classifica degli album: Pinguini Tattici Nucleari i più venduti

Subito dopo la compilation di Sanremo 2020, al secondo posto della classifica compaiono i Pinguini Tattici Nucleari che, con la riedizione – datata 7 febbraio – di Fuori dall’Hype Ringo Starr, salgono di ben 42 posizioni. Ottimo esordio anche per  Marco Masini con Masini + 1 -30th Anniversary e Levante con Magmamemoria MMXX, rispettivamente in quarta e quinta posizione. L’album della cantante è stato rilasciato il 6 febbraio, un giorno prima rispetto a quello del toscano.

Elodie, in gara al Festival con Andromeda, è sesta con This is Elodie. Chiude la top 10 Anastasio con Atto Zero, uscito il 7 febbraio. Buon riscontro anche per Twerking Queen di Elettra Lamborghini al tredicesimo gradino (disponibile, solo in dowload digitale, dal 7 febbraio). Giordana Angi, con Voglio essere tua (Sanremo Edition), ed Alberto Urso, con Il Sole ad Est (Sanremo Edition), anno ottenuto rispettivamente il 18esimo e 21esimo posto. 1969 di Achille Lauro, presente in classifica da 44 settimane, è 23esimo. De Marinis è presente nella chart altre due volte: alla 57 con Pour l’Amour del 2018, alla 85 con Ragazzi Madre. In nessuno di questi è contenuto però Me Ne Frego.

Nella chart c’è anche l’espulso Bugo, 28esimo con Cristian Bugatti. Raphael Gualazzi, nei negozi con Ho Un Piano (uscito il 7 febbraio), è 34esimo. Nella classifica non compaiono Diodato, Enrico Nigiotti, Francesco Gabbani e Irene Grandi perché i loro ultimi lavori sono stati rilasciati oggi. Pugili Fragili di Piero Pelù uscirà, invece, il 21 febbraio.

Nella top 100 ci sono anche i dischi di tre nuove proposte: Tsunami (Forse vi ricordete di noi per canzoni come) degli Eugenio in Via di Gioia, datato 31 gennaio e 33esimo; Strike del vincitore Leo Gassmann pubblicato il 7 febbraio 3 26esino; Figli delle Favole di Matteo Faustini, disponibile dal 7 febbraio e ‘relegato’ alla 93.

Fimi, la classifica dei singoli: confermato il podio di Sanremo. Lamborghini quinta

Per quanto riguarda i singoli, le vendite hanno confermato il podio di Sanremo: al primo posto c’è Diodato con Fai Rumore, al secondo Francesco Gabbani con Viceversa, al terzo i Pinguini Tattici Nucleari con Ringo Starr. Me Ne Frego di Achille Lauro è quarta. Seguono in top 10, dal quinto al nono gradino,  Musica (E il Resto Scompare) di Elettra Lamborghini, Andromeda di Elodie, Per Sentirmi Vivo di Fasma, Tikibombom di Levante e Dov’è de Le Vibrazioni.

Nei primi 20 posti ci sono inoltre Eden di Rancore (12), Rosso di Rabbia di Anastasio (15), Gigante di Piero Pelù (16), Va Bene Così di Leo Gassmann (18) e Sincero di Bugo e Morgan (20). No Grazie di Junior Cally è alla 23, mentre Il Confronto di Marco Masini e Baciami Adesso di Enrico Nigiotti si trovano alla 26 e alla 28. Carioca di Raphael Gualazzi si è fermata alla 33, così come Finalmente Io di Irene Grandi alla 36.

Male Riki, alla 47 con Lo Sappiamo Entrambi, Tosca con Ho Amato Tutto (54), Giordana con Come Mia Madre (55), Alberto Urso, bloccato alla 71 con Il Sole ad Est. Ritorno bocciato anche per Rita Pavone, alla 98esima posizione con Niente (Resilienza 74). Sul versante delle nuove proposte, Tsunami degli Eugenio In Via di Gioia è 50esima, 8 marzo di Tecla è 89esima.



Articoli che potrebbero interessarti


Amadeus
Festival di Sanremo 2020: i 22 big in gara


diodato
Pagelle TV della settimana (10-16/02/2020). Promossi Diodato e Manzini. Bocciati Morgan e i confronti del GF Vip


Amici Celebrities - Le Squadre
Amici Celebrities: sfida a squadre tra Blu e Bianchi


Annalisa
BOOM! Quattro ex Amici ad Amici Vip

4 Commenti dei lettori »

1. vnny ha scritto:

16 febbraio 2020 alle 13:48

Diciamo pure che dichiararsi pro ong è stata una buona idea per la vittoria



2. mary ha scritto:

16 febbraio 2020 alle 20:54

Bravo Vnny infatti …solo fatto politico sparira` nel buio da dove e` uscito.



3. g ha scritto:

18 febbraio 2020 alle 11:59

Ma non dite cavolate, ma chi lo ha detto che è pro ong??? Non l’ho sentito da nessuna parte…..e poi, anche se fosse, gli italiani non sono nemici delle ong???



4. vnny ha scritto:

18 febbraio 2020 alle 20:11

Cavolate cosa? L’ha detto ma sicuramente non sa nemmeno un nome di una nave. Gli Italiani amici delle ONG??? Ma che ne sai? A me non sembra



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.