Diodato



13
febbraio

Collaboratore di Diodato urina sul cartonato di Ermal Meta e Fabrizio Moro

Meta e Moro, urina sul cartonato

Prima che vincessero il Festival di Sanremo 2018, su Ermal MetaFabrizio Moro erano piovute critiche per il presunto e discusso «auto-plagio». Dopo, invece, è piovuto qualcos’altro. In un video circolato nelle scorse ore sui social si vede infatti un uomo che urina sul cartonato dei vincitori della kermesse, in una delle vie centrali della Città dei Fiori. L’autore del gesto – e qui viene il bello – sarebbe un componente della band o dell’entourage del cantante Diodato.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , ,




6
febbraio

Sanremo 2018, cantanti: l’Ariston non fa paura a Diodato e Roy Paci

Festival di Sanremo 2018 - Diodato e Roy Paci

Inedita coppia al Festival di Sanremo 2018 quella formata da Diodato e Roy Paci. I due partecipano con il brano Adesso. “Quando ho saputo che ci avevano preso ho riso due ore di fila. Ma l’Ariston non mi fa paura. Lo vivo come un qualsiasi altro palco del mondo”, ha dichiarato Roy Paci.


6
febbraio

Sanremo 2018, canzoni: il testo di «Adesso» di Diodato e Roy Paci

Diodato e Roy Paci

Diodato e Roy Paci

Al Festival di Sanremo 2018 c’è anche chi se la prende con l’utilizzo smodato della tecnologia. Stiamo parlando del duo composto da Diodato e Roy Paci, che con il brano dal titolo Adesso pongono l’accento sull’importanza di nutrirsi a pieno dell’esistenza, denigrando schermi, tastiere, computer e compagnia bella. Dall’immagine poetica della luna a quella di una passeggiata all’aria aperta; dal sussulto prodotto da un’emozione in gola all’auspicio di tornare a scrutare le meraviglie del cielo: l’appello di Diodato e Roy Paci si rivolge a tutti coloro che, spesso senza rendersene conto, vengono quotidianamente assorbiti dalla realtà social, rinunciando a vivere in maniera autentica. Mentre Diodato si è occupato in particolar modo delle parole, è spettato a Roy Paci, con il quale l’altro intrattiene un rapporto di amicizia, curare la parte relativa all’arrangiamento.





15
dicembre

Festival di Sanremo 2018: i 20 big in gara

Festival di Sanremo 2018

Festival di Sanremo 2018

Sarà Sanremo ha svelato i nomi dei 20 big in gara al Festival di Sanremo 2018. In diretta su Rai 1 da Villa Ormond, l’appuntamento condotto da Claudia Gerini e Federico Russo per scegliere i giovani che si sfideranno tra le Nuova Proposte, ha annunciato quali sono i campioni che calcheranno il palco del Teatro Ariston nella 68° edizione della kermesse canora guidata da Claudio Baglioni. Ecco l’elenco dei cantanti.


21
febbraio

FESTIVAL DI SANREMO 2014, GIOVANI: ROCCO HUNT, THE NIRO, ZIBBA E DIODATO FINALISTI

Rocco Hunt

Rocco Hunt, The Niro, Zibba e Diodato: ecco i finalisti della sezione nuove proposte del Festival di Sanremo 2014. Il quartetto di giovani artisti è stato composto definitivamente nella terza serata della kermesse, dopo la votazione (giudizio della sala stampa più televoto) che ha premiato Rocco Hunt e The Niro. Nella giornata di martedì, il medesimo meccanismo aveva consentito anche a Zibba e Diodato di strappare il biglietto per la finale di domani, venerdì 21 febbraio. Eliminati quindi Bianca, Filippo Graziani, Veronica De Simone, Vadim.

Domani, come detto, la competizione ripartirà da zero. Le giovani proposte faranno riascoltare interamente i loro brani davanti alla platea del teatro Ariston, ed un nuovo voto riaprirà la competizione fino alla designazione del vincitore. Le canzoni eseguite saranno dunque Saprai di Bianca, Babilonia di Diodato, Nu jorno buon di Rocco Hunt, 1969 The Niro

Nella quarta puntata delle kermesse, la finale dei giovani troverà spazio accanto alla serata evento di “Sanremo Club“, un nuovo esperimento artistico targato Fabio Fazio che riguarderà i quattordici i big in gara ed unirà la musica pop propria del festival a quella d’autore propria dello storico Premio Tenco.





20
febbraio

FESTIVAL DI SANREMO 2014: ZIBBA E DIODATO PRIMI FINALISTI TRA I GIOVANI. ELIMINATI BIANCA E GRAZIANI

Diodato, Festival di Sanremo 2014

Spazio ai giovani. La seconda serata del Festival di Sanremo 2014 ha ospitato le esibizioni delle prime quattro canzoni in gara per le nuove proposte. In particolare, sul palco dell’Ariston sono saliti – nell’ordine – i giovani Diodato con il brano Babilonia, Filippo Graziani con Le cose belle, Bianca con il brano Saprai (Area Sanremo) e Zibba con il brano Senza di te.

Il televoto e il suffragio della sala stampa hanno decretato i primi due finalisti delle nuove proposte: Diodato con Babilonia e Zibba con Senza di te

i due hanno passato il turno e concorreranno alla finale di venerdì, assieme ad altre due giovani proposte che verranno selezionate domani sera. Eliminati Filippo Graziani e Bianca. Anche quest’anno, per motivi di scaletta, i giovani cantanti sono stati relegati dopo la mezzanotte e per ironizzare sulla tarda ora Fabio Fazio si è anche presentato in scena in camicia da notte.


19
febbraio

SANREMO 2014, TESTI NUOVE PROPOSTE: DIODATO- BABILONIA (VIDEO)

diodato testo babilonia

Diodato

Un artista a 360gradi Diodato, che si presenterà sul palco dell’Ariston con la canzone “Babilonia”, un brano scritto in un periodo particolare e attraverso il quale il cantante si è messo a nudo cercando di raccontare il suo vissuto. Laureato al Dams in cinema ha poi iniziato la carriera musicale che l’ha portato lo scorso anno alla pubblicazione del suo album di esordio “E Forse Sono Pazzo”, dopo numerose collaborazioni live con grandi nomi della scena musicale italiana come Afterhours, Roberto Angelini, Daniele Silvestri, Niccolo Fabi.

Sanremo 2014, Testi: Diodato- Babilonia

Cado e tu
Tu vieni a riprendermi
Sapessi cos’è un’anima
Saprei che cosa venderti
Cado e tu
Tu mi porti ancora più giù
Sei specchio dei miei limiti
Dei miei talenti inutili


13
dicembre

FESTIVAL DI SANREMO 2014: ECCO GLI 8 GIOVANI IN GARA

Rocco Hunt

Rocco Hunt

Ci siamo. Dopo avervi annunciato i due vincitori di Area Sanremo che prenderanno parte alla prossima kermesse canora della riviera ligure, quest’oggi arrivano gli ultimi 6 nomi che completano il “girone” di giovani del Festival di Sanremo 2014.

Ecco, dunque, le nuove proposte che si daranno ‘battaglia’ sul palco dell’Ariston a partire dal prossimo18 febbraio:

Diodato con il brano Babilonia

Filippo Graziani con il brano Le cose belle

Rocco Hunt con il brano Nu Juorno Buono

The Niro con il brano 1969

Veronica De Simone con il brano Nuvole che passano

Zibba con il brano Senza di te

Bianca con il brano Saprai (Area Sanremo)

Vadim con il brano La Normalità (Area Sanremo)

Giovani Sanremo 2014: le curiosità

L’unica cantante proveniente da un talent è Veronica De Simone, concorrente di The Voice of Italy; Zibba, invece, è autore insieme a Tiziano Ferro dell’inedito di Michele, fresco vincitore di XFactor 7.

Sanremo 2014: i giovani (foto)