20
giugno

La sai l’ultima?: 10 curiosità sullo storico varietà di Canale5

Pippo Franco e Pamela Prati

A 27 anni dal suo debutto torna in prima serata sugli schermi di Canale5 La sai l’ultima?. La nuova edizione, in partenza venerdì 21 giugno, avrà come padrone di casa Ezio Greggio, affiancato dalla sua giovane fidanzata Romina Pierdomenico e dai comici Maurizio Battista, Biagio Izzo, Nino Formicola e Gianluca Fubelli. Con all’attivo 10 edizioni e numerose versioni speciali, La sai l’ultima? è senza dubbio uno dei titoli più noti dell’intrattenimento targato Mediaset. Partito come appuntamento estivo, il varietà è stato negli anni promosso nella stagione autunnale ed in seguito in quella primaverile, ed ha visto alternarsi alla sua guida Pippo Franco, Gerry Scotti, Gigi Sabani, Claudio Lippi, Natalia Estrada e Lorella Cuccarini. La storica gara di barzellettieri era curata da Gigi Reggi e firmata da Adriano Bonfanti, all’epoca artefici di decine di serate e numerosi varietà di Canale5. In attesa di scoprire se a distanza di undici anni dall’ultima e sfortunata edizione, chiusa in anticipo per bassi ascolti, La sai l’ultima? riuscirà a (ri)conquistare il pubblico, ripercorriamo la storia del programma attraverso 10 curiosità che probabilmente neppure i telespettatori più attenti ricorderanno.

1 - Prevista inizialmente per sabato 22 febbraio 1992, ma all’ultimo momento sospesa, la trasmissione debuttò ufficialmente su Canale5 la sera di venerdì 13 marzo 1992 con una puntata pilota condotta da Gerry Scotti con Sabina Stilo e la partecipazione di Massimo Boldi e Carlo Pistarino. La gara prevedeva una sfida tra 15 barzellettieri giudicati da una giuria di volti noti capitanati da Iva Zanicchi.

2 - Forte del successo ottenuto con la puntata pilota, nell’estate del 1992 si decise di realizzare una prima edizione del programma. A condurre la trasmissione venne scelto Gerry Scotti, che però declinò l’offerta preferendo condurre il collaudato Festivalbar. Al suo posto venne chiamato Marco Predolin, che però non accettò la conduzione in quanto in trattative con la Rai per la conduzione di un nuovo varietà (che non verrà mai realizzato). La scelta finale cadde dunque su Claudio Lippi. Il conduttore realizzò insieme a Pamela Prati e agli altri membri del cast i servizi fotografici per il lancio della trasmissione e registrò persino la sigla, ma, ad una settimana della partenza del programma, ufficialmente a causa di alcuni problemi di salute, abbandonò il progetto. Al posto di Lippi, che in quei giorni lasciò anche la conduzione de Il pranzo è servito a Davide Mengacci, venne chiamato in tutta fretta Pippo Franco. La scelta si rivelò vincente. Pippo Franco e Pamela Prati, già visti in coppia negli show Rai del Bagaglino, vennero, infatti, confermati per altre due edizioni.

3 - Nel corso degli anni sul palco di La sai l’ultima? si sono alternati centinaia di concorrenti, alcuni di loro sono in seguito diventati dei personaggi noti. E’ il caso di Gaetano Gennai (1992), Enrico Brignano (1993), Andrea Pucci (1993), Cristiano Militello (1993), Emanuela Tittocchia (1993), Giulio Golia (1994), Valentina Persia (1994) e Cristian Cocco (1999).

4 - Come ogni varietà del passato che si rispetti anche a La sai l’ultima? veniva data la giusta importanza alle sigle, puntualmente affidate alle primedonne della trasmissione. La sigla più celebre rimane L’ultima la sai?, scritta da Claudio Mattone e interpretata con diversi arrangiamenti sia nel pilot che nelle prime tre edizioni. Altrettanto note, tra i cultori del genere, sono le sigle di coda Mocambo Strambo e Il Tamurè, interpretate dalla Prati, rispettivamente nelle estati del 1992 e 1993. Fuori di testa era invece il titolo della sigla cantata e ballata, non senza difficoltà, da Paola Barale nelle vesti di improbabile showgirl nell’edizione del 1995. Decisamente più a suo agio nei panni di soubrette Natalia Estrada che, in ciascuna edizione, ha proposto una sigla diversa ma sempre dal sapore latino e con la firma dei testi del duo Reggi-Bonfanti. Da Noche Magica (2000) a Disco Conga (2001),  passando per Io cerco l’amor (2002) e la cover di When children rule the world, tratto dal musical Whistle down the Wind di Andrew Lloyd Webber (1999). Nel 2008 Lorella Cuccarini propone la sigla Un’onda d’amore, realizzata non in diretta in studio ma in differita con un video particolarmente glamour e ricercato, del tutto fuori contesto con lo spirito da sempre più goliardico del programma.

5 - Del cast della terza edizione, in onda nell’autunno del 1994, faceva parte Donatella Di Rosa, moglie del colonnello dell’esercito italiano Aldo Michittu, divenuta nota al grande pubblico per le rivelazioni fatte alla stampa nel 1993, circa un presunto progetto di colpo di Stato. Ribattezzata Lady Golpe, nel corso di una conferenza stampa la donna dichiarò, infatti, di aver partecipato assieme al marito ad alcune riunioni di alti ufficiali italiani finalizzate all’organizzazione di un colpo di Stato in Italia. Tali dichiarazioni portarono il generale Goffredo Canino a dimettersi in segno di protesta. La Di Rosa, ormai popolarissima, dopo aver animato per mesi i salotti televisivi ed aver posato per la rivista Playmen, venne arruolata nel cast del programma, esibendosi in sexy spogliarelli, diversi siparietti comici, e in un ironico sketch nel quale impersonava Mata Hari, la famosissima e bellissima danzatrice olandese accusata di spionaggio.

6 - Nella puntata in onda il 19 novembre 1994 il programma ospitò John Wayne Bobbitt, il signore americano divenuto famosissimo in tutto il mondo per essere stato evirato dalla moglie Lorena in seguito alle ripetute molestie subite dalla donna. Per l’occasione venne istituito un numero gratuito a disposizione dei telespettatori che potevano esprimere un parere a favore di Bobbitt o della moglie. La domanda posta era: ‘ti è più simpatico Bobbitt o la moglie Lorena?’. Il “televoto” si concluse con una vittoria di misura per Bobbitt, che ottenne 80.480 telefonate contro le 80.317 a favore di Lorena.

7 - La sera del 31 dicembre 1994 Canale5 propose una serata speciale di La sai l’ultima? che accompagnò il pubblico verso l’anno nuovo. Quattro ore di diretta in compagnia di numerosi ospiti come Lory Del Santo, Gabriella Golia, Silvana Giacobini, Emanuela Folliero, Eva Grimaldi e Rosita Celentano. Il mago Alexander si esibì con un numero di magia, mentre Giorgio Bracardi intervenne più volte nei panni di Lucio Smentisco. A mezzanotte Jocelyn in collegamento con la nursery di una clinica milanese mostrò al pubblico il primo nato dell’anno. Nel corso della trasmissione vennero inoltre realizzati collegamenti con San Vincent dove si trovavano le veline di Striscia la notizia Laura Freddi e Miriana Trevisan, Corrado Tedeschi, Sergio Vastano ed Enzo Braschi. Immancabili i balletti di Pamela Prati e Steve La Chance, e gli spazi comici affidati a Gianni Fantoni, Gianna Martorella e Manlio Dovì.

8 - Nell’edizione in onda nell’autunno del 1995 in ogni puntata veniva realizzata una parodia de ”Le avventure di Zorro” che coinvolgeva tutto il cast del programma. A Gerry Scotti spettava il duplice ruolo di Don Diego e Zorro, Paola Barale interpretava la bella Donna Vittoria, Umberto Smaila era il Sergente Garcia, mentre Cristina D’Avena vestiva i panni di Conchita, figlia del governatore della cittadina di Puercavaca. Ad animare le avventure anche Franco Guzzo nella parte della guardia Pedro, e Enrico Brignano nel ruolo del messicano Miguel.

9 - La sai l’ultima? non è stato solo un trampolino di lancio per comici ma anche per altri personaggi televisivi. All’edizione del 1995 presero parte come vallette mute le finaliste del concorso Bellissima ‘95, Federica Fontana e Elisabetta Pellini. Nell’edizione del 2000 Costantino Vitagliano era il cantante della band “I Wall Street”, mentre nell’edizione del 2001 tra le 20 bionde figuranti compariva una giovanissima ed ancora sconosciuta Eleonora Daniele.

10 – Natalia Estrada, volto femminile del programma dal 1997 al 2004, nel corso della sua esperienza a La sai l’ultima? è rimasta coinvolta in ben due incidenti. Nella puntata in onda il 17 marzo del 2001 apparve seduta in poltrona dopo essersi procurata a causa di un lettino abbronzante malfunzionante diverse ustioni di secondo e terzo grado alle gambe. Nell’estate del 2003 fu invece costretta a rinunciare alla conduzione delle prime puntate di La sai l’ultimissima? a causa di una frattura al polso e diverse contusioni alle labbra e al collo, causate da una caduta da cavallo. Al suo posto arrivò in soccorso, come avvenuto nel 1992 con Lippi, Pippo Franco, che rimase alla conduzione anche dopo il rientro a lavoro della Estrada.

La sai l’ultima – Foto

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes



Articoli che potrebbero interessarti


Proietti e Greggio
La Sai L’Ultima?: Greggio punta su Gigi Proietti, Malgioglio e Altafini per la seconda puntata


SIMONA VENTURA
Pagelle TV della settimana (27/05-2/06/2019). Promossi Ballando e Ciao Darwin. Bocciato Chi l’ha Visto?


Romina Pierdomenico ed Ezio Greggio
La Sai L’Ultima?: tre squadre di barzellettieri nella ‘Digital Edition’. Ci sarà anche la fidanzata di Ezio Greggio


Ezio Greggio
La Sai l’Ultima? torna con Ezio Greggio – Promo

7 Commenti dei lettori »

1. adriano ha scritto:

20 giugno 2019 alle 15:03

Vi ringrazio molto per questo bell’articolo che mi ha fatto rivivere la mia creatura più longeva. Purtroppo, non per colpa vostra perché non conoscete i retroscena, l’ultima edizione non fu chiusa per bassi ascolti, ma per motivi più seri legati ai due conduttori. Quando Reggi si deciderà a rilasciare un’intervista e raccontare i veri avvenimenti, scoprirete un triste “dietro le quinte” che da allora diventò regola nella tv
Per ora, grazie
adriano bonfanti



2. Rezon ha scritto:

20 giugno 2019 alle 17:39

ah, ecco come si chiamava! Donatella Di Rosa! ero convinto per anni che fosse una politica. però mi ricordavo del clamore per quegli spogliarelli! finita in miseria pure lei.



3. Salvatore Cau ha scritto:

20 giugno 2019 alle 18:37

@Adriano Bonfanti

Grazie :)

Curioso di sapere i reali motivi della chiusura anticipata nel 2008.
La coppia Boldi-Cuccarini non era certo delle più affiatate, e la stessa Lorella per nulla adatta a quel contesto.



4. adriano ha scritto:

20 giugno 2019 alle 19:38

Eh, dipende se Reggi vorrà dirlo. Non l’ha mai fatto perché Piersilvio Berlusconi nn ne verrebbe fuori benissimo. Chissà.



5. Marco Pirazzoli ha scritto:

21 giugno 2019 alle 15:17

Purtroppo nessun riferimento ad Emanuela Aureli…



6. alena ha scritto:

21 giugno 2019 alle 18:41

Beh diciamo che quella edizione è stata l’unica in cui non c’era il balletto nonostante che a condurre c’era una ballerina (la Cuccarini). Ancora oggi ci chiediamo se il motivo era perchè quell’edizione fu a basso costo oppure se è stata proprio la Cuccarini a non voler ballare.



7. Salvatore Cau ha scritto:

21 giugno 2019 alle 18:52

@MarcoPirazzoli

L’Aureli ha fatto La sai l’ultima?
Io la ricordo concorrente de La Corrida e Stasera mi butto.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.