La Sai l’Ultima



30
gennaio

LE PAGELLE DELLA SETTIMANA TV (23-29/01/2012). PROMOSSI MARCUZZI E PANARIELLO, BOCCIATI CELENTANO E “ASCOLTOPOLI”

Laura Barriales, Lucilla Agosti e Nina Moric

10 alla sfuriata di Alessia Marcuzzi nel corso della puntata settimanale di Grande Fratello. Finalmente!

9 a Giorgio Panariello che a Vanity Fair si confessa per la prima volta dopo la morte del fratello e si assume tutte le responsabilità per il suo costosissimo one man show per il quale è già al lavoro (per maggiori info clicca qui). L’auspicio è che onestà e dedizione gli portino fortuna.

8 a La Sai l’Ultima spalmata in tutto il palinsesto di Mediaset Extra con buoni risultati di audience.

7 alla decisione di Mediaset Premium di dare ad Alcatraz e Smash un debutto in chiaro.

6 allo spot (video dopo il salto) di Simona Goes to Hollywood, simpatico ma la recitazione non è proprio arte di Super Simo. A proposito è desolante vederla nella pubblicità di uno show da nanoshare quando su Rai2 è ripartita la “sua” Isola dei Famosi.




30
giugno

LA GRANDE AVVENTURA (11^ PUNTATA): STAGIONE TV 1991/1992, E’ L’ORA DELLA DIRETTA.

Sono passati quasi due anni dall’ultima “puntata” de La Grande Avventura, una vera e propria chicca di davidemaggio.it, con la quale abbiamo cercato di scrivere una Storia della TV Commerciale, dalla sua nascita e sino alla fatidica ”discesa in campo” del suo creatore, con alcune video-chicche imperdibili relative alle prime puntate di ciascun programma cult. Riprendiamo quest’oggi il filo con la Stagione TV 1991/1992 che vede ancora una volta le reti Fininvest pronte a sfidare la Rai con nuovi programmi, alcuni dei quali destinati ad entrare nella storia del piccolo schermo nostrano.

A caratterizzare la stagione di cui parliamo è certamente l’arrivo della diretta. Fonti ufficiali fanno riferimento, per la prima diretta, a Non è la Rai (9 settembre 1991, Canale5) con la conduzione di Enrica Bonaccorti dallo studio 1 del Centro Palatino. In realtà le prove generali erano iniziate mesi prima con un programma che in pochi ricordano e che segnò l’esordio nel mezzogiorno di Canale5 di Iva Zanicchi: Estate5. Come se non bastasse, contemporaneamente ad Estate 5, nell’estate del 91, anche il preserale di Canale5 si accendeva per la prima (e forse unica) volta in diretta con l’arrivo di Jocelyn e del suo Cos’è Cos’è, che vedeva la partecipazione di Antonella Elia.

La prima serata della stagione 91/92 vede due programmi avviarsi al tramonto: la terza ed ultima edizione di Sabato al Circo (che nella stagione successiva avrà uno sfortunato spin off su Rete4: Il Grande Circo di Rete4) condotta da Gerry Scotti e la quinta ed ultima edizione di TeleMike con Mike Bongiorno che l’anno successivo sarà seguita da Tutti per Uno che con le sue due edizioni sarà l’ultimo quiz in prima serata di Canale5.

Ma per due programmi che danno l’addio a Canale5, il 92 riserverà ai telespettatori due titoli, uno dei quali continua ancora oggi a tener banc sugli schermi dell’ammiraglia. L’altro, invece, si protrarrà invece per 10 edizioni. Il primo debutta nella domenica di Italia1: si tratta di Scherzi a Parte condotto da Teo Teocoli e Gene Gnocchi (con Angela Melillo e Gabriella Labate). Il programma, che si scontrava con la mega fiction di Canale 5 Piazza di Spagna (Lorella Cuccarini, Serena Grandi e Fabio Testi), ben presto battè il prime time dell’ammiraglia portando il programma della Ruffini al 25% di share. Fatma Ruffini sforna una delle sue trasmissioni più riuscite. La trasmissione, visto il successo, farà approdare il programma su Canale 5 nella stagione successiva.

 


6
giugno

DM LIVE24: 6 GIUGNO 2009

DM Live24 - 6 giugno 2009
Live Comment on davidemaggio.it

Non sai cos’è DM Live24? Leggi qui

Dal Diario di ieri…

  • Rigirare il coltello nella piaga

Da mercoledi 17 giugno Rete4 ripropone l’ultima edizione de La Sai l’Ultima con Lorella Cuccarini e Massimo Boldi.

  • Par Condicio

Antonello De Marco ha scritto alle 16:54

Oggi, nel corso delle repliche di Un Medico In Famiglia, è andata in onda una scena nella quale David Sassoli (candidato alle Europee) annunciava le notizie del Tg1… Sbaglio o i candidati non dovrebbero apparire in tv?





15
febbraio

IL GRANDE FRATELLO AL MERCOLEDI, SOPPRESSA LA SAI L’ULTIMA.ECCO IL PRIME TIME’s VALZER DI CANALE5

Alessia Marcuzzi, Lorella Cuccarini, Massimo Boldi @ Davide Maggio .it

Settimana di decisioni quella in corso, a Cologno Monzese. Decisioni che interesseranno, ancora una volta, i programmi attualmente in onda. Una rivoluzione dei palinsesti, l’ennesima, che mortifica il telespettatore per soddisfare logiche commerciali e impegni assunti con gli investitori pubblicitari.

Scelte che si rendono opportune a fronte di un secondo periodo di garanzia in discesa libera nel quale si salva soltanto la gradevolissima fiction I Cesaroni che non teme rivali.

Il primo atto della “soap opera dei palinsesti” riguarderà Il Grande Fratello, infelicemente spostato al lunedi in questa ottava edizione.

Nella settimana sanremese il Grande Fratello cambia programmazione. Non il lunedi ma il mercoledi (27 febbraio). Questa nuova collocazione dovrebbe riguardare esclusivamente la settimana festivaliera.

La seconda novità riguarda la soppressione de La Sai l’Ultima che martedi prossimo sarà in onda per l’ultima volta, come avevamo paventato in questo post.

Il sabato, dopo il Bagaglino, la cui ultima puntata è prevista per domani 16 febbraio, sarà la volta di uno speciale di Ficarra e Picone, poi una “pausa film” causa finale del Festival di Sanremo e dall’ 8 marzo sarà la volta di Gerry Scotti e della Sua Corrida.

Proprio relativamente alla settimana canterina della nostra tv, Canale5 proporrà il lunedi (25 feb) il film Il Principe e il Pirata di Leonardo Pieraccioni, il martedi (26 feb) La Maschera di Zorro di Martin Campbell e il sabato (1 marzo) Il Gladiatore di Ridley Scott.

A fronte delle novità di quest’oggi, rimangono orfani di una programmazione soddisfacente il lunedi e il martedi, giornate per le quali si attendono conferme.

Il lunedi è diventata la giornata dei possibili “botti” da quando è dedicata alle fiction e alle miniserie, ormai punto di forza delle programmazioni delle reti televisive italiane. Non a caso la Rai ha in serbo numerosi assi nella manica da sfornare nella giornata di cui parliamo e, certamente, Mediaset starà preparando la migliore risposta.

In relazione al martedi, invece, chissà che non possa accadere invece ciò che avevo detto nel post in cui parlavo della chiusura de La Sai l’Ultima…

Come nelle migliori soap opera, anche in quella dei palinsesti impazziti (iniziata l’anno scorso), i colpi di scena non mancheranno.

E ormai, non possiamo fare a meno di seguirla.

18 febbraio ore 14

Al momento, le uniche certezze per la settimana post-Sanremo sembrano essere il lunedi col Grande Fratello, il giovedi con RIS 4, il Venerdi con I Cesaroni e il sabato con la Corrida.

 


13
febbraio

L’ULTIMA VOLTA DE LA SAI L’ULTIMA?

La Sai l’Ultima @ Davide Maggio .it

Gli interessanti ascolti delle ennesime repliche estive avranno determinato nella dirigenza del Biscione la volontà di concedere il nulla osta per mettere in piedi una nuova edizione de La Sai l’Ultima.

Una possibilità, forse l’ultima, per soddisfare lo staff del programma che da anni richiedeva a gran voce il ritorno delle barzellette in prima serata, potendo contare su argomentazioni forti e incontrovertibili, per una rete commerciale, come i dati Auditel.

Ma La Sai l’Ultima non ha saputo cogliere e valorizzare la possibilità concessale.

Ci si è più volte dichiarati favorevoli, da queste parti, al “ripescaggio” di programmi tv del passato per rivalorizzare una televisione in caduta libera ma è altrettanto vero che è impossibile farlo senza rinnovare e adattare le trasmissioni ripescate alle indiscutibilmente mutate esigenze degli osservatori del piccolo schermo.

Ma il programma di Gigi Reggi ha fatto di peggio. Non solo la gara di barzellette si è presentata identica a se stessa, autocondannandosi ad una quasi scontata e sonora bocciatura da parte del pubblico, ma è stata foriera di errori talmente grossolani da sembrare quasi surreali.

In primis la conduzione. La coppia Cuccarini – Boldi è stata la scelta meno azzeccata di tutta la produzione. E’ impensabile pensare di poter affidare la conduzione di un programma comico ad una showgirl, relegando al ruolo di spalla un comico di professione.

Lorella Cuccarini, nonostante la professionalità e le doti artistiche universalmente riconosciute, si è trovata a vestire dei panni nei quali non poteva trovarsi a proprio agio e ha conseguentemente dovuto rivestire un ruolo che non le è proprio, quello della conduttrice.

Diverso sarebbe stato il caso in cui ci fosse stata una coppia a co-condurre il programma. Per questo motivo avevo visto con favore i rumors secondi i quali si voleva alla conduzione Enzo Iacchetti e Lorella Cuccarini, coppia già rodata ne La Stangata. In questo caso, la Cuccarini avrebbe mantenuto le sue peculiarità di showgirl senza ”abortire” la propria indole artistica accanto ad un Enzo Iacchetti che non si sarebbe di certo limitato a fare la spalla.

Ma il problema del programma è stata anche la fretta. Fretta di tornare in onda da parte di uno staff che aveva nostalgia del video da sin troppi anni. Quella stessa fretta che ha portato la conduttrice ad accettare una proposta che forse non avrebbe dovuto accettare ma che l’ha restituita al popolo catodico dopo anni di astinenza.

Una fretta che si è rivelata, come da copione, cattiva consigliera. La nuova edizione de La Sai l’Ultima si è presentata agli occhi del pubblico come una fotocopia delle repliche annualmente trasmesse, persino nelle barzellette e nelle battute agghiaccianti che vengono settimanalmente messe in bocca a Boldi e che, se potevano far ridere anni fa, adesso fanno sorridere. Un sorriso amaro.

Ma d’altro canto gli ormai navigati ed esperti telespettatori avevano manifestato da subito un interesse decisamente scarso nei confronti del programma e come scrive Paolo Martini per La Stampa La sai l’ultima? è disastroso e la povera Cuccarini si può giusto consolare con l’attenzione della critica e di un pubblico particolare, soprattutto per quella sigla molto anni Ottanta, Un’onda d’amore, [...] che ha scatenato l’orda di supertifosi di Lorella, nuova icona gay.

Ed in effetti ad essersi interessati alle barzellette in prime time ci sono stati soltanto gli agguerritissimi fans della più amata dagli italiani che lungi dall’essere entusiasti ed interessati al programma si sono preoccupati quasi esclusivamente delle presenza o meno di un corpo di ballo grazie al quale la Cuccarini avrebbe potuto esprimere la propria arte.

Ma neanche loro sono rimasti soddisfatti dalle perfomance della loro beniamina che si è trovata quasi costretta a mettere in piedi una sigla che per quanto d’effetto (la trovate nel video che segue) stona in maniera imbarazzante col programma e risulta come un contentino per tutti coloro che avrebbero voluto vederla nuovamente danzare sperando di  emulare la Lorella Cuccarini che volava sulle note de La Notte Vola.

Ma stavolta si è volato basso!





12
febbraio

LA SAI L’ULTIMA A RISCHIO CHIUSURA. I CARABINIERI SONO PRONTI!

La Sai l’Ultima @ Davide Maggio .it

Una notizia flash in attesa dell’analisi critica del programma che pubblicherò domattina!

Si dice che Mediaset abbia preso una decisione.

Se La Sai l’Ultima dovesse scendere, nella puntata di questa sera, sotto il 18% di share potrebbe scattare una chiusura immediata o, nel migliore dei casi, una chiusura anticipata dopo la fine del Festival di Sanremo.

Al suo posto si dice che sia pronta per la messa in onda la nuova serie di Carabinieri.

DATI AUDITEL 

Ascoltatori : 3.916

Share : 16.79

Share (target commerciale) : 20.73%

La stessa Lorella Cuccarini, nel forum del suo fanclub ufficiale, scrive quanto segue :
Ciao a tutti! Leggo nei vostri messaggi una grande preoccupazione per le sorti di questo programma… Ricordiamoci tutti che è pur sempre, e solo, uno spettacolo televisivo
Non mi sono collegata con voi prima perchè stavo lavorando sulla scaletta della prossima puntata (quindi martedì saremo in onda ).
Soprattutto, aspettavo per avere notizie più precise da anticiparvi. Proprio in queste ore, si sta decidendo il futuro de “La sai l’ultima”.
Qualunque sarà la scelta dei dirigenti Mediaset, sono molto serena.
Credo di aver dato il miglior apporto possibile al programma… inoltre, le critiche nei miei riguardi tra i giornalisti, gli addetti ai lavori e il pubblico sono state molto positive. Non è cosa comune
Non so se la vostra maga Cucca stavolta riuscirà a fare una magia ma posso assicurarvi che, in qualsiasi caso, quest’onda d’amore non vi mollerà, anzi, vi perseguiterà per tutta la primavera!
Ah, dimenticavo (come posso?): stiamo lavorando per acquisire i diritti di uno spettacolo fantastico… Fatemi un “In bocca al lupo”, nella speranza che vada in porto ! V.V.B.
P.S. Martedì sera mi vesto di rosso…

15 febbraio 2008

La Sai l’Ultima è stato soppresso questo pomeriggio. L’ultima puntata sarà trasmessa martedi 19 febbraio 2008.

Per conoscere le modifiche apportate al palinsesto di Canale5, leggi questo post.


15
gennaio

LA SAI L’ULTIMA TRA BUFALE GIORNALISTICHE e NOVITA’ DELLA NUOVA EDIZIONE!

La Sai l’Ultima (Lorella Cuccarini) @ Davide Maggio .it

Gli ultimi mesi sono stati decisamente densi di avvenimenti televisivi. Si sono susseguite, nel giro di breve tempo, e a ritmo incalzante, una serie di novità, anteprime e indiscrezioni che hanno mandato in subbuglio anche i giornalisti più navigati del settore.

E alla faccia di chi può fregiarsi del titolo di pubblicista, o “peggio ancora”, di giornalista professionista godendo del privilegio di “buttar giù” i propri pensieri sulle testate più autorevoli, c’è da dire che quello che, con assiduità, è definito il peggior giornalismo è probabilmente una delle migliori fonti di informazione perchè immediata e non filtrata e, per questo, molto fastidiosa.

Inutile che vi dica che parlo dei blogger e, in particolar modo, di quelli più accaniti che si prodigano a fare un giornalismo “alternativo”, decisamente scomodo alle testate più prestigiose del nostro paese.

Testate che si vedono costrette a disattendere l’ufficialità di una notizia per il “pericolo” che i blogger più scaltri battano sul tempo i colleghi della carta stampata.

Ma se c’è a mio avviso una differenza tra il bloggare e il fare del giornalismo con la G maiuscola, questa risiede proprio nella maggiore accuratezza e nella dovizia di particolari in cui il secondo deve necessariamente eccellere.

Sembra, però, che le cose non stiano precisamente in questi termini…

Mi ha fatto sorridere il constatare una sorta di caccia allo scoop di tante, tantissime testate in relazione alla nuova edizione di uno storico programma dell’ammiraglia del Biscione. Una nuova edizione degna di nota per riportare alle luci dei riflettori Lorella Cuccarini, artista assente dal palcoscenico (televisivo) da oltre 4 anni. Un piccolo evento che ha fatto si che questo ritorno entrasse in un ciclone mediatico iniziato ormai alcune settimane fa.

Sono ben conscio che nessun “giornalista navigato” attribuirà mai a questo blog la paternità dell’anteprima, cosa che d’altro canto accade con incredibile costanza e che, se vogliamo, ritengo quasi naturale per i motivi sopra citati. Preferisco che siano i fatti a parlare e allo stesso tempo, come ho avuto più volte occasione di scrivere, preferisco che ci sia una silenziosa consapevolezza e una vivace condivisione di chi fa di DM un punto di riferimento per “fare due chiacchiere” curiosando tra i dietro le quinte del piccolo schermo italiano.

Però c’è l’altro lato della medaglia…

Perchè se da una parte è facile ignorare un blogger, dall’altra è altrettanto facile attaccare una testata quando, per la smania di “arrivare prima”, commette degli errori talmente grossolani da risultare quasi non credibili. Errori da principianti insomma!

E per La Sai l’Ultima è accaduto ben 2 volte grazie a Chi, la prima, e a Il Giornale la seconda.

Il settimanale diretto da Alfonso Signorini ha annunciato la co-conduzione di Pino Insegno e il quotidiano di Mario Giordano, dopo aver perso l’esclusiva sulla notizia, ha anticipato la messa in onda de La Sai l’Ultima di una settimana.

Due notizie errate che hanno scatenato un vivace lancio di agenzie ma che non sono riuscite a “corrompere” i blogger più “addentrati” nelle “primizie di stagione (televisiva)”.

Ora che qualunque dubbio sembra fugato, vediamo tutte le novità dell’imminente nuova edizione del programma e il promo in onda da ieri.

Per proseguire nella lettura, clicca su –>


10
gennaio

LORELLA CUCCARINI SU DM!

Lorella Cuccarini @ Davide Maggio .it

Ed io che pensavo che il forum di DM fosse qualcosa di second’ordine!!!

Lorella Cuccarini è intervenuta poco fa sul forum di davidemaggio.it per placare gli animi dei suoi fans ai quali ho dato ospitalità subito dopo aver pubblicato la notizia del suo rientro in tv e che chiedevano a gran voce aggiornamenti sul programma.

Riporto sul blog il commento che può tornare utile per avere qualche dettaglio in più sulla prossima edizione de La Sai l’Ultima che partirà il prossimo 29 gennaio su Canale5.

Un grazie a Lorella per il suo intervento e il più grande in bocca al lupo per questa nuova avventura!

 Ciao a tutti! Ho scoperto in ritardo dove vi eravate riuniti… Grazie Davide per questo spazio!

Sento il bisogno di chiarire con tutti voi come sono andate realmente le cose: potrete non crederci ma abbiamo avuto davvero seri problemi con la Community. Non ci sono stati “loschi figuri pubblicitari” che hanno lavorato affinchè non ci fossero più comunicazioni tra noi . Che poi si dica che non ho avuto il coraggio di affrontare le vostre critiche, opinioni o consigli… Ma come vi viene in mente? :-)
La verità è che la richiesta per “La sai l’ultima” è arrivata come un fulmine a ciel sereno (per essere precisi il 20 dicembre). Quando è uscita fuori la notizia (tra l’altro con il partner sbagliato) ero ancora in trattativa con l’azienda e quindi non mi sarei mai sognata di anticipare qualcosa di non definitivo. Fra l’altro, in quei giorni, ero in vacanza fuori dall’Italia. In qualsiasi caso, è una mia responsabilità personale non aver pubblicato la notizia sul sito ufficiale prima de Il giornale (che aveva chiesto un’esclusiva su tutti).

Non ho nessun problema a dirvi che nel programma non ci sarà il balletto anche se ho sperato di poterlo inserire, nonostante i tempi ristretti.
In compenso, sto realizzando a tempi record, insieme a Luca Tommassini, una sigla che spero sia davvero speciale.
Vi ricordo che in televisione, sono stata anche solo conduttrice (vedi Paperissima). La danza non può rappresentare un limite alle opportunità, semmai, una ricchezza da poter sfruttare!
Sinceramente, spero che questo programma sia un’occasione importante per poter tornare in video a divertirmi e per dare un personale contributo.

Ho chiesto da diversi giorni al nostro webmaster di attivare un forum nel sito ufficiale e so che sta effettuando in queste ore tutti i test per renderlo attivo nei prossimi giorni. Non mi intendo di informatica ma vi assicuro che è una persona davvero capace. Evidentemente, se ha chiesto più tempo avrà avuto i suoi buoni motivi.

Questa è la realtà dei fatti: come è mia consuetudine, mi piace parlare chiaro.
In questi giorni sto lavorando moltissimo quindi non credo che potrò collegarmi spesso… La prossima settimana girerò anche la pubblicità (non vedo l’ora di potervi dire di più ma non mi è possibile).

Mi auguro di potervi al più presto rileggere nel forum ufficiale e soprattutto di poter condividere insieme tante soddisfazioni. V.V.B.  


  • Pagina 1 di 2
  • 1
  • 2
  • »