14
marzo

Mara Venier sul caso Fogli all’Isola: «Una brutta pagina di televisione, mi domando perché Riccardo sia ancora lì»

Mara Venier

Mara Venier

Mara Venier dice la sua. La conduttrice di Rai 1, in una lunga intervista rilasciata al settimanale Oggi, si espone commentando alcuni degli episodi che in queste settimane stanno catalizzando l’attenzione mediatica, a cominciare dal caso Fogli. Il suo pensiero, a riguardo, è piuttosto netto:

“Credo sia stata una brutta pagina di televisione. Mi dispiace per Alessia Marcuzzi. Mi domando però cosa ci faccia e perché, dopo tutto ciò, Riccardo Fogli sia ancora lì“.

Se l’Isola ‘piange’, Adrian di certo non ha sorriso, visti i bassi ascolti, le polemiche e il conseguente slittamento delle puntate mancanti alla prossima stagione. La Venier in questo caso non ha che parole di stima e di difesa nei confronti di Adriano Celentano:

Adrian? Se fossi stata ancora in Mediaset vi avrei partecipato con piacere. (…) I miti, gli artisti veri non vanno mai giudicati ma solo compresi. Vanno rispettati. Senza se e senza ma”.

E già che si parla di Celentano, la conduttrice conferma il suo coinvolgimento in una fiction di Claudia Mori, tornando al vecchio amore della recitazione:

“Sì, si chiamerà La Fioraia del Giambellino. Un progetto che mi entusiasma assai”.

Non può mancare un riferimento e un bilancio, seppur non ancora definitivo, sulla stagione di Domenica In. Mara è soddisfatta dell’operato svolto, ma al tempo stesso non nasconde una certa seccatura per alcune critiche ricevute:

La verità è che Domenica In è un programma di successo. Amato dal pubblico, un programma vincente. Mi hanno divertito alcuni post in rete tesi a minimizzare i risultati raggiunti. Mi hanno anche, non lo nego, procurato qualche dispiacere. Sono convinta che ognuno di noi abbia il dovere in primis di rispettare il lavoro degli altri. Ho preso atto di alcune reazioni e senza il minimo rancore. Per fortuna io ho una vita vera fuori dallo schermo che mi dà il senso delle priorità”.



Articoli che potrebbero interessarti


Domenica In
Domenica In: con Mara Venier c’è Orietta Berti. Tutti gli ospiti dell’esordio


Barbara D'Urso
Barbara D’Urso: «Io e Mara Venier non abbiamo mai litigato. Quello che è uscito è tutto montato ad arte»


Mara Venier nel promo di Domenica In
Domenica In, Mara Venier in versione imbianchina dà appuntamento al 15 settembre – Promo


Mara Venier
Mara Venier: «Non ho voluto allungare Domenica In». E sulla Clerici: «Nessuno può capirla più di me. Anche io anni fa sono stata fatta fuori»

7 Commenti dei lettori »

1. Luciana ha scritto:

14 marzo 2019 alle 21:52

Forse perché è d’accordo?



2. Andrea ha scritto:

14 marzo 2019 alle 22:07

Grande come sempre zia Mara, e fai un pensierino per un ritorno a Mediaset, rivedere te e Maria De Filippi sarebbe fantastico



3. silvia ha scritto:

15 marzo 2019 alle 05:40

anche io non capisco come la venier sia ancora in tv……..voleva ritirarsi all’estero e invece è ancora qui ,,,,,,mara facci un favore sparisci!!!!



4. YleGi ha scritto:

15 marzo 2019 alle 07:49

Grande Venier. Con poche frasi ha detto tutto quello che c’era da dire. Al di là degli ascolti pochi programmi negli ultimi anni hanno riscosso il gradimento universale che sta riscuotendo la sua Domenica In, eppure vediamo continuamente (anche qua sopra) i tentativi più improbabili e comici per sminuire il suo indiscutibile successo.
Ma il capolavoro è la frase “Per fortuna io ho una vita vera fuori dallo schermo che mi dà il senso delle priorità”, e chi deve capire capisce. Perchè ha ragione, buona parte del segreto è tutto lì.

Vorrei anche aggiungere, da donna, che Mara è un bellissimo esempio per tutte noi su come accettare il tempo che passa. Certo, lei dalla sua ha una bellezza (ancora) strepitosa che a 60 anni non è da tutte (ma nemmeno a 30 o 40), però che sollievo vedere in tv una bella donna che si veste normalmente, si siede normalmente, si muove normalmente, parla, ride, ammicca, come tutte noi, senza sembrare un manichino, senza fare faccette ridicole, senza vestirsi da cheerleader anziana. W Mara.



5. Lunatica ha scritto:

15 marzo 2019 alle 09:58

Io trovo di pessimo gusto insinuare che Riccardo Fogli fosse d’accordo con quanto è successo, è come colpirlo una seconda volta. Era palesemente distrutto, nessun premio Oscar sarebbe riuscito a fingere fino a quel punto. La sua disperazione era così toccante e vera che proprio per quello ha provocato un’insurrezione senza precedenti, o pensate che la gente sia tutta cretina? Certamente, vista la mala parata, a qualcuno avrebbe fatto buon gioco far credere che era tutta una messa in scena, ma siccome non ci è cascato nessuno, eviterei di insistere. Un conto è che fosse a conoscenza dei tradimenti della moglie, eventualmente, altro conto è che fosse d’accordo a farsi umiliare così davanti a tutta Italia.

E comunque, grande Mara come sempre.



6. Paolo ha scritto:

15 marzo 2019 alle 12:05

Una donna intelligente che sa come si conduce un programma. Sono pienamente d’accordo con YleGi.
Il successo di Domenica in è meritato e soprattutto non sbandierato. Lei lascia intelligentemente sbandierare i falsi successi alla D’Urso in modo che da sola si ricopra di ridicolo.
Spero proprio che continui a fare Domenica in e che non torni alla corte del Circo Barnum



7. Maria Cristina Giongo ha scritto:

17 marzo 2019 alle 13:03

Sono d’accordo con YleGi e Paolo. Mara Venier non ha bisogno di sbandierare o gonfiare i risultati del suo programma. E neanche di puntare su argomenti scabrosi, mostrare seni e gambe al vento… la gente continua a premiare con gli ascolti l’umiltà, la correttezza, la vera sensibilità ed eleganza. Brava…Sono d’accordo con YleG e Paolo



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.