5
marzo

Conversazione su Tiresia: Andrea Camilleri racconta e impersona l’indovino cieco della mitologia

Andrea Camilleri

Tra cultura, storia, filosofia e realtà, la storia di Tiresia, l’indovino cieco della mitologia greca, attraversa i secoli e si intreccia con quella dello scrittore Andrea Camilleri. Quest’ultimo, oggi 93enne, in uno spettacolo scritto e interpretato da lui stesso, ha dato voce all’emblematico personaggio della letteratura che negli anni lo aveva sempre attratto e affascinato. La rappresentazione, intitolata Conversazione su Tiresia, andrà in onda stasera – 5 marzo – in prime time su Rai1 senza interruzioni pubblicitarie, a sette mesi dalla sua messa in scena al Teatro Greco di Siracusa, lo scorso 11 giugno 2018.

Da quando io non vedo più, vedo meglio“. Si aprirà così lo spettacolo narrato dalla voce di Camilleri, oggi legato al mitologico indovino da una sopraggiunta cecità a causa della malattia. Lo scrittore introdurrà su Rai1 Conversazione su Tiresia con una presentazione esclusiva che precederà lo spettacolo prodotto da Palomar.

Nella sua Conversazione Camilleri – o lo stesso Tiresia? – dialoga con Omero, Sofocle, Seneca, Dante, T.S. Eliot, Apollinaire, Virginia Woolf, Borges, Pound, Pavese, Primo Levi, così come con Woody Allen, che fa apparire Tiresia ne La dea dell’amore, con il Pasolini dell’Edipo Re e con i Genesis di The Cinema Show, brano sulle cui note si aprirà lo spettacolo.

Il racconto e la ricerca dello scrittore si snoderanno attraverso le epoche per raccontare un personaggio che è stato compiutamente sia donna sia uomo e che, per l’appunto, ha perso la vista come lo scrittore siciliano. Saranno quindi le parole di Camilleri e la stessa voce dello scrittore a far risuonare la storia di Tiresia, che arriverà su Rai1 con la regia televisiva di Roberto Andò e Stefano Vicario e le musiche dal vivo di Roberto Fabbriciani.

La narrazione, avvenuta di fronte a 4mila spettatori nel suggestivo Teatro Greco di Siracusa (che nel tempo fu anche luogo di culto, di grandi assemblee popolari, sede di processi pubblici e di spettacoli circensi), avverrà attorno ad una trama rivelatasi – proprio come le antiche tragedie greche – catartica per lo stesso autore. In lui, infatti, persona e personaggio si sono misteriosamente intrecciati ed hanno finito per combaciare.

Il testo della Conversazione su Tiresia, a cura del papà del Commissario Montalbano, sarà in libreria tra pochi giorni per Sellerio.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Euro 2020
Europei in TV: oggi Italia-Galles e Svizzera-Turchia – Il calendario delle partite


Antonella Clerci
E’ Sempre Mezzogiorno: vincita da 6500 euro al gioco del Bonsai. Poi il blackout in studio


Alessandro Cattelan
Da Grande, Alessandro Cattelan promette spettacolo su Rai 1: «Si canta, si balla, ci si traveste, ci si diverte. Sarò la grappa nel caffè»


Europei sulla Rai
Europei, la Rai si accende con 27 partite (tutte su Rai 1) e programmi dedicati

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.