11
febbraio

Il Commissario Montalbano torna con L’Altro Capo del Filo e festeggia vent’anni di attività

Il Commissario Montalbano - Luca Zingaretti

Il pubblico di Rai 1, archiviato o quasi il Festival di Sanremo 2019, può finalmente concentrarsi sul ritorno del personaggio più amato della fiction italiana, Il Commissario Montalbano. Il primo dei due nuovi episodi della fiction Palomar, dal titolo L’Altro Capo del Filo, andrà in onda questa sera alle 21.25.

Questo ritorno, come sempre attesissimo, serve anche a festeggiare i primi vent’anni televisivi del personaggio interpretato da Luca Zingaretti, che si affacciò su Rai 2 nel 1999 con Il ladro di merendine. Ancora una volta l’attore sarà circondato dagli storici colleghi – Cesare Bocci, Peppino Mazzotta, Angelo Russo e Sonia Bergamasco su tutti – e diretto dall’occhio attento e delicato di Alberto Sironi, terzo padre di Montalbano insieme all’autore Andrea Camilleri e al produttore Carlo Degli Esposti.

Il Commissario Montalbano: tutto su L’Altro Capo del Filo

L’Altro Capo del Filo ospiterà nel cast anche Elena Radoninich, Ahmed Hefiane ed Eurydice El-Etr. La parte più “canonica” del film vedrà Salvo Montalbano e i suoi uomini alle prese con un efferato caso di cronaca: una giovane e bellissima ragazza, amica di Livia, sarà ritrovata cadavere nella sua sartoria e i colpi rinvenuti sul corpo della donna denoteranno una particolare ferocia, disegnando un assassinio dai contorni indecifrabili.

Ma accanto al consueto delitto, alle indagini della squadra e ai pizzini di Fazio, ci sarà spazio per il sociale, come già vi abbiamo raccontato qualche tempo faL’Altro Capo del Filo, infatti, racconterà gli incessanti sbarchi di migranti e l’emergenza umanitaria che non risparmia il commissariato di Vigàta, e che vedrà Montalbano come sempre in prima linea.

Alberto Sironi ha raccontato come – per mostrare uno spaccato di realtà quanto mai veritiero – ci si è documentati assistendo agli sbarchi notturni, grazie alla collaborazione della Polizia, degli agenti di Frontex, della Guardia Costiera, della Protezione Civile e delle varie organizzazioni umanitarie.  Questo ha permesso di raccontare non soltanto le storie di chi arriva in cerca di salvezza, ma anche il lavoro di coloro che sono lì per riceverli.

Il film sarà impreziosito dalla canzone U curaggiu di li pedi, creata da Olivia Sellerio, che da anni firma la colonna sonora dei film di Montalbano. Le riprese, occasione più unica che rara, hanno visto l’abitudinario commissario abbandonare la sua Sicilia per arrivare fino in Friuli Venezia Giulia, dove troverà la soluzione al mistero.



Articoli che potrebbero interessarti


Il Commissario Montalbano - Luca Zingaretti
Il Commissario Montalbano torna nel 2019 con due nuovi episodi


io sono mia
Pagelle TV della Settimana (11-17/02/2019). Promosso Montalbano. Bocciati Donatella Milani e il ‘mistero’ Adrian


Il Commissario Montalbano - Luca Zingaretti 3
Un Diario del ‘43: un’indagine pirandelliana per il Commissario Montalbano


Luca Zingaretti in Il Commissario Montalbano
Il Commissario Montalbano: la classifica degli episodi più visti

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.