6
febbraio

Sanremo 2019, prima serata. Baglioni omaggia Frizzi: «Avrebbe meritato di condurre il Festival», gaffe di Bisio

Baglioni e Giorgia (Agi per Ufficio Stampa Rai)

Baglioni e Giorgia (Agi per Ufficio Stampa Rai)

L’attesa è finita. Inizia il Festival di Sanremo 2019 e qui su DavideMaggio.it scatta il primo liveblogging della settimana, per seguire e aggiornare in diretta minuto per minuto tutto ciò che accade sul palco del Teatro Ariston nel corso della prima serata.

Sanremo 2019: la diretta minuto per minuto della prima serata di martedì 5 febbraio

20.48: Si accendono le luci al Teatro Ariston e l’atmosfera è quella di un concerto. Ballerini sul palco e i tre padroni di casa su un trampolino, sulle note di Via di Claudio Baglioni.

20.53: Baglioni, Bisio e la Raffaele scendono la scala e danno il via alla kermesse. Il direttore artistico presenta i suoi due nuovi compagni di viaggio. Virginia, nonostante sia già stata al Festival in più di un’occasione, si sente al debutto.

20.58: Dopo aver spiegato meccanismo e regolamento della serata, via al televoto con il primo cantante in gara. E’ la Raffaele ad annunciare Francesco Renga con la sua Aspetto che torni (codice 01).

21.04: Il dirottatore artistico, come si definisce Baglioni, lascia subito la scena ai due comici, che annunciano la seconda esibizione. Arrivano Nino D’Angelo e Livio Cori con Un’altra luce (codice 02).

21.09: Bisio e la Raffaele battibeccano e si accavallano, come da copione, prima di presentare Nek con Mi farò trovare pronto (codice 03). Pubblicità.

21.17: Gag dei conduttori: nessuno vuole parlare, tutti tre vogliono primeggiare. E la gara prosegue con L’amore è una dittatura degli Zen Circus (codice 04).

21.24: Sul palco ancora Virginia con Bisio, a battibeccare e punzecchiarsi, fino ad annunciare Il Volo, in gara con Musica che resta (codice 05). Il pubblico apprezza particolarmente.

21.30: Claudio (sempre Bisio) prosegue velocemente: “Scusate ma i cantanti sono 24. Domani avremo più tempo di chiacchierare”. Annuncia così Loredana Bertè con Cosa ti aspetti da me (codice 06).

21.38: Primo ospite della serata. Sul palco, seduto al pianoforte, c’è Andrea Bocelli. Gaffe di Bisio, che lo saluta alzando la mano ma senza dire nulla. Il tenore canta Il mare calmo della sera con Baglioni.

21.44: L’ospitata prosegue con una sorta di passaggio del testimone. Arriva, infatti, il figlio Matteo Bocelli per cantare la loro Fall On Me. Prima, però, cambio d’abito: Andrea cede al figlio il giubbotto di pelle e indossa la sua giacca. Pubblicità.

21.57: Si torna alla gara. Claudio e Virginia presentano Daniele Silvestri e Rancore con Argento vivo (codice 07).

22.03: Monologo di Bisio, che affronta il tema dei migranti ironizzando su Baglioni e le polemiche che l’hanno accompagnato negli ultimi giorni: “Lui ha sempre fatto politica [...] Passerotto non andare via, era un migrante [...] Ma lui l’ha scritta trent’anni fa”. E continua: “Tutti qui, l’ha scritta anni fa”. Poi cita altri suoi testi, fino a quando non arriva proprio il dirottatore artistico che, chitarra e voce, canta Io sono qui. Bisio chiude auspicando che le polemiche e la politica restino fuori dal Festival. “Lo chiedo anche a voi giornalisti”, aggiunge.

22.13: “Due Claudi al prezzo di uno [...] Porelli, c’hanno un’età”, commenta Virginia, prima di annunciare Federica Carta e Shade in Senza farlo apposta (codice 08).

22.19: Bisio annuncia Ultimo con I tuoi particolari (codice 09).

22.24: “Non servono presentazioni”. E’ così che Virginia, che nel frattempo ha fatto il suo primo cambio d’abito, dà il bentornato all’Ariston a Pierfrancesco Favino. I due vanno a prepararsi per portare in scena il musical dell’anno, ma non è lo stesso: lei torna in scena vestita da Mary Poppins, lui da Freddie Mercury (per Bohemian Rhapsody). Alla fine c’è spazio per tutti, Sister Act compreso. Pubblicità.

22.41: Favino e Baglioni accennano I due liocorni. Poi l’ospite, per nulla “arrugginito”, ricorda i numeri del televoto e annuncia Paola Turci, in gara con L’ultimo ostacolo (codice 10).

22.48: Torna in scena Bisio per presentare l’undicesimo cantante in gara. E’ Motta con Dov’è l’Italia (codice 11). Pubblicità.

22.58: Terzo abito per Virginia. Bisio ironizza sulla giacca di inizio serata: “Su Twitter hanno detto che il costumista era un Casamonica”. Arrivano i Boomdabash con Per un milione (codice 12).

23.02: Baglioni, Raffaele e Bisio ironizzano sul loro assomigliare a qualcuno, finendo per “cantare” La Famiglia Addams.

23.05: I tre conduttori annunciano Patty Pravo e Briga… ma la performance non parte. Rientra Bisio: “E’ successo qualcosa?”. Patty scherza (?): “Ma che sono venuta a fare?”. Poi, finalmente, partono orchestra e musica. La canzone è Un po’ come la vita (codice 13). Virginia saluta la Pravo imitandola alla perfezione. Nuovo personaggio “in canna”?

23.12: Quattordicesimo artista in gara. E’ un ex vincitore del Festival: Simone Cristicchi e la sua Abbi cura di me (codice 14).

23.17: Baglioni saluta e omaggia Fabrizio Frizzi, che oggi avrebbe compiuto 61 anni: “Doveva condurre il Festival lui. Io l’anno scorso c’avevo anche pensato. E l’avrebbe meritato”. Tutto l’Ariston applaude. Pubblicità.

23.24: E’ il momento di un’altra ospite della serata. Sul palco arriva Giorgia, in un medley per promuovere il suo album di cover, Pop Heart. Poi l’immancabile Come saprei, brano con cui vinse Sanremo nel 1995, in un inedito duetto con Baglioni.

23.38: Riprende la gara. Bisio e la Raffaele annunciano Achille Lauro con la sua Rolls Royce (codice 15).

23.44: Dopo aver assistito al classico filmato sulle bellezze del territorio ligure, tocca ad Arisa in Mi sento bene (codice 16).

23.51: Dopo aver scherzato sull’anzianità di Baglioni, Virginia annuncia i Negrita, che gareggiano con I ragazzi stanno bene (codice 17). Pubblicità.

00.02: La Raffaele chiama Claudio. Arriva Bisio, poi Baglioni, ma non solo. Dalla scala scende Claudio Santamaria, altro ospite della serata. I quattro si “immedesimano” nel Quartetto Cetra e chiudono con una versione vegana di Nella vecchia fattoria.

00.16: Si torna alla gara con Rose viola, canzone con la quale gareggia Ghemon (codice 18). Pubblicità.

00.25: Virginia presenta il prossimo cantante in gara. E’ Einar con Parole nuove (codice 19).

00.30: Dopo aver salutato il direttore di Rai 1 Teresa De Santis, seduta in prima fila, la gara continua con gli Ex-Otago in Solo una canzone (codice 20). Pubblicità.

00.42: Bisio e la Raffaele annunciano il ventunesimo big. Arriva Anna Tatangelo con Le nostre anime di notte (codice 21). A fine esibizione, Virginia comunica che si tratta della performance numero 2000 nella storia del Festival di Sanremo.

00.47: Insieme, come poche volte è capitato durante la serata, i tre conduttori accolgono Irama e la sua La ragazza con il cuore di latta (codice 22).

00.53: Penultimo cantante in gara: Enrico Nigiotti con Nonno Hollywood (codice 23).

00.57: Bisio saluta “Rai Italia e gli italiani che ci seguono all’estero”, poi chiama sul palco l’ultimo cantante. E’ la volta di Mahmood con Soldi (codice 24).

1.02: Arriva Rocco Papaleo, che tra poco aprirà il Dopofestival, con Anna Foglietta e Melissa Greta Marchetto che sono in collegamento.

1.06: E’ il momento di scoprire la classifica parziale della serata, ovvero le votazioni della giuria demoscopica. Sul led appaiono tre zone: quella blu (alta classifica), quella gialla (metà classifica) e quella rossa (bassa classifica). Ecco il verdetto >>> leggi qui

1.14: La prima serata finisce qui. Linea al Dopofestival. Appuntamento a domani sera.

Sanremo 2019: anticipazioni prima serata di martedì 5 febbraio

In diretta su Rai 1, a partire dalle 20.45, Claudio Baglioni, Virginia Raffaele e Claudio Bisio aprono la 69° edizione del Festival della Canzone Italiana. Si alza il sipario, dunque, sul palco del Teatro Ariston e tutti i 24 artisti in gara cantano per la prima volta il proprio brano. Primo cantante in scaletta è Francesco Renga, chiude Mahmood (qui la scaletta completa).

Sono tre i sistemi di votazione previsti nella prima serata: il pubblico da casa tramite il televoto (peso del 40% sul risultato finale), la giuria demoscopica (30%) e la giuria della sala stampa (30%). Al termine di tutte le esibizioni sarà stilata la classifica parziale, relativa al solo giudizio della giuria demoscopica.

Nel corso della serata, sono attesi in qualità di ospiti Andrea Bocelli con il figlio Matteo, Giorgia e gli attori Claudio Santamaria e Pierfrancesco Favino (ecco cosa faranno).

Cosa c’è da sapere su Sanremo 2019

>>> Tutto sui cantanti in gara

>>> I testi delle 24 canzoni

>>> Tutti gli ospiti

>>> Il toto vincitore: scopri il favorito

>>> Altre info sul Festival

Seguiteci sui nostri social:

Facebook | Twitter | Instagram | Google + | Tumblr | Youtube | Snapchat | Telegram

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Claudio Baglioni - Finale Sanremo 2019 (Twitter @SanremoRai)
Sanremo 2019: la finale incorona Mahmood davanti a Ultimo e Il Volo


Beppe Fiorello e Paola Turci - Quarta serata Sanremo 2019 (Twitter @SanremoRai)
Sanremo 2019, quarta serata: pubblico in piedi per il duetto Bertè-Grandi (video), ma vince Motta con Nada


Serena Rossi - Terza serata Sanremo 2019 (Twitter @SanremoRai)
Sanremo 2019, terza serata: Serena Rossi porta sul palco la ’sua’ Mia Martini


Loredana Bertè - Seconda serata Sanremo 2019 (Twitter @SanremoRai)
Sanremo 2019, seconda serata: pubblico in piedi per Loredana Bertè

3 Commenti dei lettori »

1. simona ha scritto:

5 febbraio 2019 alle 20:50

si parte



2. Francesco ha scritto:

5 febbraio 2019 alle 21:25

Scenografia statica, fredda distante.. senza fiori sanremesi. . Conduttori poco naturali… a volte forzati. . Poco appeal con il pubblico



3. Ale ha scritto:

6 febbraio 2019 alle 08:51

Speriamo che la Raffaele si ripigli e abbandoni un po’ questo ruolo da “brava presentatrice” perche’ sicuramente il pubblico non vuole vederla in questo ruolo.

Lo puo’ fare, si certo, pero’ portando in scena le sue imitazioni e la sua verve comica che ieri sera e’ totalmente mancata



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.