7
febbraio

Sanremo 2024, prima serata – Loredana Bertè in cima alla classifica della Sala Stampa, l’Ariston balla con i Ricchi e Poveri

Mengoni, Ricchi e Poveri e Amadeus (Foto AGI per ufficio stampa Rai)

Mengoni, Ricchi e Poveri e Amadeus (Foto AGI per ufficio stampa Rai)

Inizia ufficialmente il Festival di Sanremo 2024 e qui su DavideMaggio.it scatta il liveblogging della prima serata del martedì, per seguire e aggiornare in diretta minuto per minuto tutto ciò che accade sul palco del Teatro Ariston (e dintorni).

Sanremo 2024: la diretta minuto per minuto della prima serata


20.45: Prende ufficialmente il via la  74esima edizione di Sanremo. Ad aprirla, all’esterno del teatro Ariston, la fanfara dell’Arma dei Carabinieri sulle note della Fedelissima.

20.46: Marco Mengoni arriva sul palco, acclamato dal pubblico. “Manca pochissimo e più nulla sarà come prima, tra un attimo ascolteremo le nuove trenta canzoni, che ci cambieranno la vita, almeno per un po‘”, dice. E’ lui a pronunciare la fatidica frase: “Che abbia inizio la 74esima edizione del Festival di Sanremo“. Subito dopo entra Amadeus, con giacca bianca. Il conduttore si fa il segno della croce.

20.50: Salutato il pubblico e l’orchestra, perché “Sanremo si Ama“,  Amadeus accoglie sul palco la prima cantante. E’ Clara, vincitrice di Sanremo Giovani e Crazy J di Mare Fuori. Presenta Diamanti grezzi.

20.57: Secondo in gara Sangiovanni, con un look total white. Per il suo secondo Festival ha scelto di puntare su Finiscimi.

21.03: Il direttore d’orchestra Leonardo De Amicis continua a suonare uno stacchetto tra un cantante e l’altro non previsto. Amadeus ipotizza: “Mi stanno facendo uno scherzo“. Intanto arriva Fiorella Mannoia, pronta a cantare la sua Mariposa con indosso un abito completamente bianco. Il pubblico le fa un lungo applauso a fine performance.

Ibrahimovic irrompe all’Ariston

21.09: De Amicis suona lo stacchetto. “Adesso dico basta“, dice Amadeus. “Qui basta lo posso dire solo io“, risponde qualcuno dalla platea. E’ Zlatan Ibrahimovic, ospite a sorpresa. L’ex calciatore chiede ad Amadeus cosa ci fa ancora a Sanremo e precisa: “Sono qui a proteggerti da te stesso. Ti ricordi i casini che hai fatto l’anno scorso?“. Si siede in prima fila: “Se ti vedo stanco chiedo il cambio, qui fuori c’è la fila di presentatori“.

21.14: Quarti in ordine di esibizione i La Sad. Cantano Autodistruttivo. Vestiti in abito elegante nero, ma senza maglietta per sfoggiare sul petto e sulle mani delle ossa finte. A fine esibizione, compaiono alcuni ragazzi con dei cartelloni in mano per sensibilizzare sul tema del suicidio. Il gruppo sostiene, infatti, l’attività del Telefono Amico, specifica Amadeus, nella prevenzione al suicidio. “La musica ci ha salvato la vita“, dicono i La Sad. Pubblicità.

21.25: Spazio a Marco Mengoni, che canta Due vite, canzone vincitrice dello scorso Festival. Boato da parte del teatro con tanto di standing ovation. “Ritornare e suonare live in diretta con loro è troppo per descriverlo con un aggettivo“, conclude il cantante, prima di rifiutarsi di presentare un altro big, perché prima si deve vestire da co-conduttore.

21.35: Salutati Maestro Bruno e Maestro Andrea, seduti in platea su un divano, Amadeus introduce Irama, alla sua quinta partecipazione con Tu no.

21.39: Sesto in gara Ghali, che presenta Casa mia. Canzone dove l’artista dà vita ad un dialogo con un alieno. E infatti in platea compare Rich Ciolino, una “presenza strana che arriva da un altro pianeta“. Pubblicità.

21.51: Ritornati in gara dopo diciannove anni, i Negramaro eseguono Ricominciamo tutto.

21.57: Collegamento ‘comunale’ con l’Aristonello di Fiorello, che sfila all’esterno dell’Ariston con un lungo mantello con la scritta: “Ama pensati libero… è l’ultimo“. “Per fare ’sta roba abbiamo preso il budget di una puntata di BellaMa’“, scherza Rosario, prima di far notare ad Amadeus che si è seduto, durante i saluti a Maestro Bruno e Andrea, sulle gambe del Presidente di Rai Cinema.

22.02: E’ il turno di Annalisa, con un look total black, e la sua Sinceramente. Pezzo energico e ritmato che segue la scia delle ultime hit della Scarrone. Grosso applauso da parte del pubblico.

22.08: L’atmosfera si fa seria per l’omaggio a Giovanbattista Cutolo. A ricordare il ragazzo, venuto a mancare lo scorso 31 agosto, la madre Daniela. Lo fa rivolgendosi direttamente al figlio, che suonava il corno e sognava un giorno di suonare a Sanremo. Sogno che si sarebbe avverato, secondo Amadeus, se il ragazzo non fosse stato ucciso da un sedicenne a causa di un motorino parcheggiato male. L’orchestra, in lacrime, suona così “sulle note del maestro Giovanbattista Cutolo“. Il direttore artistico dedica il momento a chi come Gigiò ha scelto “la strada della bellezza e non della violenza“. Pubblicità.

Lo sketch di Marco Mengoni

22.24: Mengoni fa il suo ingresso ufficiale da co-conduttore e porta con sé un materassino gonfiabile, per salvare qualcuno nel caso volesse buttarsi dal balconcino, la “scopa di Gianni Morandi“, un retino da pesca incastrato sulla schiena e uno sgabello. Sono dei riferimenti ad alcuni Festival passati. Non mancano nemmeno un telecomando, con cui far partire degli applausi nel caso di mancata risposta del pubblico, e le manette, per evitare scioglimenti di coppie di cantanti in gara come Bugo-Morgan. C’è pure il “preserbacino“, una paletta trasparente che impedisce a due labbra di baciarsi, al fine di scongiurare polemiche o scandali. Giovanna Civitillo concede, dalla prima fila, un non bacio a Mengoni. Amadeus fa lo stesso con Simona Ventura.

22.32: Da ammanettati, perché Mengoni ha scordato la chiave, Marco e Amadeus presentano Mahmood, nono in gara con Tuta gold.

22.39: Lazza, reduce dal secondo posto dello scorso anno con Cenere, torna all’Ariston. Amadeus lo accoglie sul palco: non è in gara, è lì per inaugurare il palco esterno di Piazza Colombo. Il conduttore lo accompagna così all’esterno del teatro.

22.41: La gara continua con Diodato e la sua Ti muovi. Lo accompagnano nell’esecuzione diversi ballerini.

22.46: Dal palco di Piazza Colombo, Lazza canta Cenere. Pubblicità.

22.57: “Raccontare il Festival è impossibile senza pensare a Toto Cutugno“, esordisce Amadeus, prima di lanciare Gli Amori, brano presentato dal cantautore nel 1990. Lo ‘canta’ Toto con un filmato d’epoca, accompagnato dall’orchestra. Un omaggio delicato e affettuoso a Cutugno, mancato lo scorso agosto. L’Ariston si alza in piedi.

L’Ariston acclama Loredana Bertè

23.02: Arriva la sciatrice Federica Brignone, che consegna ad Amadeus il suo casco. Mengoni confessa alla campionessa di non essere “mai stato sulla neve“. Federica presenta proprio con Marco l’undicesima cantante. Si tratta di Loredana Bertè, che fa ascoltare Pazza, con un abito corto che mette in risalto le sue gambe. Standing ovation da parte della platea. “Sei sempre fortissima“, si complimenta Amadeus.

23.10: Per la sua prima volta al Festival, Geolier ha scelto di gareggiare con I p’ me, tu p’ te, pezzo cantato in napoletano. Congedato il cantante, Amadeus dedica un applauso al discografico e direttore d’orchestra Roberto Rossi, venuto a mancare lo scorso maggio.

23.15: Amadeus vorrebbe collegarsi con l’Aristonello, ma Fiorello è in platea. Nonostante l’accordo preso di non salire lì fino a sabato, lo showman siciliano calca il palco dell’Ariston. Fa qualche battuta: “Sai cosa dice l’ultimo dei Mohicani? Aspettatemi. Sai perché le tende piangono? Perché sono da sole“. Ad un certo punto, Fiorello si blocca. E spunta un altro Rosario in video che svela ad Amadeus un particolare: quello sul palco non è lui, ma un clone generato con l’intelligenza artificiale. Il ‘finto’ Fiorello viene quindi portato fuori.

23.22: Altro esordio al Festival è quello di Alessandra Amoroso. Il brano scelto è Fino a qui. L’ex volto di Amici punta su un outfit elegante e scuro. Intanto, sul palco galleggiante c’è l’ospite Tedua pronto ad esibirsi. Pubblicità.

23.34: Dal palco galleggiante, Tedua canta Hoe.

23.37: Quattordicesimi a presentare la loro canzone i The Kolors. Il gruppo, reduce dal successo estivo di Italodisco, canta Un ragazzo una ragazza.

23.44: A metà gara arriva Angelina Mango per far ascoltare per la prima volta La noia. Mix di energia che fa esplodere il pubblico. Pubblicità.

23.55: Marco Mengoni esegue un medley di sue canzoni accompagnato da un coro ballerino. I brani sono Io ti aspetto, Guerriero, Ti ho voluto bene veramente, Mi fiderò, Proteggiti da me, Pazza musicaL’essenziale. Amadeus annuncia il tour negli stadi del cantante previsto per il 2025: “Io ci sarò, devo esserci”.

00.08: Clip sulla Liguria sulle note di Sapore di mare, a cui segue il sedicesimo artista in gara: Il Volo con Capolavoro. Donano il loro bouquet di fiori al maestro Carmelo Patti.

00.15: Scende le scale, per dare lustro al suo vestito nero, BigMama, per la prima volta in gara a Sanremo. Canta La rabbia non ti basta, che dedica alla madre e al padre. Pubblicità.

I Ricchi e Poveri fanno ballare l’Ariston

00.25: Con indosso una gonna in pelle nera, Mengoni presenta i Ricchi e Poveri, di ritorno al Festival, come concorrenti, dopo 32 anni. Impacchettati inizialmente in un grosso nastro rosso, cantano Ma non tutta la vita. A metà performance si uniscono a loro quattro ballerini. L’Ariston si alza in piedi per ballare.

00.32: Emma, diciannovesima in gara, canta Apnea.

00.37: Renga e Nek presentano Pazzo di te. Undici partecipazioni complessive nella kermesse canora, ma insieme per la prima volta. Pubblicità.

00.47: E’ l’ora di Mr. Rain, che tenta per il secondo anno di seguito la corsa alla vittoria con Due altalene. Le stesse che compaiono sul palco.

00.54: Si prosegue con la gara. Sul palco, da Sanremo Giovani, i Bnkr44. Cantano Governo punk.

01.00: Debutto nella kermesse per Gazzelle, che abbraccia calorosamente Mengoni prima dell’esecuzione della sua Tutto qui.

01.04: Ventiquattresimo ‘big’ Dargen D’Amico, con tanti orsetti appiccicati sulla giacca e sulle scarpe. Esegue Onda Alta. Insieme a lui, un coretto – disposto equamente sulle due scale del palco – di otto uomini. “Cessate il fuoco“, dice in riferimento alle guerre in corso.

01.11: Click Boom! è il brano di Rose Villain, anche lei al suo primo Festival.

01.16: Vincitori nel 2022 di X Factor e reduci da Sanremo Giovani, i Santi Francesi cantano L’amore in bocca.

01.22: Fred De Palma gareggia con Il cielo non ci vuole. Si tratta del suo esordio a Sanremo.

01.27: Va in scena il ‘finto monologo’ di Marco Mengoni, che cita Anna Marchesini: “Che palle ’sto Sanremo“. Pubblicità.

01.34: Collegamento dall’Aristonello, dal quale prende la parola Fabrizio Biggio. Insieme a lui Fiorello che suona la batteria travestito da Ethan dei Maneskin.

01.36: Il ‘polistrumentista’ Maninni canta Spettacolare. Prima di andare via, dà un cinque a Mengoni.

01.42: Lo scorso anno non ha potuto partecipare alla selezione dei Giovani perché aveva la febbre, ma quest’anno Alfa è riuscito a gareggiare direttamente tra i campioni. Vai! è la sua canzone.

01.46: Ultimo cantate in gara Il Tre con Fragili.

01.51: A breve arriva la prima Top5, data dalla classifica determinata dalla Sala Stampa Tv e Web. Intanto collegamento da Rai Radio 2 con Ema Stokholma e Gino Castaldo.

La Top 5 della Sala Stampa

01.55: La Top 5 della sala stampa è la seguente: 1) Loredana Bertè con Pazza, 2) Angelina Mango con La Noia, 3) Annalisa con Sinceramente,  4) Diodato con Ti Muovi, 5) Mahmood con Tuta Gold.

02.00: Amadeus congeda Marco Mengoni, che conclude così la sua esperienza da co-conduttore. In platea, c’è Fiorello, pronto a prendere la linea con il ‘dopo festival’. La prima puntata del festival finisce qui.

Sanremo 2024: il programma della prima serata

In diretta su Rai 1 a partire dalle 20.40 circa, Amadeus apre ufficialmente il 74° Festival della Canzone Italiana. Al suo fianco Marco Mengoni.

Al via la gara con le esibizioni di tutti e 30 le canzoni in gara, in ordine di uscita:

- Clara con Diamanti grezzi
- Sangiovanni con Finiscimi
- Fiorella Mannoia con Mariposa
- La Sad con Autodistruttivo
- Irama con Tu no
- Ghali con Casa mia
- Negramaro con Ricominciamo tutto
- Annalisa con Sinceramente
- Mahmood con Tuta gold
- Diodato con Ti muovi
- Loredana Bertè con Pazza
- Geolier con I’ p’ me, tu p’ te
- Alessandra Amoroso con Fino a qui
- The Kolors con Un Ragazzo una ragazza
- Angelina Mango con La noia
- Il Volo con Capolavoro
- Big Mama con La rabbia Non ti basta
- Ricchi e Poveri con Ma non tutta la vita
- Emma con Apnea
- Nek e Renga con Pazzo di te
- Mr. Rain con Due altalene
- Bnkr44 con Governo punk
- Gazzelle con Tutto qui
- Dargen D’Amico con Onda alta
- Rose Villain con Click Boom!
- Santi Francesi con L’amore in bocca
- Fred De Palma con Il cielo non ci vuole
- Mannini con Spettacolare
- Alfa con Vai!
- Il Tre con Fragili

I brani e gli artisti verranno votati dalla Giuria della Stampa, Tv, Radio e Web. All’esito del risultato complessivo della votazione verrà stilata una classifica delle 30 canzoni/Artisti eseguite in Serata. Saranno comunicate  poi al pubblico le canzoni/Artisti nelle prime 5 posizioni in classifica

Nel corso della prima serata interverranno come ospite la mamma di Gigiò Cutolo, per rendere omaggio al ragazzo, e la sciatrice Federica Brignone. Sulla nave del Festival ci sarà Tedua, mentre Lazza sarà a Piazza Colombo. Previsto l’omaggio a Toto Cutugno. Ad aprire il Festival la fanfara del quarto reggimento a cavallo dei Carabinieri, che eseguirà la Fedelissima. Orario di chiusura prevista: 2.20.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Finale Sanremo 2024 (AGI per US Rai)
Sanremo 2024: Geolier domina il televoto ma trionfa Angelina Mango, terza Annalisa. Amadeus saluta l’Ariston: «Sono stati cinque anni bellissimi»


Amadeus, Cuccarini e Fiorello - Sanremo 2024 (AGI per US Rai)
Sanremo 2024, quarta serata – Geolier con Gué, Luché e D’Alessio vince la gara cover tra i fischi del pubblico. Standing ovation per Alfa e Vecchioni. Amadeus dà voce agli agricoltori… e anche ai Jalisse


Amadeus, Mannino e Crowe - Sanremo 2024 (AGI per US Rai)
Sanremo 2024, terza serata – Teresa Mannino show, Russell Crowe che percula John Travolta non delude. Angelina Mango in testa per Radio e Televoto


Amadeus e Ruggiero (Foto Agi per ufficio stampa Rai)
Sanremo 2024, seconda serata – Geolier primo per la Giuria delle Radio e il Televoto, il pubblico contesta il quarto posto di Loredana Bertè. Ancora in Top5 Annalisa e Mahmood

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.