27
dicembre

ANTEPRIMA DM : 1 CONTRO 100, THE END!

Amadeus (1 Contro 100) @ Davide Maggio .it

Mediaset avrebbe sentenziato!

L’esperienza italiana di 1 Contro 100 terminerà definitivamente il prossimo 13 gennaio alle 20 con l’ultima puntata della seconda edizione.

Il 20 dicembre scorso, infatti, al termine delle registrazioni delle 35 puntate previste, è stata ordinata la distruzione (e non la conservazione) della costosissima scenografia del programma che avrebbe preso il via già il giorno seguente.

Un messaggio inequivocabile, dunque, che non lascia spazio nemmeno alla speranza di vedere in onda 1 Contro 100 nel preserale della domenica, come era stato preventivato.

Gli ascolti hanno bocciato ancora una volta Amadeus e consorte che sono rimasti ben al di sotto della soglia-salvezza del 23% stabilita dalla rete.

Ma c’è di più…

Sembra che la chiusura del programma abbia reso felice qualcuno. A parte i miei personali sospetti manifestati a tempo debito, si dice che lo studio 11 sia stato repentinamente richiesto per l’edizione entrante di Chi Vuol Essere Milionario che si sposterebbe, dunque, dal prossimo 14 gennaio dallo studio 20 (del quale occupava solo una parte) allo studio 11.

Una sorta di garanzia, insomma, della fine del game show di Amadeus!

Termina così, dopo pochi mesi di programmazione, l’edizione italiana di 1 VS 100 che, considerato il successo riscosso negli altri Paesi, avrebbe dovuto mietere un consenso di pubblico non trascurabile.

Ed invece i telespettatori hanno deciso diversamente…

Si chiude così anche un capitolo importante per questo blog che ha seguito da vicino le vicende di quello che rimane un format interessante ma che, nella trasposizione italiana, non è stato opportunamente valorizzato e non ha conseguentemente suscitato nel pubblico l’interesse che avrebbe potuto e forse dovuto riscuotere.

Conoscete (o avrete modo di conoscere) le mie critiche mosse al programma avendo navigato per le pagine di questo blog.

Adesso… è arrivato il momento di fare le vostre!



Articoli che potrebbero interessarti


ANTEPRIMA DM : 1 CONTRO 100, THE END!
CHI VOLEVA ESSERE MILIONARIO?


Amadeus @ Davide Maggio .it
AMADEUS : QUALE FUTURO?


Gerry Scotti e Amadeus @ Davide Maggio .it
ANTEPRIMA DM : DAL 24 SETTEMBRE GERRY SCOTTI SI RIPRENDE IL PRESERALE


1 Contro 100 @ Davide Maggio .it
1 CONTRO 100 A RISCHIO CHIUSURA. PRONTO “IL SOCIO”

181 Commenti dei lettori »

Pagine: [1] 2 3 4 » Mostra tutti i commenti

1. remo ha scritto:

27 dicembre 2007 alle 08:29

devo essere sincero, a me amadeus come conduttore di quiz non è mai piaciuto. nemmeno quando conduceva il reality music farm. a mio giudizio è sopravvalutato. dimostra di non avere abbastanza cultura e poi sembra un po “”finto”" e fin troppo troppo distaccato dalle emozioni del concorrente. trovo arrogante poi che nei suoi programmi ormai pretenda la presenza della sua ragazza. ben altra cosa gerry scotti, curioso, umano, autoironico, col suo modo di fare ti mette subito a tuo agio.



2. C W ha scritto:

27 dicembre 2007 alle 09:42

Secondo me hanno sbagliato quando dopo i primi 10 giorni hanno virato su uno stile più serio facendo diventare 1 contro 100 la brutta copia del Milionario. Allinizio era un programma allegro e veloce



3. Mirko S. ha scritto:

27 dicembre 2007 alle 09:49

hei ragazzi mi spiace che siate tutti severi con uno contro cento a me il programma piace un sacco e la scenografia è bellissima e costosissima è folle distruggerla il programma era bello e allegro basta vedere le ultime puntate anche a me quando diventa troppo serio sembra il milionario e mi annoia ma se agli italiani piace gerry….ben venga passaparola, che questanno è pessima!! e speriamo tornino dei quiz con studi allegri e colorati e nn cupi -)



4. mibemolle ha scritto:

27 dicembre 2007 alle 09:59

beh, è un peccato…. purtroppo se un programma parte male, gli italiani son come gli elefanti… puoi correggere quanto ti pare, ma non riprende… lidea poi di farlo condurre a qualcun altro prima di chiuderlo sembra un po bislacca… insomma sarebbe stato un bel colpo basso per le carriera di amadeus. che, diciamocelo, ha avuto il suo momento culmine conducendo leredit e da li è stato considerato una gallina dalle uova doro, senza pensare che la gallina dalle uova doro era invece la collocazione delleredit …ma ve lo ricrdate (max giusti?) che lo imitava, con le sue pause lunghissime? io lo vedo meglio in programmi come canta e vinci, dove si puo esprimere meglio, imparare ad essere autoironico…. spero di vederlo presto in qualcosa piu adatto ai suoi panni…



5. matteo ha scritto:

27 dicembre 2007 alle 10:05

a me il programma è sempre piaciuto però arrivato a questo punto sn convintissimo ke sia amadeus il vero flop….qualunque programma fa floppa….poi mi sembra ke i quiz nn fanno x lui….invece a canta e vinci mi è piaciuto molto….



6. mARKO ha scritto:

27 dicembre 2007 alle 10:41

bè, rester perlomeno la speranza di rivedere 1 vs 100 in estate? il format è abbastanza interessante, ma, come gi detto, qui in italia non ci sono state le condizioni necessarie per renderlo un successo. sono convinto che se lavesse condotto scotti, avrebbe senza subbio raggiunto il livello del milionario, anche perchè i due sistemi di gioco sono abbastanza simili. è da considerarsi un addio quindi? o un semplice arrivederci…? comunque concordo pienamente con chi dice che amadeus non dimostra di essere culturalmente preparato, e un pò finto come persona. verissimo anche che è sempre distaccato dalle emozioni del concorrente, e mi permetto di aggiungere che è spesso ripetitivo e noioso. tutta unaltra cosa è invece lintramontabile scotti… a mio parere comunque non è stato solamente amadeus a portare allo sfascio 1 vs 100, ma anche ad esempio il traino che ha avuto il preserale di canale 5, per non parlare dei cambiamenti vari apportati continuamente al gioco, come anche le domande leggerment



7. Wolfy ha scritto:

27 dicembre 2007 alle 10:45

E cos la fine è arrivata davvero dopo che tempo addietro lavevo gi sentenziata. Stavolta credo proprio che Amadeus si sia giocato la carriera dei preserali. MA PERCHE NON HAI FATTO UN ALTRO QUIZ?! Questo quiz non ti andava bene, non era lideale per te. Adesso, che tu lo voglia o no, credo ti toccher fare solamente il “”Canta e vinci!”" (ha fatto successo a proposito?) e nientaltro. Davvero peccato!



8. Ruben ha scritto:

27 dicembre 2007 alle 10:50

Ma il Milionario non si far più ai Michelangelo Studios? Esempre brutto distruggere una scenografia,visto che non era quella il problema del format,bens la conduzione. Secondo me con Scotti il format avrebbe fatto almeno il 23 di media.



9. sanjai ha scritto:

27 dicembre 2007 alle 10:53

che peccato…la cosa era nellaria da tempo…però alla fine speravo che 1 vs 100 risorgesse.. io credo che lunico difetto delledizione italiana sia il ritmo del programma e forse anche il conduttore…ma per il resto mi è sempre sembrato un ottimo format. sono convinto,come spesso si è gi detto in questo blog,che ci sia stata la volont di chiudere questo programma ancora prima che iniziasse…vi ricordate quando fu spostata tempesta damore su rete 4?con tempesta amadeus partiva sul 25 di share…senza partiva al 15… poi questa ripresa natalizia…i simpson piazzati alle 19.35…insomma di puzza di bruciato ce nè tanta… ma ora mi chiedo che far amadeus a mediaset dopo due flop al preserale?e quali saranno le sorti del preserale di canale 5,milionario ad oltranza?davide tu che dici?



10. gattoso ha scritto:

27 dicembre 2007 alle 11:07

MA LA DOMANDA DI IERI CHE HA FATTO PERDERE A LEOPOLDO I 200.000 EURO NON ERA BEN CHIARA: LEOPOLDO HA RISPOSTO LONDRA MENTRE è STATO DETTO CHE ERA NEW YORK LA CITTA CON LA RETE METRO PIU ESTESA. IN EFFETTI VIA SMS VIENE DETTO: LA METRO DI N Y SI SVILUPPA SU PIU DI 1000 KM, CON 26 LINEE E PIU DI 450 STAZIONI. TUTTAVIA SE LEGGIAMO SU WIKIPEDIA RISULTA CHE LA CITTA CON LA METRO PIU ESTESA è LONDRA CON 414 KM E LA SECONDA è N Y CON 368 KM !!!! La metropolitana di Londra (inglese: London Underground) è la piu vecchia rete metropolitana del mondo e la prima per estensione, con ben 414 km di linea autonoma gestita dalla Transport for London; la sotterranea newyorkese, la seconda al mondo per estensione, è dotata di 368 km di rete, anche se sono in corso dei lavori per portarla ad averne una di più di mille km, scalzando quindi il primato attuale detenuto dalla metropoli londinese. QUINDI IL CONCORRENTE POTREBBE FARE RICORSO… E INTASCARE I 200.000 EURO ! …. E ADESSO ? ….. UN ALTRO DUBBIO: MA SE LO STUDIO V



11. mARKO ha scritto:

27 dicembre 2007 alle 11:08

il milionario è sicuro fino alla fine di marzo; poi si parlava di cultura moderna, o di un nuovo preserale con scotti. si ipotizzava, se fosse andata bene, un ritorno di passaparola in preserale, ma visti gli scarsi risultati questa ipotesi mi sembra automaticamente scartata… che poi non ho capito, alleredit aveva successo e andava bene, e passò a mediaset, lamentandosi che in rai gli affidavano sempre e solo il preserale, e che aveve voglia di crescere. in questo primo anno e mezzo a mediaset ha fatto solo preserale (a parte uan puntata di canta e vinci..) ed è pure andato malissimo… più che progresso, questo mi sembra proprio un recesso! prima o poi finir alle televendite…



12. sanjai ha scritto:

27 dicembre 2007 alle 11:14

guarda marko io sono convinto di una cosa…raiuno ha un pubblico dormiente…la maggior parte del suo pubblico si sintonizza per abitudine,a prescindere da cosa cè in video…buona parte del successo delleredit me lo spiego cos…e amadeus penso sia stato miracolato da questo fenomeno!



13. mARKO ha scritto:

27 dicembre 2007 alle 11:19

concordo pienamente sanjai..



14. Andrea ha scritto:

27 dicembre 2007 alle 11:26

@Davide Parli di studio 11 per il Milionario, ma anche in questo caso immagino verr utilizzato solo in parte visto che si tratta di uno studio molto grande. Invece nel post riguardante La Sai lultima? parli di studio Le Robinie che a quanto ne so è p



15. carmenzero ha scritto:

27 dicembre 2007 alle 11:49

ma per quale motivo non si è cercato di cambiare presentatore?credo che cambiare la conduzione forse avrebbe salvato il programma.Amadeus è un pò troppo “”lento”",vuol creare suspance ma invece annoia.magari affidare il prgramma a gerry e mandarlo in onda solo la domenica.



16. sandro ha scritto:

27 dicembre 2007 alle 12:23

lerroe è stato renderlo molto simile al milionario… nelle prime puntate era + scorrevole…



17. Vincenzo ha scritto:

27 dicembre 2007 alle 12:26

I motivi del flop non sono da imputare al format eccone alcuni a mio avviso quelli piu importanti che ne hanno decretato la fine: Innanzitutto la posizione di amadeus: sembrava che era messo affacciato a un balcone piuttosto che a condurre un quiz. Da che mondo e mondo un conduttore quando fa le domande sta seduto non in piedi. – La totale inadeguatezza della civitillo che con i suoi baci baci baci è insopportabile La musica di sottofondo durante le domande sembrava quella di un carion che non trasmetteva al telespettatore il giusto phatos e la suspance(apparte quella quando sono meno di 20 Ma ecco la ragioni più importanti le domande non erano di difficolt crescente motivoper il quale la maggior parte di esse erano troppo banali. Ultima ma non meno importante il troppo chiaccherio con il muro che spezzava troppo landamento del gioco. Per quanto riguarda amadeus a semplicemente sbagliato a condurlo per i motivi esposti sopra ma di qui a parlare che non sa condurre i quiz ce ne vuole!!!! Lo ricordo a quiz



18. Ale ha scritto:

27 dicembre 2007 alle 12:40

[moderato dallamministratore : COMMENTARE CON INDIRIZZO EMAIL VALIDO]



19. Giò ha scritto:

27 dicembre 2007 alle 12:44

Da ex-muratore sono ovviamente dispiaciuto per questa fine. Lho sempre ritenuto uno dei programmi più divertenti per chi vi partecipa… forse un po meno per chi segue da casa. I motivi di questa differenza li conosciamo un po tutti, ma innanzitutto la colpa è dello scarso ritmo che è stato dato al programma. Speravo che con la seconda edizione avrebbero tenuto conto di questo e invece la situazione mi è sembrata addirittura peggiorata! Mi viene la rabbia quando guardo in rete alcune versioni straniere di 1 contro 100, come quella francese, con domande fatte quasi a raffica, il coinvolgimento del muro, musiche ed inquadrature che danno il giusto ritmo. Qui in Italia si è dato troppo peso ai concorrenti singoli, cercando di far affezionare il pubblico a certi personaggi, anche se secondo me cè dellaltro… Uno dei casi clou, secondo me, è quello che ho visto nella puntata di ieri. A prescindere dalla simpatia del concorrente (mi ha fatto divertire molto!), tenere una persona per TRE puntate in un q



20. mARKO ha scritto:

27 dicembre 2007 alle 12:47

nelle prime puntate più che quiz era un autentico game show! poi pian piano con le varie modifiche apportate man mano è diventato la cos detta “”butta copia”" del milionario… nella prima puntata del 7 maggio scorso, fece un buon esordio, battendo leredit e sfiorando la media del milionario… PRES.1 CONTRO 100 Canale 5 2.426 23,23% 1 CONTRO 100 Canale 5 3.830 25,36% L’EREDITA’ LA SFIDA DEI 6 Rai 1 3.746 28,08% L’EREDITA’ Rai 1 6.026 32,39%



21. Fabio ha scritto:

27 dicembre 2007 alle 13:08

@ Davide Ma Chi vuol essere milionario non veniva registrato sempre a Cologno Monzese, ma negli studi al di fuori del CPTV di Viale Europa che si diceva fossero di propriet di Gerry Scotti? (mi pare si chiamassero Leonardo)



22. Mirko S. ha scritto:

27 dicembre 2007 alle 13:43

@fabio no il milionario lo fanno in un pezzettino del 20 credo che nello studio michelangelo ci sia niente….forse muffa…io andai a super e fu molto bello.



23. Davide Maggio ha scritto:

27 dicembre 2007 alle 13:54

@ remo e matteo : ho sempre sostenuto che il motivo vero dellinsuccesso di 1 Contro 100 è la conduzione… e lho pagate anche care le mie parole! @ C W : anche questo è vero; @ Mirko S. : non è questione di severit ma presa datto di una situazione; @ mibemolle : non era nella collocazione la ragione del successo ma nel format in sè adatto al pubblico della rete; @ mARKO : a quanto pare è un addio bello e buono. Relativamente al traino sono daccordo… ma vale lo stesso discorso per Chi Vuol Essere Milionario che però raggiunge la “”soglia limite”"; @ Wolfy : ha testato vari format e ha scelto 1 Contro 100. Probabilmente forte anceh del successo che il programma riscuote allestero; @ Ruben e carmenzero : Chi Vuol Essere Milionario ha cambiato vari studi. Questanno è stato allo Studio 20. Lanno scorso allo Studio Michelangelo (di propriet di Scotti) e questanno ritorna all11. A volte cambiare conduttore è unindelicatezza da una p



24. Ale85 ha scritto:

27 dicembre 2007 alle 13:59

Ora spero che Amadeus conduca un programma ispirato a W LE DONNE con Amanda Lear e Euro Pippo su Rete 4!!!.



25. mARKO ha scritto:

27 dicembre 2007 alle 14:32

chiss comera il socio… comunque se ben ricordate 1 vs 100 sarebbe dovuto partire a met gennaio dello scorso anno alla domenica, in sostituzione di conversando di costanzo, che in quel periodo tornò con il suo costanzo show. fino ad una settimana prima si dava per certa la sua partenza il 14 gennaio. poi decisero per il milionario tutte le sere. e amadeus tornò a maggio, e avrebbe dovuto contuare fino a dicembre, ma visti gli ascolti che da discreti divennero disastrosi attorno alla met di luglio stabilirino che sarebbe stato meglio schierare il milionario in autunno, perchè 1 vs 100 sarebbe stato troppo debole per un periodo di garanzia… ad amadeus vien data una seconda possibilit , e dal 10 dicembre torna alla guida di 1 vs 100, che non ottiene i risultati sperati (23% di share medio, stabilito per avere almeno la collocazione in palinsesto alla domenica nella seconda garanzia, o comunque contunuare per qualche altra settimana oltre il 13 gennaio..); si pensa quindi ad un nuovo preserale c



26. giulio ha scritto:

27 dicembre 2007 alle 14:41

Finalmente!!!!



27. mARKO ha scritto:

27 dicembre 2007 alle 14:52

davide se vuoi puoi contatatrmi allindirizzo email che ho lasciato qui sopra allo spazio dei commenti… dovrebbe risultarti…



28. Andrea ha scritto:

27 dicembre 2007 alle 14:53

Andrea : credo sia difficile che lo studio 11 possa essere condiviso con altri programmi; relavitamente allo studio Robinie non è cos piccolo. Siamo, bene o male, in quanto a grandezza ai livelli dello studio 11. Considera che quando veniva registrato Azzardo e/o Il Mercante in Fiera veniva utilizzata solo una met dello studio; ________________________________________________ grazie Davide , non sapevo che lo studio Robinie fosse cosi grande. Sono stato al Michelangelo diverse volte , ma ai tempi questo studio non esisteva ancora.



29. Mirko S. ha scritto:

27 dicembre 2007 alle 15:00

@andrea le robinie nn è un buco ma è decisamente più piccolo dell11 che era lo studio più grande deuropa ed è enorme!!



30. Davide Maggio ha scritto:

27 dicembre 2007 alle 15:08

@ mARKO : non è propriamente come scrivi tu; @ Andrea : prego! @ Mirko : enorme? beh…non esageriamo! Allora il 20 cosè… il mondo?



31. mARKO ha scritto:

27 dicembre 2007 alle 15:17

bè si… avrò sbagliato qualcosa… comunque davide se vuoi puoi contatatrmi all’indirizzo email che ho lasciato qui sopra allo spazio dei commenti… dovrebbe risultarti…



32. Richard ha scritto:

27 dicembre 2007 alle 15:35

Non posso che essere daccordo su tutto quello che ha detto Giò. Mi spiace molto che la trasmissione sia caduta e definitivamente perduta. Secndo me la colpa principale era nei concorrenti. Come ho detto più di una volta i ritmi erano lenti. In Primo dovevano essere costretti a un tempo di risposta. Poi sembra che si siano presi solo intellettuali. Venivano annunciati con tutti i loro meriti accademici e altro e poi molti cadevano alle prime domande, ma voi non li avete visti(alcuni sono stati tagliati). Capisco che il genio fa interesse, ma poi dicevano cose assurde e passavano per fortuna. In più erano noiosi e prolissi. Insomma serviva più verve. Ma non comici o stupidi. Bastava gente decisa e con voglia di giocare. Ce ne sono stati molti e spesso anziani! Amadeus ha subito leffetto milionario. Una trasmissione briosa è diventata una lenta attesa delel risposte come il milionario. Non vedo come Gerry avrebbe cambiato le cose. Avrebe parlato di se anche l? Insomma doveva essere come in Francia e Amer



33. Nickmasies87 ha scritto:

27 dicembre 2007 alle 15:35

Il Guaio è che in Italia non ci sono conduttori e anche concorrenti spigliati, dinamici, in grado di attrarre masse di persone dal giovane al nonno.. Forse lunico è Gerry Scotti… Carlo Conti è soporifero..ogni tanto si sveglia dal letargo con qualche battutina qua e l ..ma per il resto, poco Aplomb nel condurre un quiz che avrebbe bisogno di una riaggiustatina in tutti i sensi…a partire dalle ghigliottine impossibili da risolvere…(sar un caso, ma da quando cè Conti alla guida ne risolvo molte meno) Amadeus, sarebbe anche spigliato..basterebbe trovargli un quiz adatto alle sue corde.. LEredit era adatta a lui (se è durato 4 anni con lui, un motivo ci sar ) e lui è stato un coglione (perdonami il termine Davide) ad abbandonarla nel momento di maggiore successo.. Vedendo i filmati sul tubo di 1vs100 versione FRA o USA, ci si rende conto che qualcosa è andato storto in Italia… Cera piu coinvolgimento del conduttore, i concorrenti spigliati..pochi ragionamenti..pochi fronzoli insomma.. Il



34. Dado83 ha scritto:

27 dicembre 2007 alle 16:05

E un vero peccato per questo programma…il format è molto carino,ma purtroppo in Italia non ha avuto il riscontro aspettato (alla luce dei successi di FRA o USA),perchè si è preferito dare spazio più alla storia di ogni concorrente che alla velocit del gioco. La settimana scorsa a Verissimo cera ospite Mike Bongiorno e in un tratto dellintervista ha rivelato che il format di 1vs100 avrebbe dovuto essere un suo nuovo programma,ma poi il format è stato affidato ad Amadeus e non lha più fatto.



35. Marco ha scritto:

27 dicembre 2007 alle 16:32

Bstava cambiare la pessima conduzione e affidarlo magari a Bonolis o a Papi. @ mARKO Nemmeno al debutto dello scorso 7 maggio 1 contro100 ha battuto lEredit .



36. Mibemolle ha scritto:

27 dicembre 2007 alle 16:45

l11 il piu grande deuropa??? ma davvero? io ci sono stata dentro e non mi è sembrato questo grosso… insomma, grande si, ma non enorme… azz—- le telecamere fanno veramente un lavorone one one…. cioe, vabeh che la senografia di 1vs100 era letteralmente “”per aria”" ad almeno 2 metri da terra (la piattaforma dove stava amadeus e concorrente era in piedi sul nulla… aveva come un fossato intorno. e io ero nella parte alta del muro (quindi oltre lla distanza metteteci laltezza) ma davvero ho creduto di essere in uno studio “”medio”"…. io con le misure sono una frana… ma “”visti da casa”" certi studi sembrano davvero piu grandi…..



37. scorcione ha scritto:

27 dicembre 2007 alle 16:54

Davide, cosa impedisce alla tv di Stato di comprare questo format? Almeno si otterrebbero 2 risultati: non riproporre “”c…ate”" come Reazione a Catena o simili e dare una volta di più la dimostrazione ai concorrenti che a volte sbagliano il loro operato. Certo si proporrebbe un dilemma serio: a chi affidarlo? Io ripeto un adagio di arboriana memoria “”Noi siamo un popolo di concorrenti”" e 1vs100 era il mezzo ideale per far passare questa fame atavica di noi italiani: guadagnare soldi con i quiz (in secondo luogo apparire in televisione). Certo una cosa devo sottolinearla di questa edizione: secondo me lhanno affossata di proposito! Piervito



38. scorcione ha scritto:

27 dicembre 2007 alle 16:55

P.S.: per concorrenti, sopra, intendevo Mediaset…



39. remo ha scritto:

27 dicembre 2007 alle 16:57

@ davide maggio. bisogna anche dire che la campagna acquisti di mediaset si è rivelata poco studiata e fin troppo affrettata: era il programma e non il conduttore a funzionare in rai. quiz come “”1 contro 100″” richiedono a mio parere una conduzione meno formale e più sciolta, comunque non “”sguaiata”" come quella di carlo conti. amadeus a mio avviso può andar bene per programmi “”ingessati”", con rigida scaletta tipo messa cantata, adatti per pensionati e famiglie vecchio stampo.



40. mARKO ha scritto:

27 dicembre 2007 alle 16:58

marco, nella prima puntata la seconda parte di 1 vs 100 (quella che va da dopo le 19 fino al termine) ha battuto la prima parte delleredit , ovvero la sfida dei sei. gli ultimi dieci minuti delleredit stravincono sempre, anche con scotti. dalla seconda puntata in poi 1 vs 100 ha sempre perso, a parte qualche volta in cui avr pareggiato. e pensare che rai uno per contrastare questo famoso nuovo preserale (1 vs 100) aveva pensato di non stoppare leredit per la pausa estiva! poi han messo reazione a catena, che ha sempre stracciato amadeus. ci son stati casi in cui i primi dieci munuti di 1 vs 100 non han raggiunto nememno i due milioni di spettatori! colpa del traino… e come gi detto della versione italiana non adattata poi tanto bene…



41. Mibemolle ha scritto:

27 dicembre 2007 alle 17:18

scusate la mia ignoranza, ma tutti parlano di traino… cioe mi volete dire che il lobotomizzato spettatore medio, una volta che si è sintonizzato su unemittente qualsivoglia, esso ci rimane anche per il programma successivo, qualsiasi esso sia, in quantit statisticamente rilevante ed elevata? la gente una volta che ha acceso la tv non cambia canale??? insomma io guardo quel che mi piace, poi spengo, in genere.. va beh che vivaddio (per la media) non sono la media, ma è davvero cosi rilevante questa cosa? se la gente segue un programma mediamente seguir anche il successivo??? mi stupisco…. sono rimasta come il granchio Sebastian….



42. paolidyou ha scritto:

27 dicembre 2007 alle 17:32

Intanto Amadeus si mangera le mani di avere lasciato un programma seguitssimo come è leredita su Raiuno…A me personalmente è simpatico (piu di Carlo Conti) pero , alla fine della sua Eredita, mi sembrava ne parlasse un po male…ben gli sta di come gli stanno andando le cose a Mediaset. Piuttosto lavrei visto nella nuova La sai lultima dove, al fianco della Cuccarini, mi pare ci sia Massimo Boldi.



43. Nickmasies87 ha scritto:

27 dicembre 2007 alle 17:51

@ paolidyou Si ne parlava male alla fine..basta ricordare lepisodio degli Oscar TV ..quando Amadeus abbandonò il Teatro Ariston perchè a premiarlo cera un comico e non la Carlucci e Daniele Piombi (e lEredit fu premiata come trasmissione dellanno). Poi disse che avrebbe continuato con lEredit a patto che la Rai lo trattasse come la Ventura e Bonolis (leggasi ).. Alla fine, adesso ne parla bene..con un pizzico di nostalgia quasi.. insomma ha le idee poco chiare…



44. mimmo1978 ha scritto:

27 dicembre 2007 alle 18:08

Il flop di 1 contro 100 è dato da un semplice motivo. Siccome al milionario e ad affari tuoi si punta sulla lentezza anche gli autori di 1 contro 100 hanno voluto giocare la stessa carta, che non ha funzionato!



45. Carlo ha scritto:

27 dicembre 2007 alle 18:17

A mio parere il motivo dellinsuccesso è principalmente uno: Amadeus. E un conduttore ENORMEMENTE sopravvalutato secondo me. Infatti, a mia memoria, gli unici programmi di vero successo che ha condotto sono stati nel preserale di Raiuno. E il motivo di quei suoi successi sono presto detti e risiedono nellaffezionatissimo pubblico anziano di Raiuno che, specie a quellora, qualsiasi cosa gli metti guardano. Gi in passato, quando Amadeus era a Mediaset, aveva dimostrato di non riuscire a spiccare come conduttore e di rimanere relegato a un ruolo nientaltro che mediocre. Ora che è tornato a Mediaset, e non ha la protezione degli ascolti sicuri garantiti da Raiuno, si è rivelato nuovamente per quello che è: un mediocre. Spero che questa sia la volta buona per togliercelo dalla televisione italiana: io, se non si è ancora capito, non lho mai apprezzato e davvero, pur con tutta la buona volont , non riesco ad apprezzarlo. Un po come per Daniele Bossari, altro mediocre della tv.



46. Nickmasies87 ha scritto:

27 dicembre 2007 alle 18:35

non a caso tutti e 3 Endemol..



47. gattoso ha scritto:

27 dicembre 2007 alle 18:38

BEH MIMMO HA LANCIATO LA PIETRA SUGLI AUTORI…… VOGLIAMO PARLARNE?….. CHISSA SE SONO GIOVANI LEVE O AUTORI PATENTATI…. E SE SONO GIOVANI LEVE MI PIACEREBBE SAPERE IL LORO C.V.



48. Mibemolle ha scritto:

27 dicembre 2007 alle 18:58

per quel che ho visto sono un misto… ma nessuno con piu di 50 anni…. la produzione invece era composta da gente max 40 ( quelli che ho visto) io non credo sia un male che la gente che fa tv sia giovane, anzi………….



49. Misciu ha scritto:

27 dicembre 2007 alle 20:03

Secondo me, 1 contro 100 è un bellissimo format ma è la conduzione(e anke la Civitillo) che non va bene… secondo me se al posto di Amadeus, ci fosse stato Gerry Scotti, A chiudere era lEredit ; forse esagero ma x me è cosi



50. mARKO ha scritto:

27 dicembre 2007 alle 21:14

opto per giovani leve…



RSS feed per i commenti di questo post

Pagine: [1] 2 3 4 » Mostra tutti i commenti

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.