Fine



6
marzo

SENTIERI: DOPO 30 ANNI DI MESSA IN ONDA MEDIASET CANCELLA LA SOAP A 700 EPISODI DAL FINALE

Sentieri

Oltre al danno la beffa. I fan italiani di Sentieri, dopo aver incassato la chiusura definitiva della storica soap nel 2009, ora sono costretti a fare i conti con un’altra dolorosa decisione, ancora peggiore della precedente. A circa 700 puntate dal gran finale Mediaset ha scelto di interrompere la trasmissione della soap a stelle e strisce. Ebbene sì dopo 30 anni di messa in onda, prima su Canale 5 (leggenda metropolitana vuole che sia stata mamma Rosa Berlusconi a consigliarne a Silvio l’acquisto) e poi su Rete 4, la televisione italiana dovrà fare a meno della sua soap più longeva, nata radiofonicamente negli Stati Uniti nel lontano 1937. Guiding Light (questo il titolo originale) si congederà dagli spettatori italiani mercoledi 7 marzo con la puntata numero 15084.

La decisione presa da Mediaset, per motivi economici, appare irrispettosa verso i circa 500 mila spettatori che ogni pomeriggio seguono la soap ma anche contraria ad un’etica televisiva. La motivazione degli alti costi di acquisto – che ha già determinato, qualche anno fa, la cancellazione di Febbre d’Amore, soap più vista degli USA - sarebbe stata anche accettabile se non fosse che alla conclusione di una storia durata decenni manchino “appena” 700 episodi.

Rete 4, che subisce questa scelta (la decisione compete all’area acquisti), sostituirà Sentieri con le repliche della telenovela tedesca My Life. La terza rete di Cologno Monzese non intende, infatti, abbandonare la lunga serialità e si prepara a lanciare in prima serata Tierra de Lobos,”western romantico” in salsa spagnola.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , ,




19
aprile

GRANDE FRATELLO COME THE TRUMAN SHOW: NIENTE DI QUELLO CHE VEDI E’ FINTO… E’ SEMPLICEMENTE CONTROLLATO.

Andrea Cocco, vincitore del Grande Fratello, con Ferdinando Giordano

La fine del Grande Fratello mi ricorda il finale di The Truman Show (Peter Weir), quando Truman attraversa il mare nel tentativo di fuggire e buca la scenografia con la punta della barca a vela. È il suo mondo che ha una finitezza tangibile, di cartone. Tutto quello in cui ha creduto, che ha vissuto, in cui ha sperato, è finto. Un mondo di cartapesta. Nella cabina di regia, sopra di tutti, c’è Christoph, il regista, il Dio che ha creato lo show ed il mondo di Truman:

Christoph: “Io sono il creatore… di uno show televisivo che da speranza, gioia ed esalta milioni di persone

Truman: “Ed io chi sono?

Christoph: “Tu sei la star

Truman: Non c’era niente di vero?

Christoph: “Tu, eri vero… per questo era così bello guardarti… ascoltami Truman… là fuori non troverai più verità di quanta non ne esista nel mondo che ho creato per te… le stesse ipocrisie, gli stessi inganni… ma nel mio mondo, tu non hai niente da temere… non andare via”.

La gente, davanti ai televisori ascolta questo scambio di battute con il fiato sospeso, è la parte più emozionante dello show, probabilmente quella che registrerà lo share più alto. Truman non risponde alle parole di Christoph e lui si spazientisce:

Rispondi Truman… Sei in televisione! Sei in diretta mondiale!

Ma Truman ha già fatto la sua scelta: “Casomai non vi rivedessi buon pomeriggio, buona sera e buonanotte” e sparisce nella porta della scenografia, la porta che, per anni, è stata attraversata dai tecnici che lavoravano nello show. La porta dalla quale si accedeva al suo mondo.


27
dicembre

ANTEPRIMA DM : 1 CONTRO 100, THE END!

Amadeus (1 Contro 100) @ Davide Maggio .it

Mediaset avrebbe sentenziato!

L’esperienza italiana di 1 Contro 100 terminerà definitivamente il prossimo 13 gennaio alle 20 con l’ultima puntata della seconda edizione.

Il 20 dicembre scorso, infatti, al termine delle registrazioni delle 35 puntate previste, è stata ordinata la distruzione (e non la conservazione) della costosissima scenografia del programma che avrebbe preso il via già il giorno seguente.

Un messaggio inequivocabile, dunque, che non lascia spazio nemmeno alla speranza di vedere in onda 1 Contro 100 nel preserale della domenica, come era stato preventivato.

Gli ascolti hanno bocciato ancora una volta Amadeus e consorte che sono rimasti ben al di sotto della soglia-salvezza del 23% stabilita dalla rete.

Ma c’è di più…

Sembra che la chiusura del programma abbia reso felice qualcuno. A parte i miei personali sospetti manifestati a tempo debito, si dice che lo studio 11 sia stato repentinamente richiesto per l’edizione entrante di Chi Vuol Essere Milionario che si sposterebbe, dunque, dal prossimo 14 gennaio dallo studio 20 (del quale occupava solo una parte) allo studio 11.

Una sorta di garanzia, insomma, della fine del game show di Amadeus!

Termina così, dopo pochi mesi di programmazione, l’edizione italiana di 1 VS 100 che, considerato il successo riscosso negli altri Paesi, avrebbe dovuto mietere un consenso di pubblico non trascurabile.

Ed invece i telespettatori hanno deciso diversamente…

Si chiude così anche un capitolo importante per questo blog che ha seguito da vicino le vicende di quello che rimane un format interessante ma che, nella trasposizione italiana, non è stato opportunamente valorizzato e non ha conseguentemente suscitato nel pubblico l’interesse che avrebbe potuto e forse dovuto riscuotere.

Conoscete (o avrete modo di conoscere) le mie critiche mosse al programma avendo navigato per le pagine di questo blog.

Adesso… è arrivato il momento di fare le vostre!





3
settembre

UNAN1MOUS : PUNTATA STRAODINARIA. UNANIMITA’ RAGGIUNTA?

Unan1mous logo @ Davide Maggio .it

Post Pubblicato domenica 3 settembre alle 01:01 (l’aggiornamento più in basso)

Riprendo da TgCom questa notizia che ha agitato il pomeriggio di milioni (anzi, di centinaia, visti i dati auditel) di telespettatori, curiosi delle sorti del game show della Signora Costanzo, iniziato soltanto venerdi scorso.

Unan1mous, la fine è vicina
Trovato l’accordo sul vincitore

“Una formula così ben collaudata, che tutto avrà fine prima del previsto. La seconda puntata, e anche ultima, del nuovo reality condotto da Maria De Filippi Unan1mous verrà infatti anticipata a domani o a lunedi 4 settembre. Pare che i nove concorrenti siano vicini a trovare un accordo sul vincitore. Con il 23% di share ottenuto nella la prima puntata, il direttore di Canale 5 Giovanni Modina si dice comunque “molto soddisfatto.

Per i nove concorrenti del programma, d’altra parte, il tempo è denaro. Le regole del gioco prevedono infatti che il montepremi scenda col passare dei giorni e l’allontanarsi di un accordo sul vincitore.

Contavamo di arrivare almeno alla terza puntata -ammette Modina- se non anche alla quarta, ma dovremo variare il palinsesto e andare in onda prima. Da un lato è il meccanismo del programma che lo prevede, ed è bello così, dall’altro è oggettivamente un peccato perché andrà in onda in due giorni non certo favorevoli per l’audience”. [...]

Si lascia supporre, dunque, che sia già stata raggiunta l’unanimità e che la fine sia vicina.

Ora… è stata proprio quest’ultima frase a destare in me dei sospetti. I casi sono due :

  1. o l’unanimità si raggiunge e quindi il programma termina

  2. oppure non la si raggiunge e il programma va avanti

Altre possibilità non ce ne dovrebbero essere, sempre che il regolamento non sia ciò che il semaforo è per i napoletani, e cioè un consiglio!

Non a caso Maria DeFilippi stessa, durante la prima puntata, ha chiaramente detto che l’unanimità si sarebbe potuta benissimo raggiungere in fasce orarie diverse dal prime time e, di conseguenza, il programma sarebbe potuto finire anche in assenza della Sua conduttrice.

Fatte queste primissime considerazioni, vorrei cercare di capire con Voi se questa notizia possa ritenersi attendibile o meno.

Ad esserVi sincero non avrei avuto alcun dubbio a “etichettare” questa notizia una trovata pubblicitaria (geniale, tra l’altro) se non ci fosse stato un particolare non trascurabile : la frettolosa modifica del palinsesto di Mediaset che spostando la puntata finale di Invasion da lunedi a domenica (stasera) ha dato spazio a Unan1mous, lunedi, in prima serata.

La modifica di un palinsesto è, di sicuro, un fatto eccezionale. Cerchiamo di capire il motivo che ne è alla base.

Le ipotesi, per quanto mi riguarda, sono sempre le due che Vi ho esposto poche righe più su. Argomentiamole :

  1. l’unanimità è stata realmente raggiunta e nonostante quanto detto dalla DeFilippi, si è scelto di dedicare al reality un’altra puntata serale probabilmente per soddisfare le necessità degli sponsor del programma. Bene! A prescindere dal fatto che una scelta del genere sarebbe in palese contrasto con le regole del gioco, una prima considerazione è d’obbligo : come mai NESSUN ALTRO media al di fuori di TgCom (mediaset, dunque) ha riferito una notizia bomba del genere? Non è stata battuta nemmeno un’ansa che è, di solito, particolarmente attenta a questo tipo di notizia. Ancora… come mai l’articolo del TgCom è poco chiaro? E perchè titola “La Fine è vicina” riservando solo al sottotitolo il raggiungimento dell’accordo? Perchè poi accordo e non unanimità (cose tra loro ben diverse)?

  2. l’unanimità NON è stata raggiunta e si è fatto credere al telespettatore che che i concorrenti siano vicini all’unanimità (perchè magari inziano a delinearsi delle strategie) programmando, eccezionalmente, una puntata per lunedi sera in cui quest’unanimità DOVREBBE essere raggiunta (non privando, chiaramente, l’ascoltatore di questo “imperdibile” momento televisivo). Le motivazioni alla base delle scelta potrebbero essere, in questo caso, due :

    a. suscitare interesse nella maggior parte di quei telespettatori che, venerdi sera, hanno optato per la visione di altri programmi. Una scelta sicuramente discutibile ma, allo stesso tempo, “azzeccatissima”. Da ieri pomeriggio non si fa altro che parlare del vincitore di Unan1mous;

    b. chiudere anticipatamente il programma spingendo i concorrenti a trovare prematuramente un accordo evitando, in tal modo, di sostenere costi di produzione elevati non giustificati dai deludenti ascolti e, allo stesso tempo, evitare di ammettere un flop della DeFilippi con tutte le conseguenze del caso (se non ricordate le forti polemiche dei mesi scorsi proprio in fase di organizzazione del palinsesto Mediaset, date un’occhiata a questo post).

Ci sarebbe una quarta ipotesi, a dir la verità : una modifica del palinsesto dettata da ragioni tecniche (alias…ascolti andati maluccio). Una simile ipotesi, però, screditerebbe in toto la notizia diffusa da TgCom. Cosa particolarmente difficile visto che, nell’articolo stesso, sono presenti le dichiarazioni del direttore di Canale5, Giovanni Modina, che, per quanto possa prestarsi ai “giochi” targati MCS, credo debba mantenere un minimo di credibilità!

Personalmente non ho dubbi a ritenere l’ “edizione straordinaria” una geniale trovata pubblicitaria col fine unico di incrementare gli ascolti deludenti della prima puntata. D’altronde sarebbe un caso più unico che raro che l’unanimità venga raggiunta in nemmeno una settimana di gioco “alle spalle”. Nell’ultima edizione americana sono servite 8 votazioni.

E Voi… di che avviso siete?!?


  • AGGIORNAMENTO DI LUNEDI 4 SETTEMBRE

Continuano gli effetti speciali di Unan1mous.

Mi piacerebbe sapere cosa ne pensate degli spot che hanno pubblicizzato per tutta la giornata di oggi il daytime del game show della DeFilippi.

Che senso ha pubblicizzare l’appuntamento giornaliero quando, quella di questa sera, dovrebbe essere l’ultima puntata?

Non solo…

Cosa voleva dire, per lo stesso motivo, la scritta passata in sovraimpressione, durante la puntata appena terminata, che diceva testualmente –> “questa sera una nuova puntata di Unan1mous condotta da Maria DeFilippi. Se il voto sarà unanime, uno dei concorrenti diventerà milionario”?

Ancora…

Cosa ne pensate di questo banner pubblicitario comparso da poco, a conferma della modifica del palinsesto, sul sito di Mediaset?

Cosa avranno voluto dire con quel “sarà vero o si tratta di una mossa strategica?”. Che, accortisi della potenziale figura barbina, abbiano deciso di inziare a svelare la bufala prima dell’inizio della puntata di questa sera?

Unan1mous banner mediaset @ Davide Maggio .it


2
settembre

UNAN1MOUS PARTITO MALE?

Unan1mous logo @ Davide Maggio .it

Con Unan1mous è partita la stagione televisiva autunnale.

Non potevo non guardare questo game psicologico e, pur essendo prematuro dare un giudizio definitivo, si può tuttavia fare un primo bilancio.

Inzio col dirVi che trovo il programma interessante ma inizio a chiedermi anche come mai si sia parlato di reality show pur trovandosi di fronte ad un gioco televisivo che di reale ha ben poco.

La facoltà di mentire riconosciuta a tutti i partecipanti configura, a mio parere, questo programma non come un reality ma piuttosto come un surREALITY show.

Non a caso gli ideatori definiscono il format come un “dynamic hybrid of unscripted drama and competition”, definizione che trovo semplicemente perfetta ma che, al tempo stesso, non sembra essere pienamente condivisibile per l’edizione italiana del game show.

Il tanto pubblicizzato elemento psicologico, è, obiettivamente, il punto di forza su cui insistere per poter portare a casa il bottino.

Elemento psicologico al quale, però, quanto meno in questa prima puntata, non è stato dato il giusto spazio.

Credo che l’errore stia nella conduzione un po’ troppo defilippiana che, in un programma del genere, stona leggermente.

La DeFilippi non ha saputo creare quella tensione e quella suspance che dovrebbero essere elementi necessari, costanti e caratterizzanti in una trasmissione del genere.

Non è per sbaglio che il conduttore appare ai partecipanti in un monitor che ricorda tanto la serie “Mission Impossible” in cui il “boss”, da chissà quale posto sperduto nell’universo, impartisce istruzioni ai suoi “picciotti” tramite lo schermo di un pc affinchè questi portino a termine la missione.

Date un’occhiata alla versione americana del programma e prestate attenzione al conduttore e ai meccanismi del gioco che riserveranno parecchie sorprese.

Gli ascolti della prima puntata confermano queste perplessità. Ieri sera 3.934.000 ascoltatori (share 22.75%) hanno di poco superato le infinite repliche de Il Maresciallo Rocca 5 (ascoltatori 3.730.000, share 18,85%) in onda su RaiUno.

L’appuntamento è per questo pomeriggio alle 14.10 su Canale5. Vedremo come si evolve il gioco…

  • CURIOSITA’

Avete notato che per due volte, nella prima puntata, è comparso un numero di telefono (063721513)?

Si tratta di un servizio opionioni che raccoglie le impressioni e i commenti dei telespettatori e non esclude la possibilità di essere invitati in studio. 

In tutta sincerità, credo che questo numero abbia tutt’altra funzione. Per il momento limitiamoci a prendere per buona la versione fornitami dalla redazione di Unan1mous nella consapevolezza che… sono già al “lavoro” per verificare l’informazione ricevuta!


  • AGGIORNAMENTO delle ore 20 : UNAN1MOUS E’ TERMINATO?

L’aggiornamento, arricchito di spunti interessanti, è diventato oggetto di un nuovo post. Clicca qui