14
settembre

Ri-Caduta Libera e i leggeri cambiamenti che non stravolgono il gioco

Caduta Libera

Gerry Scotti

Alla fine ci si ricasca sempre. Questa settimana è tornato nel preserale di Canale 5 Caduta Libera, il gioco delle botole condotto per la quinta stagione consecutiva da Gerry Scotti. L’edizione in corso è stata aggiornata con tre sfide inedite a caccia della parola nascosta ma senza stravolgere il formato che rimane pressoché lo stesso.

In sostanza, tutto fila via liscio grazie ad un padrone di casa con cui non è difficile, per i concorrenti, sentirsi a proprio agio, scaricando un po’ di tensione accumulata in attesa di entrare in partita. Le piccole modifiche al regolamento -con l’introduzione dei tre giochi a sorpresa- risultano praticamente impercettibili rispetto al meccanismo degli scontri ad eliminazione diretta (nonché l’improvviso crollo nei piani bassi dello studio) che caratterizzano l’ormai collaudata dinamica del game show. Stesso discorso vale per la nuova possibilità del campione -o aspirante tale- di scegliere liberamente, al suono della sirena dell’ultima sfida, contro chi gareggiare, superando l’alternanza ‘uomo-donna’ che invece rimane obbligatoria nella prima parte del programma.

Il gioco finale “I dieci passi”, invece, con il quale il vincitore prova ad aggiudicarsi il montepremi accumulato, si mantiene ad un livello di difficoltà medio-alto e messi a confronto con una ghigliottina o l’ultima parola dei quiz concorrenti su Rai 1 non c’è quasi paragone. Se nel primo caso capita raramente di individuare le dieci fatidiche richieste, sull’ammiraglia di Viale Mazzini è più frequente trovare il termine che fa da nesso logico tra gli altri vocaboli proposti. E, non sarà certo questo l’unico motivo, ma dopo i primi riscontri Auditel di inizio stagione, ci sono circa dieci punti di share che separano il tasto numero cinque del telecomando da Reazione a Catena.

Infine, sul futuro della trasmissione è stato proprio lo zio Gerry, nella puntata di martedì scorso, a confermare nel tardo autunno l’arrivo di The Wall, come già da tempo anticipato su DavideMaggio.it. La data del passaggio di testimone potrebbe essere quella di lunedì 4 dicembre 2017, al termine del ciclo attualmente in onda di Caduta Libera.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Gerry Scotti
Caduta Libera: il ritorno di Gerry Scotti nel preserale di Canale 5 con tre nuovi giochi


gerry scotti caduta libera
Caduta Libera: Gerry Scotti torna in prime time con i «campionissimi». Ospiti Ale e Franz, Gabbani e Arisa


Gerry Scotti
Caduta Libera riparte con una puntata vip. Nella nuova edizione in palio fino a 500 mila euro


Gerry Scotti - Caduta Libera
CADUTA LIBERA: STASERA LA RIVINCITA DEI CAMPIONI IN PRIME TIME CON AL BANO E RUGGERI. DA LUNEDI TORNA L’APPUNTAMENTO PRESERALE

2 Commenti dei lettori »

1. Portatore-Sano ha scritto:

14 settembre 2017 alle 12:35

Credo che dopo questa edizione Caduta Libera possa chiudere. Altro errore di Mediaset di spremere fino all’osso un prodotto che doveva essere dato a basse dosi . A sto punto speriamo nel ritorno del “Milionario”



2. Giovanni ha scritto:

14 settembre 2017 alle 14:53

Il motivo per cui nei quiz RAI si vinca più facilmente è un mistero!!!!!



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.