23
febbraio

Dalla vostra parte – il blogger Martinelli cita suo marito, Alessandra Mussolini si infuria: “Str*nzo, vai a fare in c*lo!”

Dalla vostra parte, Alessandra Mussolini vs Daniele Martinelli

Così infuriata non la si vedeva da tempo. Alessandra Mussolini non si è trattenuta e ieri, durante la trasmissione Dalla vostra parte, ha ingaggiato una impetuosa lite a distanza con il blogger grillino Daniele Martinelli. Sono volati insulti. Durante una discussione sulla legittima difesa, il simpatizzante pentastellato ha provocato la parlamentare con riferimenti non troppo impliciti alle vicende giudiziarie di suo marito. Ed è scoppiata la bagarre.

La discussione si stava già infiammando, quando Martinelli ha alzato il livello della provocazione con un esempio non casuale:

Io sono un papà arrivo, metti caso che torno a casa e trovo mia figlia minorenne a letto con un attempato cinquantenne. Preso da un raptus prendo la pistola e ammazzo il cinquantenne sparo. Questo cinquantenne scopro, toh, che è il marito della Mussolini. Cosa dice la Mussolini? Avrei fatto bene a sparare a suo marito?“.

Va ricordato che, nel 2015, il marito della parlamentare patteggiò una pena ad un anno di reclusione dopo essere stato coinvolto nell’inchiesta su un giro di prostituzione minorile a Roma. L’affermazione forte di Martinelli ha fatto perdere le staffe alla Mussolini, che si è scagliata contro di lui.

Ma tu sei matto. Tu mi fai schifo, brutto str*nzo! Tu non sai cosa stai dicendo. Vai a fare in c*lo, te e tutti quelli che stanno con te” ha urlato la politica, mostrando il dito medio al blogger.

Poi ha rincarato la dose, prendendosela anche col conduttore Maurizio Belpietro.

Direttore, lei non può consentire che uno str*nzo di questo tipo dica queste cose. Ha capito bene?” ha detto, col dito medio di nuovo alzato (qui il video dello scontro).

Di recente, sempre a Dalla Vostra Parte, la Mussolini era stata protagonista di un’altra rissa verbale, in quel caso con il rapper Bello Figo.



Articoli che potrebbero interessarti


Maurizio Belpietro
Dalla Vostra Parte: Maurizio Belpietro riparte con Islam e abusi edilizi


Marcello Vinonuovo
Dalla vostra parte: saluti anticipati per Maurizio Belpietro. Arrivano «le storie» di Marcello Vinonuovo


Dalla vostra parte
Dalla Vostra Parte: inviato aggredito in diretta alla stazione Tiburtina


Bello Figo Gu vs Alessandra Mussolini
DALLA VOSTRA PARTE – ALESSANDRA MUSSOLINI VS BELLO FIGO GU: “UNO CHE FA COSI E’ DA PRENDERE A CALCI” (VIDEO)

29 Commenti dei lettori »

1. controcorrente ha scritto:

23 febbraio 2017 alle 18:38

ah si’.. e perche’ il blogger non potrebbe dire certe cose? soprattutto se corrispondono a verita’ ??? in questi ultimi anni la signora Mussolini e’ stata fin troppo protetta e garantita.. facendola pian piano ricomparire in tv.. sicuramente dietro garanzia che gli altri ospiti non la attaccassero per la vicenda del marito.. fimnalmente qualcuno libero e con gli “attributi”.. bravo Martinelli



2. Srich ha scritto:

23 febbraio 2017 alle 19:26

Un’uscita stronzissima, l’ho adorato.
Un colpo basso, ma era ora che qualcuno le ricordasse che a sputare in aria prima o poi ti torna in faccia.
Lei sempre gran signora di Oxford all’ora del tè, non sia mai smentirsi.



3. controcorrente ha scritto:

23 febbraio 2017 alle 20:57

l’intento di Martinelli era buonissimo.. parlare di fatti concreti.. si fa’ in fretta a parlare di ipotesi.. se mi entra il ladro.. se mi aggredisce il nero… ecco che Martinelli fa un caso concreto e visto che il marito della Mussolini e’ stato protagonista di cotanta storia.. non vedo perche’ non se ne possa parlare.. o per la s.ra Mussolini vale la regole..vale tutto.. finche’ non riguarda me ?



4. giudy ha scritto:

23 febbraio 2017 alle 23:44

Finalmente qualcuno che le ricorda l’amara verità



5. Luca ha scritto:

24 febbraio 2017 alle 17:22

la Mussolini quando difende il lurido nonno è insopportabile
Ma in questo caso sinceramente non me la sento di rincarare la dose nei suoi confronti
,considerato che lei con le colpe del marito non c’entra per nulla
Il Martinelli è stato rivoltante ad attaccarla su questo fronte



6. BohBeh ha scritto:

24 febbraio 2017 alle 23:49

@controcorrente: invece quando si tratta del partito del cuore di Martinelli, fondato da un noto pluriomicida, va tutto bene?

Come se io mi svegliassi una mattina e andassi da Fiorello a dargli dell’ex-cocainomane.



7. controcorrente ha scritto:

25 febbraio 2017 alle 02:00

@Bohbeh pluriomicida? a me risulta che siano morte delle persone in un incidente d’auto in cui lui guidava la macchina… e poi nessuno ti vieta di ricordare questo fatto (anche se parlare di pluriomicidio senza specificare che si tratta di incidente d’auto e’ al quanto disonesto.. ma questa e’ una caratteristica non solo del fondatore ma di molti componenti del tuo partito a leggere i giornali..)e nessuno ti vieta di parlare della cosa.. cosi’ come nessuno puo’ vietare lvisto che e’ un fatto di cronaca apparso sui giornali che si parli del marito della Mussolini che ha pure patteggiato.. e che e’ stato appurato intratteneva rapporti sessuali con minorenni…



8. Luca ha scritto:

25 febbraio 2017 alle 09:59

@ controcorrente
OK però la Mussolini cosa diavolo c’entra con le colpe e le condanne del marito ?



9. controcorrente ha scritto:

25 febbraio 2017 alle 11:57

@Luca non c’entra nulla nemmeno con i pedofili che abusano dei bambini.. e per i quali pero’ la s.ra Mussolini “urlava” la castrazione chimica… non c’entra nulla con tutti quelli a cui per anni ha gridato del frocio.. o cose simili.. quindi perche’ Martineli non avrebbe dovuto far riferimento ad una vicenda.. che invece la riguarda in prima persona.. se non ha nulla di cui vergognarsi la affronti a testa alta con le parole.. non con parolacce e gestacci.. ma come fatea non indignarvi per persone come lei.. che vivono la morale e la giustizia con 2 pesi e 2 misure ??



10. Nina ha scritto:

25 febbraio 2017 alle 14:22

Io sono davvero esterrefatta per come ragionano alcune persone. Dunque la sig.ra Mussolini avrebbe avuto quel che si merita perchè ha sempre difeso i bambini dai pedofili? Quindi siccome aveva un marito così doveva stare, per coerenza, dalla perte dei pedofili? Ma siete in voi?



11. Nina ha scritto:

25 febbraio 2017 alle 14:39

PS: comunque Martinelli più che un torto alla Mussolini, ha fatto un torto alla sua presunta, presumibile fate voi, intelligenza. Ricorrere all’attacco personale per avere ragione in una discussione dimostra la totale impotenza, la totale insipienza di cui si è portatori.



12. Luca ha scritto:

25 febbraio 2017 alle 15:26

Brava Nina



13. Nina ha scritto:

25 febbraio 2017 alle 15:31

Grazie Luca, rinnovo la mia stima.



14. Srich ha scritto:

25 febbraio 2017 alle 20:48

Io capisco il vostro discorso, ma secondo me sottovalutate il soggetto di cui si sta parlando. È vero, preso così singolarmente è un colpo basso, ma abbiamo presente la quantità di odio e bassezze che riesce ad emettere sta persona? Non ha la colpa di ciò che ha fatto il marito (oddio, se lo è tenuto, no?), ma ogni tanto quello che fai torna pure indietro, nel bene e nel male.



15. controcorrente ha scritto:

25 febbraio 2017 alle 20:53

ma nessuno fa’ processi in tv.. ma se tu vai in tv.. che sia la Mussolini o un altro.. e disquisisci su tutto.. oltretutto con parole e misure forti.. non vedo perche’ gli altri non possamno disquisire di te.. dove sta’ il colpo basso.. gli han rivolto una calunnia ?.. la domanda era semplice.. l’uso della pistola tanto caldeggiato dalla s.ra Mussolini nei confronti dei ladri che ti entrano in casa ( e che io personalmente sono anche d’accordo).. vale anche se ti pesco a letto un 50enne con mia figlia 15enne ? .. mi sembra piu’ che leggittimo e anzi riporta il tutto a un piano reale.. come dire ATTENZIONE che poi sotto le pistole facili.. ci finiscono anche i tuoi cari.. non e’ che son sempre gli altri i CATTIVI..



16. Marco Cappuccini ha scritto:

26 febbraio 2017 alle 11:07

Una gran signora…



17. Nina ha scritto:

27 febbraio 2017 alle 10:30

Ciao Srich, davvero non capisco di quali bassezze parli? Immagino ti riferisca probabilmente alle sue idee.



18. pasquale ha scritto:

27 febbraio 2017 alle 12:18

Che gran signora! Bravooooooooooo Martinelli.Era ora che qualcuno gli ricordasse a questa VAIASSA di tutto ciò che combino suo marito con le minorenni.Ma che brutta donna,è un’offesa x tutte le donne.Buon sangue non mente,tale nonno tale nipote.



19. Nina ha scritto:

27 febbraio 2017 alle 12:53

Ma cosa c’entra signora o meno? Ognuno è quello che è e non è giusto essere attaccati per questo motivo. Casomai prendiamocela per quello che uno dice o fa (tipo questo patetico blogger, che non ha nessuna colpa di esserlo ma dice delle stupidaggini sesquipedali).



20. Srich ha scritto:

27 febbraio 2017 alle 16:58

Ciao Nina,
dire alle idee è inesatto. Posso ritenere sbagliate alcune idee (tra l’altro se non ricordo male sull’omosessualità fu una delle prime ad aprire a destra, poi va a capire che è successo), ma molto lo fa anche il modo in cui vengono esposte. E nella Mussolini trovo sempre una violenza di fondo che purtroppo mi fa sogghignare la volta che la destinataria è lei.
La trovo anche meno cattiva rispetto ad altre sue colleghe (ciao Giorgia), penso che certe cose le dica più perchè è senza filtri che per il suo reale pensiero, però il risultato è lo stesso, e si torna a quello che dicevo prima. A sputare in aria…



21. Nina ha scritto:

27 febbraio 2017 alle 17:16

Insomma, tutta una cosa personale. Ma ti rendi conto che non è razionale una cosa del genere? Ovvio tutti abbiamo le nostre simpatie ed antipatie ma da qui a voler svergognare le persone solo perchè ci stanno antipatiche ce ne passa! Ormai abbiamo preso una china davvero pericolosa e non bisogna meravigliarsi della violenza via web. Ti dirò una cosa, trovo molto più offensive le varie renzine che per tenersi la poltrona non rispondono mai nel merito ma addossano la colpa ai governi precedenti. Quello sì è intollerabile. Come è intollerabile che dopo tutti gli insulti a Berlusconi per l’Aquila, abbiano gestito il terremoto del centro Italia in questa maniera. E voi state a guardare i modi poco fini della Mussolini. Ma vi rendete conto?



22. Srich ha scritto:

27 febbraio 2017 alle 18:49

No no, personalmente i modi poco fini mi fanno pure ridere. In fondo sono un amante dei reality, non mi impressiono per così poco.
Parlo proprio di diffondere odio, attività che una certa parte politica ha abbracciato.
Per dire, trovavo orrendi quelli che gioivano della morte di Bonanno, ma che un’odiatrice di professione una volta tanto sia colpita dal contrappasso no, non mi dispiace. Sarebbe bello che ne traesse una lezione anche lei, se ne fosse capace.
Poi vabbè, se portiamo il discorso sul terremoto, allora chiudiamo tutto e ciao, non vale la pena di parlare di nulla su un sito che tratta di tv.



23. Nina ha scritto:

27 febbraio 2017 alle 19:00

Srich, ma cosa vuol dire “diffondere odio”? Questo me lo devi spiegare.



24. Srich ha scritto:

27 febbraio 2017 alle 19:05

Dai Nina, sai benissimo che intendo. Poi potrai vederlo come un parlare alla pancia, come un non essere buonisti!!1!, ma sai benissimo a cosa mi riferisco.



25. Nina ha scritto:

27 febbraio 2017 alle 19:11

No, non lo so, posso immaginarlo ma non sono sicura di averlo capito. Sai perchè? Perchè questa accusa viene tirata fuori sempre nei confronti di chi dice le cose come stanno. Io la vedo così, se tu intendi altro, spiegamelo.



26. Srich ha scritto:

27 febbraio 2017 alle 19:20

Essì, abbiamo solo anticipato dove stava andando a finire il discorso, ti avrei risposto esattamente quello che ti aspettavi, e tu mi avresti risposto esattamente questo.
Sono punti di vista, appunto.
Che ci portano (di nuovo, siamo campioni) verso l’off topic.
Diciamo che, come stava facendo notare Martinelli prima di strafare, della solidarietà pulciosa di chi “dice le cose come stanno” e poi se ne torna nella sua bella torre di avorio che tanto “siete voi che governate, noi non possiamo fare niente” non ce ne si fa nulla.



27. Nina ha scritto:

27 febbraio 2017 alle 19:54

Vabbè, non hai risposto. In effetti l’opposizione ha questo compito. Peggio è chi è al governo e da la colpa a chi ci stava 5 anni prima :D! Se poi andiamo nello specifico, la legge sulla legittima difesa del PD è del tutto invotabile.



28. Srich ha scritto:

27 febbraio 2017 alle 22:12

Beh, se l’opposizione servisse a quello a cui serve quella italiana potrebbero lasciare in Parlamento solo chi governa, risparmieremmo un sacco e di statisti da bar ne avremmo comunque a vagonate.
Prima o poi dobbiamo scambiarci il contatto e passare le successive 48 ore consecutive a discutere su Messenger senza infestare la zona commenti di DM :°D



29. Nina ha scritto:

28 febbraio 2017 alle 11:53

Hai ragione caro, Davide è buono e ci sopporta. Salutoni.
PS: ti lascio con questa con cui sarai sicuramente d’accordo: . Francesco Cossiga raccontava che quando dissero a Winston Churchill che c’erano dei cretini in Parlamento, il grande politico inglese rispose “meno male, è la prova che siamo una democrazia rappresentativa“



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.