Alessandra Mussolini



26
giugno

Dalla tv alla politica: ecco la lista di chi è passato dalle telecamere alla Camera

Mara Carfagna e Alessandra Mussolini

Mara Carfagna e Alessandra Mussolini

Dal piccolo schermo agli scanni del parlamento. Sono tanti i personaggi del mondo dello spettacolo che hanno deciso di interrompere la propria carriera televisiva per dedicarsi alla politica. Ad alcuni è andata meglio di altri, conservando una piazza d’onore nel passaggio dal tubo catodico ai palazzi del potere. Uno su tutti, Beppe Grillo, dai monologhi di Fantastico su Rai 1 ai comizi del Movimento 5 Stelle.




21
aprile

Mattino 5, vaccini somministrati per finta: la Panicucci si infervora aizzata dalla Mussolini

Mattino Cinque

Mattino Cinque

Gran caos quest’oggi a Mattino Cinque, con una Federica Panicucci scatenata che, dopo un esordio pacifico e quasi celebrativo, si è lasciata prendere dalla situazione incalzando il suo ospite – il Direttore Generale dell’Ulss 9 di Treviso Francesco Benazzi – e trasformandolo di fatto, in pochi secondi, da “eroe” positivo ad accusato, grazie soprattutto all’exploit di Alessandra Mussolini.


23
febbraio

Dalla vostra parte – il blogger Martinelli cita suo marito, Alessandra Mussolini si infuria: “Str*nzo, vai a fare in c*lo!”

Dalla vostra parte, Alessandra Mussolini vs Daniele Martinelli

Così infuriata non la si vedeva da tempo. Alessandra Mussolini non si è trattenuta e ieri, durante la trasmissione Dalla vostra parte, ha ingaggiato una impetuosa lite a distanza con il blogger grillino Daniele Martinelli. Sono volati insulti. Durante una discussione sulla legittima difesa, il simpatizzante pentastellato ha provocato la parlamentare con riferimenti non troppo impliciti alle vicende giudiziarie di suo marito. Ed è scoppiata la bagarre.





2
dicembre

DALLA VOSTRA PARTE – ALESSANDRA MUSSOLINI VS BELLO FIGO GU: “UNO CHE FA COSI E’ DA PRENDERE A CALCI” (VIDEO)

Bello Figo Gu vs Alessandra Mussolini

In questi mesi di febbrile campagna referendaria pensavamo di averle viste tutte. Invece no. Dovevamo ancora assistere al surreale scontro tra titani consumatosi ieri sera a Dalla vostra parte: quello tra Alessandra Mussolini e Bello Figo Gu. Il programma di Rete4 ha infatti ospitato, tra gli altri, anche il giovane rapper di origini ghanesi, noto in rete per i suoi motivetti demenziali e nonsense, spesso al limite del trash. Chiamato a dire la sua sui temi dell’immigrazione (ci mancava giusto questa), Bello Figo ha sparato una serie di provocazioni che hanno fatto perdere la pazienza all’esponente forzista.


21
novembre

A MATTINO CINQUE: “HO IBERNATO MIA MADRE”. ED E’ SUBITO ALESSANDRA MUSSOLINI SHOW. IL CONDUTTORE: L’ARGOMENTO E’ CALDO!

Mattino Cinque - Crioconservazione - Mussolini

Mattino Cinque - Crioconservazione - Mussolini

È una fredda puntata di novembre quella di stamattina, a Cologno Monzese, negli studi di Mattino Cinque. Il conduttore Francesco Vecchi si avventura in una pagina di attualità dedicata alla morte dell’86enne Cecilia Iubei, deceduta a Viterbo e, da qualche mese, ibernata in Russia. Ospite del salotto di Canale 5, il figlio della donna, che spiega le ragioni della scelta scommettendo sulle probabilità, un giorno, di tornare in vita, superando il quadro clinico definitivo del trapasso. Ma in collegamento, accanto a chi punta tutto sul congelamento post mortem, la verace Alessandra Mussolini, stimolata da un’affermazione sulla speranza di riportare ex-defunti “nel fiore degli anni”, interviene sottolineando l’aspetto pecuniario della questione: “Dica la verità, dopo 100 anni, dal momento del congelamento, loro caricano sui nipoti dei nipoti un carico… guarda che c’ho la mia bisnonna congelata e la dobbiamo tenere, è una cosa di una gravità allucinante. Prima di tutto perché costa da una parte 200mila euro e dall’altra 40mila euro? Uno è meno congelato dell’altro?”.





30
maggio

DMLIVE24: 30 MAGGIO 2013. SIMPSON CON AUDIO SBAGLIATO – LA MUSSOLINI E IL CARTONATO DI CRIMI – BEPPE GRILLO VS RAI: E’ UNA FOGNA – COMMISSARIO A IBIZA SU RAI 2

Alessandra Mussolini - Vito Crimi (cartonato)

Alessandra Mussolini - Vito Crimi (cartonato)

>>> Dal Diario di ieri…

  • I Simpson con l’audio sbagliato

Andrew ha scritto alle 13:58

Oggi (ieri, ndDM), durante la prima puntata dei Simpson in onda su Italia uno alle 13 e 40, di colpo l’audio è passato da italiano ad inglese, mostrando praticamente la puntata in audio originale, il tutto per 10 minuti abbondanti.

NicolaDM ha scritto alle 18:52

“The simpson are on the table” – Oggi la prima puntata dei Simpson, è andata in onda per buona parte in lingua originale, per poi tornare in lingua italiana verso la fine dell’episodio. Tuttavia durante la parte in inglese i sottotitoli utilizzati per “tradurre” ciò che Bart comunicava a lisa tramite “pernacchie ascellari” erano nella nostra lingua. Peccato per la mancata traduzione di uno Smiters che urlava “I love boobies”!

  • Beppe Grillo VS RAI: è una fogna!

Marcia ha scritto alle 14:53

Beppe Girllo contro la Rai, “e’ una fogna! La toglieremo ai partiti”. “La fogna che e’ ora la Rai, che perde 200 milioni di euro all’anno, nonostante canone e pubblicita’, con una pletora infinita di dipendenti e ‘esterni’ va riformata al piu’ presto, tolta dal controllo dei partiti”. (AGI)

  • Toni Costa – Commissario a Ibiza su Rai 2

Markos ha scritto alle 19:21

Da domenica alle 15:50 Rai 2 trasmette in prima visione assoluta i 2 film della serie tedesca “Toni Costa – Commissario a Ibiza” (il secondo va in onda domenica 9). Toni Costa (Hardy Krüger Jr.), che è cresciuto a Ibiza, ha lavorato per lungo tempo ad Amburgo per risolvere omicidi. Ora assume l’incarico di Commissario nella sua isola natale. Il primo film “Pioggia rossa” vede Costa indagare sulla morte di una ricca vedova tedesca nel milieu di una clinica di bellezza alla moda; improvvisamente Toni è colto in una rete di intrighi e corruzione…

  • Alessandra Mussolini e il cartonato di Crimi

pollon87 ha scritto alle 20:43


16
settembre

QUELLI CHE, IL PDL INSORGE CONTRO LA CABELLO: “FA CAMPAGNA ELETTORALE. NIENTE IMITAZIONE DI NICOLE MINETTI”

Alessandra Mussolini

Perso il calcio, alla domenica pomeriggio di Rai 2 resta soltanto… Quelli Che. La storica trasmissione, che fu di Fabio Fazio prima e di Simona Ventura poi, riparte per il secondo anno consecutivo sotto la guida di Victoria Cabello. E se lo spettro della Mona con i diritti tv avanza prepotentemente, ad agitare il debutto è la fresca polemica che arriva dal mondo della politica.

A scagliarsi contro Cabello e Co. è, infatti, il PdL, contrario all’annunciata parodia di Nicole Minetti da parte di Virginia Raffaele. Il partito berlusconiano, come riporta il Fatto Quotidiano, lo considera un vero e proprio affronto:

La Cabello fa campagna elettorale - attacca la deputata Jole Santelli - e così Rai 2. La Rai non si è mai sottratta alla campagna elettorale, contrariamente a quanto dicono i nostri dirimpettai di questo momento del PD. Si è sempre battuta aspramente per la sinistra, che sia il PD o l’estrema sinistra. Mi dispiace, pensavo che almeno in questi mesi si fosse raggiunta la consapevolezza che bisognasse parlare di problemi di politica vera e non di gossip”.

Le fa eco anche Alessandra Mussolini, che ne fa una questione di partito e di donne:


5
settembre

REAZIONE A CATENA IN ONDA IN REPLICA (PER ERRORE). CAMPO LIBERO A POMERIGGIO CINQUE (CON LA MUSSOLINI FURIOSA)?

Pino Insegno

Se vi siete appena sintonizzati su Rai1 e avvertite un senso di déjà vu, niente paura. Incredibilmente, infatti, la puntata in onda stasera di Reazione a Catena è stata già trasmessa il 2 settembre. Ebbene sì, come una sgarrupata tv locale, Rai1, ammiraglia del servizio pubblico e televisione più seguita in Italia, sbaglia la messa in onda di un programma di punta.

Un errore le cui ripercussioni si acuiscono dal momento che proprio oggi Canale 5 è tornata a fare concorrenza al preserale Rai abolendo le repliche de La Ruota della Fortuna per lasciare spazio a una versione allungata di Pomeriggio Cinque. Nel caso specifico, poi, si è trattato di una puntata particolarmente incandescente. E’ da poco terminata, infatti, una discussione accessa che ha visto protagonista, manco a dirlo, l’onorevole Alessandra Mussolini.

Nello studio di Barbara d’Urso si parlava di Renato Vallanzasca e l’estroversa politica ha litigato prima con la moglie del pluriomicida, intervenuta al telefono, e poi con Paolo Liguori. Una discussione talmente accesa che la Mussolini ha abbandonato lo studio dal quale era in collegamento: il giornalista aveva osato paragonare la sua parentela con il Duce a quella della signora Vallanzasca con suo marito.