2
dicembre

DALLA VOSTRA PARTE – ALESSANDRA MUSSOLINI VS BELLO FIGO GU: “UNO CHE FA COSI E’ DA PRENDERE A CALCI” (VIDEO)

Bello Figo Gu vs Alessandra Mussolini

In questi mesi di febbrile campagna referendaria pensavamo di averle viste tutte. Invece no. Dovevamo ancora assistere al surreale scontro tra titani consumatosi ieri sera a Dalla vostra parte: quello tra Alessandra Mussolini e Bello Figo Gu. Il programma di Rete4 ha infatti ospitato, tra gli altri, anche il giovane rapper di origini ghanesi, noto in rete per i suoi motivetti demenziali e nonsense, spesso al limite del trash. Chiamato a dire la sua sui temi dell’immigrazione (ci mancava giusto questa), Bello Figo ha sparato una serie di provocazioni che hanno fatto perdere la pazienza all’esponente forzista.

Su Rete4, il rapper africano è stato presentato per una recente canzone in cui parla dei profughi e dice (attenzione alla ricercatissima prosa):

Io non pago affitto, non faccio l’operaio. Non mi sporco le mani perché sono già nero, sono un profugo. Noi vogliamo wifi e anche stipendio. Io dormo in albergo a quattro stelle. E’ stato Mattarella a dire che noi possiamo venire in Italia, quindi io ho portato tutti i miei amici con la barca“.

Ora: diteci voi se tali assurdità siano da prendersi sul serio. Eppure le strofe sguaiate di Bello Figo hanno infiammato gli animi su Rete4. Gli immigrati – ha spiegato lui – “li vedo come i miei fratelli e faccio le canzoni per difenderli un po’“. E Alessandra Mussolini non ci ha visto più.

Ma cosa dice? Uno che fa così è da prendere a calci perché è una provocazione ai cittadini italiani. Ma vai a lavorare e togliti quel ciuffo biondo!” ha strillato l’europarlamentare.

Di seguito il rapper immigrato ha rincarato la dose, replicando con sfrontatezza al conduttore Maurizio Belpietro che lo invitava a pronunciarsi su alcune situazioni umilianti vissute da cittadini italiani indigenti. “I profughi non c’entrano” ha commentato Bello Figo, che più avanti è tornato a precisare: “loro chiedono il wifi, il cibo non è buono. Quello che io canto è cosa vera”. E la Mussolini: “Lei è da prendere a schiaffi!“.

Per ‘par condicio’, il giovane si è preso anche le critiche del mediatore culturale senegalese Modu Ghei, in collegamento:

A questo Bello Figo bisogna dare due calci in c*lo. E’ una cosa indecente. Questo strumentalizza e usa i migranti, mi fa girare i cogl*oni“.

Un siparietto a dir poco surreale che si è protratto per diversi minuti. Il duello tra Bello Figo e l’europarlamentare è già da archiviare nella sezione della tele-politica trash.



Articoli che potrebbero interessarti


Dalla vostra parte, Alessandra Mussolini vs Daniele Martinelli
Dalla vostra parte – il blogger Martinelli cita suo marito, Alessandra Mussolini si infuria: “Str*nzo, vai a fare in c*lo!”


Maurizio Belpietro
Dalla Vostra Parte: Maurizio Belpietro riparte con Islam e abusi edilizi


Mara Carfagna e Alessandra Mussolini
Dalla tv alla politica: ecco la lista di chi è passato dalle telecamere alla Camera


Dalla Vostra Parte, Marina Ripa di Meana vs Rosario Trefiletti
Dalla Vostra Parte, Marina Ripa di Meana: «Italia sovrappopolata da buzziconi e smutandati». Trefiletti si infuria

9 Commenti dei lettori »

1. vicky ha scritto:

2 dicembre 2016 alle 11:26

Volevo essere li ieri e poterlo guardare in faccia sto pezzo di….



2. Luca ha scritto:

2 dicembre 2016 alle 12:29

Pezzo di merXa
E’ un insulto alla merXa !!!
E’ anche colpa dei luridi perbenisti che danno le case gratis a questi rifiuti umani



3. ellis ha scritto:

2 dicembre 2016 alle 13:27

soprattutto perche’ invitare in trasmissione una “deiezione” del genere e permettere che dica queste cose sapendo di provocare, indignare e far venire voglia di scurirgli i capelli?



4. Giuseppe ha scritto:

2 dicembre 2016 alle 14:10

Grandissimo Bello Figo Gu, grande, grande, grande. Ha trollato tutti, compresa la nipote mentecatta di Mussolini, una presa per il culo storica.



5. XxdanyxX ha scritto:

2 dicembre 2016 alle 16:12

Finalmente c’è qualcuno come Giuseppe che ha capito il vero senso di quel personaggio.
Va bene il trash, va bene l’intrattenimento ma quella che abbiamo visto ieri è stata una dele peggiori pagine di storia televisiva, di un proramma preserale eccesisvamente populista che mostra sempre e comunque il NULLA.



6. Nina ha scritto:

3 dicembre 2016 alle 10:33

Finalmente qualcuno non ipocrita.



7. Giuseppe ha scritto:

3 dicembre 2016 alle 14:41

personalmente trovo più inascoltabile e inguardabile Razzi Famme cantà e comunque il ragazzo è evidentemente strumento nelle mani di qualcuno che ha creato il fenomeno da baraccone e lo sfrutta. Ma la Mussolini c’è cascata come una pivella, è uscita battuta pesante



8. BohBeh ha scritto:

3 dicembre 2016 alle 23:42

tanti analfabeti funzionali in questo sito. Bello Figo ha talmente trollato tutti che Salvini, la sera dopo, gli ha pure dato ragione.



9. Luca ha scritto:

4 dicembre 2016 alle 11:16

Sarà anche come dite voi ,Bello figo novello vate del dolce stil novo
AHAHAH
Però questa situazione sta diventando intollerabile
Milioni di italiani che rischiano di perdere la casa ,non riescono ad averne una popolare perchè vengono privilegiati gli immigrati anche clandestini
Ben inteso che le merXe e i farabutti sono anche tra noi italiani ,tra le centinaia di migliaia che vivono in case popolari e che possiedono Bmw e Mercedes da 70.000 euro
Dunque di storture ce ne sono molte e dovrebbe essere fatta chiarezza e giustizia con tutti,italiani e non



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.