28
gennaio

FESTIVAL DI SANREMO 2016: ECCO LA SCENOGRAFIA. L’ARISTON COME ‘UN FIORE CHE SBOCCIA’

Festival di Sanremo 2016

Avevamo già avuto una succulenta anticipazione, con Fiorello che qualche giorno fa aveva postato su Twitter una foto della scenografia del Festival di Sanremo 2016; ma adesso la Rai ha deciso di sciogliere le riserve e di svelare ufficialmente lo scenario che farà da cornice alla sessantaseiesima edizione della kermesse.

Una scenografia firmata anche quest’anno dall’architetto Riccardo Bocchini e che, come vi avevamo già raccontato, è molto simile a quella della passata edizione. Secondo Bocchini l’idea è quella di riprodurre lo sbocciare di un fiore, attraverso uno spazio che raccolga il palco e la platea in un unico contenitore: un effetto reso possibile da giochi di luce e di grafica, linee architettoniche, tecnologia e anche movimenti scenici. La sua spiegazione della scenografia è degna di un’opera d’arte contemporanea: “Lo sbocciare del fiore – racconta Bocchini – è rappresentato in maniera subliminale: dall’apertura sull’asse orizzontale del sipario in ledwall prima concavo e poi convesso, e dall’apertura sull’asse verticale del sipario Kinetic polarizzato”.

Buone notizie per i puristi del Festival: non mancherà la scala centrale che, quest’anno, si ispirerà all’idea di un bicchiere richiudibile. Anche in questo caso l’interpretazione dell’architetto è davvero curiosa: “Le persone della mia generazione lo hanno usato in molte situazioni. E’ davvero un oggetto cult degli anni ‘60. E anche questo elemento scenografico ci permetterà di trasformare la scena nella forma, nelle atmosfere e nei colori, personalizzandoli per ogni artista”.

All’Ariston ci saranno anche delle statue. Si tratterà di opere in policarbonato realizzate dallo scultore pesarese Davide Dall’Osso: “L’idea – racconta sempre Bocchini - è cogliere e portare fin dentro la scena di Sanremo quello che gli spagnoli chiamano el duende, lo spirito che possiede l’artista, la sua anima e il suo corpo, nel momento del suo maggior splendore. E questo rappresentano anche le sculture, ballerine, collocate nell’atrio”.



Articoli che potrebbero interessarti


Scenografia Sanremo 2016
FESTIVAL DI SANREMO 2016: FIORELLO SVELA LA SCENOGRAFIA


Scenografia Sanremo 2017
ECCO LA SCENOGRAFIA DI SANREMO 2017. L’ARISTON DIVENTA UNA MUSIC HALL


Scenografia Sanremo 2017- 4
FESTIVAL DI SANREMO 2017: LA SCENOGRAFIA – FOTO


sanremo-2016
GOOGLE TRENDS 2016: FESTIVAL DI SANREMO TRA I PIÙ CERCATI

8 Commenti dei lettori »

1. paky94 ha scritto:

28 gennaio 2016 alle 18:09

Simile all’anno scorso, ma mi piace!



2. Cirof89 ha scritto:

28 gennaio 2016 alle 18:43

è simile allo scorso anno xchè lo scenografo è lo stesso! comunque, veramente bella!!



3. Peppe93 ha scritto:

28 gennaio 2016 alle 19:41

Non mi piace, troppo semplice.



4. giginulufurbu ha scritto:

28 gennaio 2016 alle 21:45

Manca la scritta “totip” e il revival anni ‘80 è completo



5. Alby ha scritto:

28 gennaio 2016 alle 21:48

Ma dove vedete il fiore che sboccia???? Questo comunicati stampa Rai servino solo a “giustificare” l’assenza dei fiori di Sanremo sul palco.



6. Alberto Bologna ha scritto:

28 gennaio 2016 alle 21:49

Ma dove vedete il fiore che sboccia???? Questo comunicati stampa Rai servino solo a “giustificare” l’assenza dei fiori di Sanremo sul palco.



7. nino.tv ha scritto:

29 gennaio 2016 alle 09:35

taglio interessante, dà profondità al palco, spero che orchestra e coro siano protagonisti di tutto lo spettacolo. staremo a vedere… :-)



8. ciak ha scritto:

29 gennaio 2016 alle 13:56

bella.
a vederla bene ricorda qualcosa di TALEEQUALE



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.