7
gennaio

NON UCCIDERE: RIPARTE SU RAI3 LA SERIE CON MIRIAM LEONE

Non Uccidere - Miriam Leone

Non Uccidere - Miriam Leone

Rilanciare i centri di produzione televisiva di Torino e arricchire di un nuovo titolo la programmazione di Rai3. Questi gli obiettivi che Non Uccidere avrebbe dovuto portare a casa. La fiction con protagonista Miriam Leone, partita lo scorso 11 settembre, non è però riuscita a ripagare le aspettative. Seguita da una media di appena 972.000 spettatori, pari al 3.9% di share, è stata, infatti, sospesa al suo sesto appuntamento la sera del 16 ottobre 2015. Nonostante i tiepidissimi risultati, la rete diretta da Andrea Vianello non ha voluto rinunciare al poliziesco made in Torino e, come annunciato in autunno al momento della sospensione, ha deciso di proporre i restanti sei episodi a partire dal prossimo sabato 9 gennaio.

Non Uccidere – Foto

La serie, che vede nel cast anche Monica Guerritore, andrà in onda alle 21,45 subito dopo l’appuntamento con Che Fuori Tempo che Fa. Chissà che il fortunato talk show di Fabio Fazio non possa con il suo traino offrire maggiori chance a Non Uccidere, che nei suoi primi sei episodi in onda nella difficile serata del venerdì, pagò cara la forte concorrenza di programmi come Tale e Quale Show, Quarto Grado, Il Segreto, Crozza nel Paese delle meraviglie e Bake Off Italia.

Ad aver influito sullo scarso riscontro della fiction diretta da Giuseppe Gagliardi non è stata però solo la concorrenza delle altre reti. Non Uccidere si è dimostrato sin dai primi minuti di messa in onda un prodotto ben lontano dai canoni delle altre produzioni della tv di Stato. Un progetto sperimentale, nei linguaggi e nel ritmo, molto più vicino alle produzioni straniere. Un esperimento che, unito all’assenza di una tradizione consolidata di Rai3 in fatto di serie tv, ha decisamente spiazzato il pubblico. La messa in onda delle restanti puntate rappresenta una nuova occasione per la serie, fondamentale per capire se procedere – come previsto nei piani iniziali – con la realizzazione di una seconda stagione.

Non Uccidere – Trama

La serie ha per protagonista Miriam Leone nei panni dell’ispettore Valeria Ferro. Al suo fianco Andrea Russo (Matteo Martari),  la sua “spalla”, efficiente e sempre operativo, e un gruppo ristretto di agenti  – il “rookie” Luca Rinaldi (Luca Terraciano) e il veterano Gerardo Mattei (Riccardo Lombardo). A capo della squadra Giorgio Lombardi (Thomas Trabacchi), che si trova nella difficile posizione di essere sia il compagno di Valeria che il suo diretto superiore: una posizione che diventa particolarmente scomoda quando le intuizioni investigative della protagonista forzano le procedure. Una circostanza, quest’ultima, che si verifica piuttosto spesso.

In Non Uccidere viene dato ampio spazio anche alla vita privata di Valeria, che sembra vivere solo per il lavoro, senza concedersi mai tregua. Dietro la sua attitudine al lavoro c’è una ferita. Da ragazzina, è stata, infatti, protagonista di un trauma familiare che ha segnato indelebilmente il suo carattere e le sue scelte di vita: sua madre, Lucia, interpretata da Monica Guerritore, è stata condannata per l’omicidio del marito. Un omicidio avvenuto quasi sotto gli occhi di Valeria ancora bambina. Valeria è cresciuta da sola con il fratello, Giacomo (Davide Iacopini), e con lo zio, Giulio (Gigio Alberti), costruendo con loro un rapporto molto solido.

Oltre a loro ci sono Michela, la moglie di Giacomo, e la piccola Costanza, sua nipote, a cui Valeria vuole bene come se fosse figlia sua. Con la famiglia di Giacomo, Valeria condivide anche la casa: una villetta fuori città, alle porte di Torino. Questo equilibrio familiare si è però rotto  definitivamente quando, all’inizio della serie, Lucia è stata scarcerata, ed è tornata a casa dai figli. La donna sta cercando di ricostruire con la sua famiglia un rapporto normale. Un’impresa non facile, soprattutto per Valeria, che non riesce a perdonare la madre, e le rinfaccia di essere stata assente nei momenti più importanti della sua vita.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , ,



Articoli che potrebbero interessarti


Non Uccidere 8
NON UCCIDERE: MIRIAM LEONE E MONICA GUERRITORE RIPORTANO LA FICTION IN PRIMA SERATA SU RAI3


I Fantasmi di Portopalo 16
I Fantasmi di Portopalo: Beppe Fiorello torna su Rai1 con una nuova miniserie d’impegno civile


Gomorra 2 - 16
GOMORRA 2 – LA SERIE: LA LOTTA PER IL POTERE CRIMINALE E’ DI NUOVO APERTA


Non dirlo al mio capo 8
NON DIRLO AL MIO CAPO: VANESSA INCONTRADA E LINO GUANCIALE INSIEME NELLA NUOVA FICTION DEL GIOVEDÌ DI RAI1

3 Commenti dei lettori »

1. grilloparlante ha scritto:

7 gennaio 2016 alle 20:21

Uno dei prodotti migliori della Rai degli ultimi anni, con una Miriam Leone quasi irriconoscibile e bravissima. Spero davvero che stavolta la fiction abbia il riscontro che merita, o quantomeno, quel tanto che basti a mettere in cantiere la seconda stagione.



2. Drew ha scritto:

24 gennaio 2016 alle 21:14

Ottima serie, davvero!

Posso chiedere i nomi di alcuni attori apparsi nella puntata di ieri (la nona)?
Interpreti dei personggi di: Roberto, Nicola e Matteo. Ho guardato i credits nei titoli di coda ma appaiono addirittura i nomi di alcune comparse ma non i loro



3. boully ha scritto:

1 febbraio 2016 alle 13:12

peccato che la dizione di Miriam Leone sia quasi incomprensibile e le sue espressioni assente. Solo gli occhi arrivano ad attirare l’attenzione Ma è comunque bravissima.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.