13
settembre

PRESADIRETTA: IACONA INDAGA SUI ‘PARTITI ACCHIAPPAVOTI’. SI PARTE DAL PD

Riccardo Iacona

PresaDiretta ha messo nel mirino i partiti politici e i loro apparati. Ne ascolteremo delle belle (o delle brutte, verrebbe da dire). Il programma d’inchiesta condotto da Riccardo Iacona tornerà stasera – domenica 13 settembre – in prime time con una nuova edizione, trasmettendo il primo di quattro reportage dal titolo Partiti acchiappavoti. Come anticipato, si parlerà dello stato di salute dei partiti italiani: in particolare, la puntata di stasera accenderà i riflettori sul Partito Democratico di Matteo Renzi.

Presadiretta: inchiesta sui partiti politici

Gli inviati di Riccardo Iacona hanno fatto le pulci al principale partito di governo, scovando situazioni insolite. A parlarne, in diretta, ci sarà il presidente del Pd, Matteo Orfini, che sarà ospite in studio, intervistato dal conduttore. L’inchiesta di Presadiretta partirà dalla Sicilia, dove parlamentari regionali, consiglieri comunali e sindaci della Regione, del centro e del centro destra (gli stessi che avevano fatto vincere Cuffaro e Lombardo) adesso entrano a centinaia nel Partito Democratico. La domanda che il programma di Rai3 girerà ad Orfini è la seguente: come trasformerà l’identità del Pd l’ingresso di tanti esponenti e portatori di voti del centro e del centrodestra?

Il viaggio di Presadiretta nel Pd proseguirà poi in Campania, per seguire le ultime elezioni amministrative che hanno portato alla Presidenza della Regione Vincenzo De Luca, un candidato che rischiava – se eletto – di essere sospeso a causa di una condanna in primo grado. Tra poche settimane la Corte Costituzionale si pronuncerà sulla eccezione di incostituzionalità che pende sulla legge Severino, sollevata dagli avvocati di De Luca e di De Magistris. Sarà l’occasione vedere come andrà a finire proprio per la Campania.

L’inchiesta sui partiti politici arriverà anche in Puglia, per seguire le ultime elezioni Regionali e per capire che peso hanno avuto sulla sconfitta di Forza Italia la mancanza di democrazia interna al partito e lo scontro tra Silvio Berlusconi e Raffaele Fitto. Infine, giusto per misurare la distanza abissale che spesso intercorre tra il Belpaese ed il resto d’Europa, il programma di Iacona è andato in Germania, per vedere come funzionano i partiti in una democrazia regolata e certa come quella tedesca.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Riccardo Iacona
PRESADIRETTA: IACONA RIPARTE FACENDO I CONTI IN TASCA A ROMA. ECCO LE INCHIESTE DELLA NUOVA STAGIONE


Presadiretta, caso Regeni
PRESADIRETTA: IACONA RIPARTE DAL CASO REGENI E DAL TERREMOTO DI AMATRICE


Presadiretta Riccardo Iacona
PRESADIRETTA, IACONA RADDOPPIA: DUE INCHIESTE IN OGNI PUNTATA. ECCO I TEMI TRATTATI


Riccardo Iacona, Presadiretta
PRESADIRETTA: IACONA DOCUMENTATO E SOBRIO. MA SE FACESSE UNA SPACCATA…

1 Commento dei lettori »

1. carmine ha scritto:

13 settembre 2015 alle 22:41

Sapevate che la Piccione è stata tesoriere del Pd della sicilia? e che a Raciti, lei e chi l’ha preceduta (tesoriere del segretario Genovese), hanno lasciato il barile raschiato ( neppure una lire in cassa)…meditate gente meditate….volete saperne di più… contattate chi si è opposto ai bilanci presentati…..



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.