22
luglio

ROCCO SCHIAVONE: CROSS PRODUCTIONS PREPARA UNA FICTION SUL BURBERO VICEQUESTORE NATO DALLA PENNA DI ANTONIO MANZINI

Antonio Manzini

Dal successo in libreria alla tv. Seguendo le orme del Commissario Montalbano, anche Rocco Schiavone, il vicequestore romano creato da Antonio Manzini, avrà presto la sua vetrina televisiva. Cross Productions, casa di produzione di serie di successo come Una Grande Famiglia, sta lavorando, infatti, alla realizzazione di una serie con protagonista questo investigatore sui generis, che fa uso di marijuana, e maltratta i suoi sottoposti.

Romano fin nel midollo, Schiavone si ritrova a dover svolgere il suo lavoro ad Aosta, città nella quale è stato trasferito per motivi disciplinari (ha malmenato il figlio tossicodipendente di un potente politico). Una punizione non da poco per il Vicequestore – che tutti si ostinano a chiamare Commissario, contribuendo ad alterare il suo carattere burbero e manesco – che ha sempre detestato il freddo e la neve. Classe 1966, saccente, sarcastico, maleducato, cinico con tutto e con chiunque, ha però un grande fiuto per le indagini che, unito ad un senso etico che raramente coincide con quello che un poliziotto dovrebbe avere, e ad azioni ai margini della legalità, lo portano sempre a trovare il colpevole.

Un personaggio dunque fuori dagli schemi, rispetto agli investigatori e poliziotti a cui la tv ci ha spesso abituati, che potrebbe conquistare il pubblico, esattamente come avvenuto con i romanzi editi da Sellerio, che oltre ad aver avuto successo nel nostro Paese, sono stati tradotti in Francia, Germania, Spagna, Inghilterra, Stati Uniti e Grecia.

La sceneggiatura della serie porterà la firma di  Eleonora Fiorini, Maurizio Careddu, e naturalmente di Antonio Manzini, che vanta anche una lunga carriera da attore, sceneggiatore e regista per cinema e tv. Il protagonista non è stato ancora scelto, e non si conosce per il momento la rete sulla quale la fiction verrà trasmessa. Del resto manca ancora parecchio tempo all’apertura del set, prevista in Valle d’Aosta non prima dell’estate del 2016.

Oltre un anno di attesa dunque per vedere in tv Rocco Schiavone aggirarsi tra le nevi valdostane. Nell’attesa i fans del vicequestore possono consolarsi leggendo Era di Maggio, il nuovo romanzo che lo vede per protagonista, in libreria dal 23 luglio. Si tratta del quarto capitolo della saga, dopo Pista nera, La costola di Adamo e Non è stagione.



Articoli che potrebbero interessarti


rocco-schiavone
ROCCO SCHIAVONE: IL PRODUTTORE ROSARIO RINALDO SCRIVE A DAVIDEMAGGIO.IT PER RISPONDERE ALLE POLEMICHE


Rocco Schiavone
ROCCO SCHIAVONE: CI SARA’ UNA SECONDA STAGIONE?


Rocco Schiavone
ROCCO SCHIAVONE: ANTICIPAZIONI ULTIMA PUNTATA – 7 DICEMBRE 2016


Fabio-Volo
LE PAGELLE DELLA SETTIMANA TV (14-20/11/2016). PROMOSSI SCHIAVONE E L’INTERVISTA, BOCCIATI UNTRADITIONAL E I DAIANA LOU

1 Commento dei lettori »

1. dumurin ha scritto:

22 luglio 2015 alle 12:40

Cross Production produrrà anche una fiction fantasy intitolata Sirene, che racconta la storia di 4 sirenette innamorate che sbarcano nel Golfo di Napoli alla ricerca dell’ultimo tritone esistente.
La fiction sarà di genere fantasy e commedia romantica e sarà composta da 12 puntate per 6 serate. Il primo ciak è previsto per aprile 2016.
Strano che non l’abbiate ancora riportato.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.