21
luglio

LIGUE 1 E SCOTTISH PREMIERSHIP IN ESCLUSIVA SU PREMIUM MEDIASET PER TRE ANNI

Ligue 1

Ligue 1

Tutti i match in diretta e gli highlights del campionato francese (Ligue 1) e del campionato scozzese (Scottish Premiership) saranno visibili in esclusiva su Mediaset Premium per il triennio 2015-2016, 2016-2017, 2017-2018.

Ligue 1 in esclusiva su Premium

La Ligue 1 è disputata da 20 squadre per un totale di 380 partite e l’anticipo del venerdì sera riserva solitamente la partita più attesa del turno. Il campionato francese prenderà il via già venerdì 7 agosto con il big match Lille-Paris Saint Germain. Nella rosa del club parigino numerosi top player internazionali molto noti ai tifosi italiani come Ibrahimovic, Cavani, Lavezzi, Thiago Silva, Verratti, Pastore e David Luiz (al netto dalle anticipazioni di France Football su un forte interessamento del Psg per Cristiano Ronaldo o Neymar). Il giorno dopo, sabato 8 agosto, subito il derby Nizza-Monaco (con il nuovo acquisto El Shaarawy). Come in Italia, a fine campionato i primi tre club della Ligue 1 accedono alla Champions League.

Mediaset Premium si è aggiudicata anche la Coupe de France, equivalente della Coppa Italia, che si svolge per tutta la stagione e il cui vincitore approda all’Europa League.

Scottish Premiership

Scottish Premiership

Scottish Premiership in esclusiva su Premium

La Scottish Premiership è la massima lega calcistica scozzese e prenderà il via sabato 1 agosto con Celtic-Ross County a cui seguirà domenica 2 agosto Dundee Utd-Aberdeen. Il campionato scozzese è disputato da 12 squadre ed è organizzato con lo spettacolare sistema dei play off e dei play out che porta a 38 le giornate del torneo con 380 match complessivi.

Con queste nuove acquisizioni, l’offerta calcistica di Mediaset Premium si conferma la più competitiva: l’unica in grado di garantire per i prossimi tre anni ai propri abbonati una settimana di calcio top. Il martedì e il mercoledì due grandi serate di Champions League con le italiane Juve, Roma, Lazio, i più importanti club d’Europa e i più forti top player mondiali; i turni di Serie A del sabato e domenica con anticipi e posticipi; il top match di Ligue 1 del venerdì.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Tiki Taka
Serie A 2017/2018 su Mediaset: «Serie A Live» accende Premium. Su Italia 1 torna Pardo con «Tiki Taka»


Abbonamento Mediaset Premium
Mediaset Premium, listino prezzi 2017/2018: quanto costa abbonarsi


Adriano Galliani
Adriano Galliani è il nuovo presidente di Mediaset Premium


Mediaset Premium
Mediaset Premium, palinsesto 2017/2018: rivoluzione per «Serie A Live». Ecco i nuovi conduttori

6 Commenti dei lettori »

1. GiGinuLuFurbu ha scritto:

21 luglio 2015 alle 14:14

katso che affare! “la più competitiva”? beh vabbè…



2. griser ha scritto:

21 luglio 2015 alle 16:12

Ma quando sciverete che TimVision ha un accordo dei contenuti di NBCUniversal e di conseguenza la tanto famigerata esclusiva Premium non esiste più? Ovvio non lo leggeremo mai



3. scaluzzi ha scritto:

21 luglio 2015 alle 16:56

Leggermente copiato dal comunicato stampa.



4. Davide Maggio ha scritto:

21 luglio 2015 alle 17:00

Non è leggermente copiato da un comunicato stampa. E’ il comunicato stampa.



5. Rupert05 ha scritto:

21 luglio 2015 alle 18:46

Ohhhhh, ora si che ho un motivo per lasciare Sky per premiun: la scottish league!…l’offerta Sky è a 360gradi più completa (film intrattenimento sport etc) e non credo che basti la sola champions a far spostare gli abbonamenti



6. giginulufurbu ha scritto:

21 luglio 2015 alle 23:03

Già mi immagino alberto brandi, arrigo sacchi e claudio brachino annunciarci con l’enfasi del match del secolo in heavyrotation su 15 canali e 70 edizioni di studiosport l’incontro di venerdì sera tra il celtic e la proloco di qualche isola delle highlands 😂😂😂



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.