24
dicembre

J-AX: IL 2015 TRA THE VOICE, CINQUE PRIME SERATE SU RAI 2 E PROGETTI DISCOGRAFICI

J-ax

J-ax

J-Ax piglia tutto. L’ex degli Articolo 31 sta vivendo davvero un momento d’oro nell’ultimo periodo. Forte dei successi ottenuti con la sua etichetta discografica “Newtopia” , grazie alle vendite stratosferiche dell’ultimo album del collega Fedez (anche lui a capo della label), il famoso rapper dalla lingua lunga sta per prepararsi ad invadere il mondo dello spettacolo in ogni dove. Facciamo un po’ di ordine.

Confermata, innanzitutto, la sua presenza nella nuova edizione di “The Voice” in partenza il prossimo febbraio: accompagnato da Piero Pelù, (quasi certamente) da Noemi e da un quarto giudice pronto a sostituire Raffaella Carrà, Ax cercherà di bissare il successo ottenuto lo scorso anno con “l’avvento” di Suor Cristina. Il talent show targato Raidue ha ben pensato di confermare la sua partecipazione tra i vocal coach: è fuori dubbio che le sue perle di saggezza abbiano portato linfa vitale alle dinamiche createsi tra le ormai celebri sedie rosse. E forse proprio per questo la seconda rete della Tv di Stato ha deciso di affidargli ben cinque prime serate che andranno in onda a maggio. Ma non finisce qui.

L’abbuffata continua con il nuovo progetto musicale. Il prossimo 27 gennaio infatti uscirà “Il bello d’essere brutti” (già in pre-order su iTunes), il suo quinto album da solista il cui primo singolo estratto, dal titolo “Uno di quei giorni”, vedrà la partecipazione di Nina Zilli, la stessa Nina che sarà pronta ad invadere il tubo catodico con la partecipazione al prossimo Festival di Sanremo e con la prima edizione Sky di Italia’s Got Talent.

E come se tutto ciò non bastasse… perché lasciarsi sfuggire la possibilità di mettere sotto contratto i due pupilli dell’ultima edizione di X Factor, ovvero Lorenzo Fragola e Madh? Detto fatto. In accordo con Sony, l’etichettà di Ax/Fedez è già pronta a lanciare i due giovani artisti, uno dei quali addirittura pronto a fare il suo esordio sul palco dell’Ariston.

Tutto questo lascia immaginare la volontà di J-Ax di voler puntare sempre di più sulla televisione, sia in prima persona che indirettamente attraverso i suoi collaboratori/artisti. E siamo sicuri che qualche risultato in più riuscirà ad ottenerlo nel 2015 vista la (sovra)esposizione. E’ pur vero però che l’effetto boomerang è sempre dietro l’angolo. La storia è piena di presenzialisti che, calcando un po’ troppo la mano, sono finiti con il risultare indigesti allo spettatore. Ma lo ‘zio’ saprà giocare bene le sue carte, conscio del fatto che un solo passo falso potrebbe rovinargli la festa e riportarlo nuovamente dietro le quinte, cosa che stava accadendo prima che trovasse la ribalta mediatica grazie a “The Voice”.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Fedez e J-Ax
J-Ax a Chef Rubio: “Sparati”. Aveva osato criticare l’amico Fedez


Sergio Sylvestre
AMICI 15: LA SQUADRA BLU DI J-AX E NEK


Amici 2016 coach
BOOM! AMICI 15: ECCO I QUATTRO DIRETTORI ARTISTICI


raffaella-carrà
PAGELLE TV DEL 2015: I BOCCIATI

1 Commento dei lettori »

1. mary ha scritto:

24 dicembre 2014 alle 18:53

curiosa di vedere queste 5 serate con lui,però avrà un maggio impegnativo, in quel mese non iniziano pure i live di the voice?
a proposito di the voice voi che ne sapete smentite vero un rumors che ho letto che vorrebbe come coach nuovo costantino della gherardesca,è una bufala,giusto? di solito per queste cose si dicono i nomi mesi prima qui forse stanno ritardando troppo,quando diranno il nome ufficiale che sostituisce la raffa?



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.