5
novembre

MEDIASET DIFFIDA LA7: UTILIZZO ILLECITO DI FILMATI A LINEA GIALLA. FREMANTLE REPLICA: IMMAGINI DELLA FRANZONI CE LE HA DATE MEDIASET

Salvo Sottile, Linea Gialla

FremantleMedia Italia: le immagini della Franzoni ce le ha date Mediaset

Fremantlemedia Italia Spa, società produttrice per conto di La7 del programma di Salvo Sottile Linea Gialla, accoglie con stupore la notizia della diffida inviata da Mediaset a La7, poiché le immagini relative all’intervista concessa da Annamaria Franzoni al “Maurizio Costanzo Show”, trasmesse dal programma Linea Gialla martedì scorso, sono state regolarmente richieste alle strutture competenti di Mediaset e da queste ultime consegnate alla produzione nell’ambito di accordi vigenti tra La7 e Mediaset.

Non è stata invece utilizzata alcuna immagine della stessa Franzoni tratta dal Tg4. Non vi è dunque alcuna violazione dei diritti relativi all’utilizzo di tali immagini, né i presupposti per alcuna diffida. Quanto alle immagini relative al caso di Sarah Scazzi, si precisa che tali immagini non sono di proprietà esclusiva di RTI trattandosi di immagini amatoriali mai cedute in esclusiva ad alcuno.

Contrariamente a quanto affermato in alcune ricostruzioni di stampa, infine, Salvo Sottile è estraneo a tutte le procedure di acquisizione delle immagini del programma. Sia Salvo Sottile, sia Fremantlemedia si riservano a loro volta di intraprendere ogni opportuna iniziativa legale a tutela del proprio operato e della propria onorabilità.

Mediaset diffida La7: utilizzo illecito di filmati a Linea Gialla

Stavolta, più che di “incidente probatorio” si tratta di incidente diplomatico. In data odierna, Mediaset ha reso noto di aver inoltrato una diffida formale all’editore La7 per la diffusione non autorizzata di filmati di proprietà esclusiva di Rti-Mediaset. L’emittente del Biscione, in particolare, ha contestato alla rete terzopolista un “illecito utilizzo di filmati esclusivi” appartenenti a Quarto Grado e riproposti – senza autorizzazione – dal programma ‘concorrente’ Linea Gialla.

Il conduttore Salvo Sottile, insomma, avrebbe trasmesso su La7 delle immagini realizzate dalla trasmissione di Rete4 di cui egli fu timoniere fino alla passata stagione. Nello specifico, l’utilizzo contestato da Mediaset si ravviserebbe nella puntata di Linea Gialla del 29 ottobre scorso, rispetto a brani audio-video già trasmessi dal programma Quarto Grado oggi condotto da Gianluigi Nuzzi. Si tratta – precisano dal Biscione – di materiale relativo al caso di Sarah Scazzi e di immagini di Annamaria Franzoni di proprietà esclusiva Rti-Mediaset, utilizzate senza l’autorizzazione di quest’ultima.

Mediaset, come spiegato in una nota, “si riserva di agire in sede giudiziaria al fine di tutelare i propri diritti esclusivi, chiede a La7 di rimuovere immediatamente dal sito dell’emittente i brani audiovisivi illecitamente utilizzati da Linea Gialla e di cessare ogni altro loro utilizzo”. Così, il contrasto si infiamma e la vicenda potrebbe presto finire in tribunale, davanti a un giudice.

Al momento, non è giunta alcuna replica da parte dell’editore La7 né da parte di Sottile, che questa sera tornerà in onda occupandosi di baby-prostitute, del delitto Garlasco, della morte della giovane Simona Riso e di donne uccise da uomini. Un argomento, quest’ultimo, che in verità caratterizza sin dalla prima puntata il nuovo Quarto Grado di Nuzzi, con una campagna di sensibilizzazione. Ma, almeno su questo, non vige il copyright.

Intanto, Salvo Sottile torna a far discutere col proprio programma. Settimana scorsa il conduttore era finito al centro delle polemiche per un discutibile titolo comparso in sovrimpressione durante la diretta: “gli zingari italiani rapiscono i bambini?”.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , ,



Articoli che potrebbero interessarti


Soppresso Linea Gialla
LINEA GIALLA SOPPRESSO


Linea Gialla, Raffele Sollecito
LINEA GIALLA, VITTORIO FELTRI A RAFFAELE SOLLECITO: VOLEVI SC*PARTI MEREDITH? (VIDEO)


Linea Gialla
LINEA GIALLA SLITTA LA (RI)PARTENZA DI UNA SETTIMANA. SOTTILE VIRA SU INCHIESTE E POLITICA IN UNO STUDIO RINNOVATO


Salvo Sottile, Linea Gialla
LINEA GIALLA: VOLANO STRACCI TRA SOTTILE E LERNER

1 Commento dei lettori »

1. Andrew ha scritto:

6 novembre 2013 alle 14:36

La mia domanda è una soltanto… Sottile ha lasciato Mediaset per fare la stessa identica trasmissione che faceva su Rete 4 (ma solo con nome diverso)?
Evviva il rinnovamento….



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.